Genova Giovedì 29 dicembre 2011

Confindustria e Celivo presentano il Premio per esperienze innovative di Partnership sociali 2011

Per informazioni sulle associazioni di volontariato di Genova contattate il Celivo al numero 010 5956815.

Genova - Si è svolta lo scorso mercoledì 21 dicembre, presso la sede di Confindustria Genova, l’ormai consueta cerimonia annuale di assegnazione del Premio Partnership Sociali, giunto alla sua settima edizione.

Progetto vincitore dell’anno 2011 è Parkinson: la spesa fatta in casa, realizzato dal partenariato tra l’Associazione Ligure Parkinson e Basko S.p.A., scelto tra dieci proposte presentate da organizzazioni di volontariato in collaborazione con 36 imprese liguri, 47 enti pubblici e 3 altri partner di Terzo Settore.

Presenti alla cerimonia Giovanni Calvini, presidente di Confindustria Genova, e Luca Cosso, vice presidente del Celivo - Centro servizi al volontariato della provincia di Genova. In rappresentanza dei premiati Lucia Bruzzone, responsabile comunicazione di Basko S.p.A. e Roberto Satta, presidente dell’Associazione Ligure Parkinson.

L’iniziativa Partnership Sociali si pone l’obiettivo primario di favorire nuovi percorsi di incontro tra impresa e organizzazioni di volontariato finalizzati a un maggiore benessere del territorio e alla valorizzazione del capitale sociale, oltre a facilitare intese atte a promuovere comportamenti solidali.

Il progetto Parkinson: la spesa fatta in casa risponde appieno alle caratteristiche di originalità ed efficacia, di valore sociale nei confronti degli stakeholder, di capacità di coinvolgere attori sociali diversi e di costituire un format ripetibile ed estendibile ad altri territori. I 120 soci dell’Associazione Ligure Parkinson Onlus costituiscono oggi un gruppo convenzionato riconosciuto da Basko. Oggi per loro è possibile effettuare la spesa da casa e riceverla al proprio domicilio senza spostamenti né costi aggiuntivi a quelli dei prodotti acquistati. Un servizio particolarmente utile per le persone affette da tale malattia, la maggior parte delle quali non ha la possibilità di uscire e fare la spesa nel punto vendita.

«Se la missione dell’azienda è fare profitti, ci sono strade diverse per arrivare a tale obiettivo – spiega Antonio Mantero, direttore generale di Basko S.p.A. - Basko ha scelto un percorso di consapevolezza e vede nel profitto uno e non l’unico fra gli aspetti della propria attività, primario ma non solitario. Questa è un’attività in cui Basko crede e investe, ma che sa di non poter perseguire da sola. Guarda quindi verso le associazioni, il volontariato, le istituzioni e tutti i soggetti attivi per costruire sinergie atte a meglio indirizzare il servizio alle persone in difficoltà: per la loro condizione di lavoro, di salute o di età».

Per il presidente di Confindustria Genova, Giovanni Calvini, «anche in tempi così difficili per l’economia, queste iniziative testimoniano la diffusa responsabilità sociale delle imprese e di un principio condiviso che individua nel benessere delle persone un elemento vitale da salvaguardare. Noi abbiamo tutto l’interesse – ha aggiunto – che quelle fasce della cittadinanza più deboli, per le quali il volontariato fa moltissimo, siano sempre più coinvolte e valorizzate».

A Basko e all’Associazione Ligure Parkinson è stato quindi consegnato il premio della settima edizione: un acquarello realizzato da Anna Ferrari, tra le più accreditate artiste del panorama ligure, animatrice della Galleria d’Arte Immaginecolore di Genova e Sanremo.

Potrebbe interessarti anche: , Associazione San Marcellino: dall'accoglienza ai laboratori, per ritrovare il gusto della vita , Premio per esperienze innovative di partnership sociali 2017 al progetto Smart Home , Il mago dei bambini speciali: una fiaba per parlare di disabilità , 150 anni di Azione Cattolica Diocesana: una veglia per festeggiare , Mondo in pace 2017 a Palazzo Ducale: il programma

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Darkest Minds Di Jennifer Yuh Nelson Fantascienza U.S.A., 2018 Dopo che una malattia sconosciuta ha ucciso il 98% dei bambini, il 2% dei sopravvissuti sviluppa misteriosamente dei superpoteri. Proprio a causa delle loro straordinarie abilità, i ragazzi vengono dichiarati una minaccia dal governo e rinchiusi in campi... Guarda la scheda del film