Weekend Genova Giovedì 19 gennaio 2012

Cristiano Godano, Emma Dante, Massimo Cacciari: gli eventi del weekend

Genova - Il weekend genovese alle porte è ricchissimo di eventi. Apriamo subito con la musica.

A Palazzo Ducale c’è l’evento Ducale Up!, rassegna alternativa di musica, cultura ed espressione con Cristiano Godano, frontman dei Marlene Kuntz: al Munizioniere con lui ci sono anche F.T. Sandman, Filo Q e Max Morales (sabato 21, ore 21; ingresso gratuito).

Alla Claque in Agorà di via San Donato il weekend inizia in anticipo con gruppi electro-tribali di livello internazionale: Maria & The Mirrors, Eels On Heels e Wasabi Sound System (giovedì 19, ore 22.30; ingresso: 7 Eu).
Sempre alla Claque è appuntamento con due chitarre d'autore: Giua e Armando Corsi. Il loro concerto, in occasione dell'uscita del nuovo album TrE, vede alternarsi sonorità mediterranee e latine come il fado portoghese (domenica 22, ore 21; ingresso: 10 Eu).
Al Ghost music club di via Piacenza 48r si viaggia tra U2, Police e non solo con A rock night story, concerto di Sergio De Agostini, Fabrizio Mele e Rosella Cazzaniga (venerdì 20, ore 22; per info: 0108364411). Serata swing, invece, all'Estoril di corso Italia 7 con Attack a Boogie (venerdì 20, ore 22).

A Porto Antico sale sul palco Claudia Pastorino, cantautrice e attivista impegnata a favore dei diritti degli animali: il concerto, con pezzi ispirati alle sonorità orientali ma anche a De André, è a favore degli alluvionati di Genova (sabato 21, ore 21; per info: 010 8592040).
Passiamo al blues: al Teatro Hops di piazzetta Cambiaso è in programma una serata di birra e musica con il concerto di La decima vittima e Bobby Soul (sabato 21, ore 22).
Al Lucrezia di via dei Caprettari i Tenebrae tornano sul palco con una commistione tra musica rock e altre forme di arte come pittura e recitazione, proponendo un mix tra i brani dell'album Memorie Nascoste e alcune canzoni nuove; ad accompagnarli nella serata i Vico dell'Amor Perfetto e i Darkupside (sabato 21, ore 22).

Due gli appuntamenti musicali nei circoli Arci: al Count Basie Jazz Club di vico Tana è serata di musica d'autore con Federico Sirianni, Guido Catalano, Matteo Negrin e Chiara Ragnini (sabato 21, ore 21.30; ingresso 10 Eu con tessera). Al Belleville di vico Calvi omaggio musicale ai Pearl Jam con i Low Light (sabato 21, ore 22, ingresso gratuito con tessera).

Pomeriggio di danze al Palazzo della Borsa di via XX Settembre dove sono ospiti le scuole di ballo liguri: l'evento, a favore delle zone alluvionate di Genova, prevede esibizioni di ballerini professionisti e la partecipazione del pubblico (domenica 22, ore 14.30; ingresso a offerta libera). Per chi ama suoni più duri a Sampierdarena, al Crazy Bull di via Degola, c'è una serata rock dedicata soprattutto ai motociclisti con il concerto rock-biker dei Zonasostalimitata: nel repertorio del gruppo pezzi di Vasco e di Ligabue, ma anche rock internazionale di Pink Floyd, Iron Maiden, U2, Metallica e AC/DC (sabato 21, ore 22).
A Voltri, al Teatro Cargo è appuntamento con la rilettura contemporanea della pensatrice francese Simone Weil tra musica, poesia e teatro (domenica 22, ore 16.30).

Chiudiamo il capitolo musicale con gli eventi musicali in provincia. A Calvari, presso il Muddy Waters di via del Ramaceto 2, troviamo il blues e l'armonica di Fabrizio Poggi e i Chicken Mambo in concerto che presentano Live in Texas, il nuovo album registrato interamente dal vivo negli Stati Uniti (venerdì 20, ore 22; ingresso: 10 Eu).
Stesso posto, altra musica la sera successiva con la serata di musica techno Starlight Party (sabato 21, ore 22.30; per info: 339 3195614).

Ecco gli eventi a teatro. Sul palcoscenico dell'Archivolto di piazza Modena a Sampierdarena è protagonista l'autrice Emma Dante: si inizia alle 17.30 con l'incontro in occasione del suo spettacolo Gli alti e bassi di Biancaneve e con la presentazione del libro di Anna Barsotti La lingua teatrale di Emma Dante. Seguono incontro con il professor Franco Vazzoler, dibattito e aperitivo (venerdì 20, ore 17.30; prenotazione al 347 9448838; lo spettacolo è alle ore 21).

Al Politeama Genovese il weekend è tutto dedicato alla danza tip tap con lo spettacolo Tap Dogs a cura di Dein Perry (da venerdì a domenica, ore 21; per info: 010 8393589).
A La Claque in Agorà è in scena il cabaret con Belo Horizonte, moderno spettacolo-contenitore con vocazione televisiva: protagonisti l'ottimismo e i giovani talenti (sabato 21, ore 22.30; ingresso 15 Eu).

Al Teatro Garage di via Paggi va in scena L'occasione fa il ladro, farsa in un solo atto di Gioacchino Rossini che costituisce un passo fondamentale nella definizione della sua produzione comica: la regia è di Fabrizio lo Presti (sabato 21, ore 21; domenica 22 ore 17).
Al Teatro della Tosse di piazza Negri va in scena la prima nazionale de Il matrimonio di Gimpel, con Roberto Baldassari: lo spettacolo è la storia yiddish di un fornaio semplice e fiducioso che crede un po' a tutto e viene beffato, ma continua ad avere fede e ad amare (domenica 22, ore 18; lunedì 23, ore 21).

Sul palcoscenico di Salita San Gottardo 3 il Tilt mette in scena uno spettacolo a favore degli alluvionati della Valbisagno: la serata vede diverse performance con la partecipazione gratuita, tra gli altri, di Ugo Dighero, Mauro Pirovano e Marco Cambri (domenica 22, ore 20.30).

Spostiamoci in riviera. A Chiavari, al Teatro Cantero di piazza Matteotti è in scena la lirica con il Don Giovanni di W. A. Mozart: per la prima volta dopo molti anni un'opera mozartiana viene inserita nel cartellone della stagione lirica della città rivierasca (venerdì 20, ore 21).
Ad Arenzano, presso il Teatro Il Sipario strappato di via Terralba, è appuntamento con Cuore caldo e ginocchia tremanti, spettacolo senza maschere ispirato alla Commedia dell'Arte e alla contemporaneità italiana filtrata dagli occhi del regista tedesco Jan Burdinski (venerdì 20 e sabato 21, ore 21; per info: 339 6539121).

Al Teatro di Cicagna di via Giovanni Gualberto è in scena Toccata e fuga di Derek Benfield per la regia di Maria Grazia Tirasso: il testo brillante riprende in chiave moderna le caratteristiche del vaudeville tra intrighi amorosi, scambi di coppia, equivoci e bugie (sabato, ore 21).
A Rapallo, all'Auditorium delle Clarisse di via Montebello, si tiene il Festival dei corti teatrali Premio Perla del Tigullio, vetrina per portare in scena nuovi linguaggi nel nome dell'originalità (domenica 22, ore 17; ingresso libero).

Per quanto riguarda il cinema segnaliamo la proiezione di Donne in attesa di Ingmar Bergman con un intervento del presidente del Cineclub Tigullio Luciano Rainusso: lo spettacolo è allo Spazio Aperto di via dell'Arco 38 a Santa Margherita Ligure (giovedì 19, ore 16).

Ecco gli eventi per i più piccoli. Partiamo da Gli alti e bassi di Biancaneve di Emma Dante, favola per bambini e adulti, in scena al Teatro dell'Archivolto di piazza Modena a Sampierdarena (venerdì 20, ore 21; sabato 21, ore 16; per info: 010 6592220).
Alle Librerie Feltrinelli di via Ceccardi c'è Lo zoo di segni, laboratorio per bimbi dai 5 anni in su (domenica 22, ore 11; per info: 010 573331).
Al Teatro della Tosse va in scena Manolibera… i fumetti a teatro, spettacolo di e con Michele Cremaschi, Michele Eynard e Anna Fascendini (domenica 22, ore 16, per info: 010 2470793).
A Palazzo Ducale, infine, si potrà gustare Una zuppa di fiabe, spettacolo di letture per i più piccoli (domenica 22, ore 16.30).

Per quanto riguarda l'arte segnaliamo l'inaugurazione della mostra fotografica Donne del sud del mondo, cuore di imprese, integrazione ed economia solidale: l'esposizione, presso il Castello D'Albertis di corso Dogali, è aperta fino al 30 marzo.
Alle Librerie Feltrinelli di via Ceccardi c'è l'incontro con la fotografa genovese Cristina Corti che inaugura la mostra Via Vai: l'autrice predilige lo stile del reportage e del ritratto ambientato in senso ampio, come armonia di spazi e persone (venerdì 20, ore 18).
Alla Galleria Arte in Porto, alla Marina di Genova Aeroporto, Paolo Novelli, in collaborazione con il Museo Luzzati a Porta Siberia, inaugura la mostra Fiabe di carta: il pittore anticonvenzionale espone per la prima volta insieme 31 opere sul tema de mondo magico delle fiabe (sabato 21, ore 17.30; la mostra è aperta fino al 26 febbraio con orario mar-dom, 10.30-13 e 14-18.30).

Alla Galleria Studio 44 di vico Colalanza ci sono la presentazione dell'installazione foto-video e la performance live di Federica Barcellona che ricordano le Donne in Nero israeliane che manifestarono contro l'occupazione a Gerusalemme (sabato 21, ore 19).

Non mancano gli eventi dedicati alla scienza. A Palazzo Ducale, in piazza Matteotti, il professore di Fisiologia all’Università di Parma Vittorio Gallese inaugura la seconda edizione del ciclo dedicato alle neuroscienze L'Uomo e il suo Cervello, cercando di spiegare i tratti più intimi della mente umana: la conferenza si intitola Il cervello artistico (giovedì 19, ore 17.45).
Sempre al Ducale c'è l'incontro Cellule staminali: realtà e speranze con un nutrito gruppo di specialisti del settore: Paola Romagnani, Antonio Uccelli, Giuseppe Remuzzi, Carlo Alberto Redi, Francesco Frassoni, Andrea Bacigalupo; introduce Alberto Marmont Du Haut Champ (venerdì 20, ore 15).

Il fine settimana è ricco di incontri letterari e filosofici. Partiamo da Palazzo Ducale dove il pensatore Massimo Cacciari che tiene la conferenza Le figure della morte: a fronte di una presenza così intangibile non esistono parole e immagini che possano riflettersi nel suo specchio buio, eppure la forza del pensiero e dell'arte hanno cercato da sempre di raffigurare la più vuota delle immagini (venerdì 20, ore 21).
Presso la Sala Sivori di Salita Santa Caterina viene presentata Officina Letteraria, laboratorio di scrittura creativa a cura di Emilia Marasco e Claudia Priano (giovedì 19, ore 18; per info: 010 5532054).

A Palazzo Imperiale, in piazza Campetto, l'imprenditore e creativo Stefano Cecchi presenta il suo libro Play, autobibliografia londinese tra moda e musica (giovedì 19, ore 18).
A Palazzo Tursi c'è la presentazione di Occhi di maschio. Le donne e la televisione in Italia della giornalista e scrittrice Daniela Brancati: all'incontro partecipano anche il sindaco Marta Vincenzi, Valeria Maione, Luciana Lanzarotti ed Eliana Miraglia (giovedì 19, ore 17).
Alla Biblioteca Universitaria di via Balbi 3, invece, la scrittrice Maria Pia Trevisan presenta L'operaia che amava la sua fabbrica, storia quasi autobiografica di relazioni tra operai, sindacato e datori negli anni che portarono allo Statuto dei lavoratori (giovedì 19, ore 17).

Una buona notizia per i backpackers: in via Ettore Bisagno 70 si inaugura il nuovo Ostello Valle dei Giovani (sabato 21, ore 10.30).
Sempre per chi è in vena di risparmio al Belleville di vico Calvi è in programma un mercatino dello scambio di vestiti usati (domenica 22, ore 15).

Chiudiamo la nostra rassegna del fine settimana con gli eventi dedicati alle buone forchette. Al Settimocielo del Grand Hotel Savoia (settimo piano) c'è Cocktail con vista, un aperitivo dedicato al grande cinema sa Oscar (giovedì 19, ore 19).
Alla Cantina di Giuditta di piazza Valoria si tiene un corso di cucina con cena a tema dedicato ai piatti vegetariani a base di prodotti biologici liguri (sabato 21, ore 17; costo 20 Eu, per prenotare: 010 2770094).

Al BooksIn di vico del Fieno, invece, c'è un evento dedicato ai migliori food blog italiani con un aperitivo e la presentazione del libro Appunti&ricette a cura di Cucina consapevole (sabato 21, ore 18).

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Il complicato mondo di Nathalie Di David Foenkinos, Stéphane Foenkinos Drammatico 2017 Nathalie Pêcheux è una professoressa di lettere divorziata, cinquantenne in ottima forma e madre premurosa finché non scivola verso una gelosia malata. Se la sua prima vittima è la figlia di diciotto anni, Mathilde, incantevole... Guarda la scheda del film