Weekend Genova Giovedì 20 ottobre 2011

Festival della Scienza 2011, Fabio Volo e Ciocofantasy: il weekend

Genova - Tanti appuntamenti in questo weekend di ottobre in cui inizia a farsi sentire il freddo. Ma non preoccupatevi, perché sole o no, ci sono un sacco di cose da fare: dai concerti agli spettacoli, dagli appuntamenti del Festival della Scienza alla festa del cioccolato, con Ciocofantasy. Ma andiamo con ordine.

Per la musica appuntamento alla Claque di via San Donato con il concerto di Angela Baraldi e Massimo Zamboni, Solo una terapia dai CCCP all'estinzione (venerdì 2, ore 22.30), mentre alla Fnac è stato annullato l'incontro con i Blind Fool Love (sabato 22). Al Crazy Bull di via Degola 4 si parte con il rock della Np Big Band (sabato 22, ore 22.30) e si prosegue con la due giorni del Belindy Zenacamp, tra seminari, lezioni e spettacoli dedicati alla swing dance e al lindy hop. Al Ca du Dria di vico della Neve c'è il concerto di Juliennenelmetro (sabato 22, ore 18), mentre alla Trattoria da Erasmo di Voltri (via Don Giovanni Verità 2) la serata è animata dalla musica dei Bit Nik (sabato 22, ore 21). Al Senhor do Bonfim di Nervi (passeggiata Anita Garibaldi 25) c'è l'Accardi Family Band (sabato 22, ore 23), mentre al J Class Café di Marina di Genova Aeroporto l'appuntamento è con il concerto di Luca Piccione & Michael Angelo Farruggio (sabato 22, ore 21.30).
Per gli appassionati di jazz al Louisiana Jazz Club di via San Sebastiano c'è la Piero Trofa swinging band (giovedì 20, ore 21.15), mentre al Kitchen Mon Amour di via San Donato c'è la serata Jazz in the Kitchen, sul palco Enrico Caprifoglio al sax e Alessandro Balladore alla chitarra (giovedì 20, ore 22). Sempre per il jazz ci si sposta al Count Basie di vico Tana con Il grande fresco, concerto-reading di Federico Sirianni (sabato 22, ore 21.15).

Se volete scatenarvi in pista, l'appuntamento è al Black Buddha di via XII ottobre con il dj set di Mr Paul Richard (venerdì 21, ore 22). La movida si sposta all'Albikokka di via Quarto 14 A con due serate di disco (venerdì 21 e sabato 22 a partire dalle 23) e al Covo di Nord Est di Santa Margherita Ligure (lungomare Rossetti) con una serata Fragole e cioccolato e con il cabaret di Angelo Pintus di Colorado Café (sabato 22, ore 23). Si balla anche al Sol Levante di Cavi di Lavagna con il Mon Amour Party (sabato 22, ore 22.30) e al Motel 1989 di via Santa Zita con l'elettronica dei Cosmic Cowboys, Highland Brothers e Andrea Mocce (sabato 22, ore 23). Musica elettronica anche alla Rampetta (vico dei Mattoni Rossi 8) con Electrovibes (sabato 22, ore 23. Ingresso libero con tessera Aics).

Per gli appassionati di teatro il weekend propone numerosi spettacoli: si parte dal Carlo Felice, dove va in scena Il Flauto magico, l'opera in due atti di Emanuel Schikaneder, con le musiche di Wolfgang Amadeus Mozart (sabato 20, ore 20.30) e si prosegue al Teatro della Tosse Il Luna Park della Scienza, di Amedeo Romeo, nell'ambito del Festival della Scienza (giovedì 20, ore 21). Al teatro dell'Archivolto, invece, va in scena la prima di Lady Grey, di Will Eno, con Isabella Ragonese (giovedì 20, ore 21). Il Sipario Strappato di Arenzano propone Cenere di Lazzaro Calcagno (venerdì 21, ore 21), mentre al Politeama Genovese va in scena Io tra di voi di e con Sergio Rubini (venerdì 21, ore 21). Si ride alla Claque con il cabaret di Belo Horizonte (sabato 22, ore 22.30) e all'Archivolto con Area di Servizio, la serata a sostegno del giornale che dà voce ai detenuti del carcere di Marassi con i Soggetti Smarriti, Andrea di Marco, Alessandro Bergallo, Kabaret Kriminale, Alessandro Bianchi, Michelangelo Pulci, I Trallallero, Giorgio Scaramuzzino, Esmeralda Sciascia, Roberto Martino, Roberta e Gianpiero Alloisio, Ostinati e Contrari (venerdì 21, ore 21).

Per gli appassionati di fisica, matematica, esperimenti e non solo il weekend propone le tante iniziative del Festival della Scienza, in città da venerdì 21 ottobre a mercoledì 2 novembre. Tantissime mostre e laboratori adatti a grandi e piccini costellano le strade, le piazze e i palazzi cittadini, oltre a numerosi spettacoli, incontri e le lectio magistralis. Si parte con l'inaugurazione a Palazzo Ducale (venerdì 21, ore 15.30) e si prosegue con gli incontri con E. William Colgalazier, The role of science and technology in a globalized word (ore 16.30) e con la Breve storia dei solidi porosi di Gérarad Férey (ore 18.00), entrambe al Salone del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale.
Tra scienza e cucina
con 1861/2011 La cucina nella formazione di un'identità italiana a cura di Giovanni Ballerini (sabato 22, ore 16) al Galata Museo del Mare e con La Scienza all'OktoberFest in piazza della Vittoria (sabato 22, ore 17). Il festival prosegue con l'incontro con l'astronauta Paolo Nespoli,insieme a Luca Parmitano e Simonetta di Pippo, A spasso tra le stelle (sabato 22, ore 21) presso l'Aula Polivalente San Salvatore e con la proiezione di Avatar presso il cinema The Space, con l'introduzione di Ruggero Vaglio (sabato 22, ore 21). Gli incontri proseguono con La crisi nei sistemi economici, dialogo intenazionalae con Alan Kirman (domenica 23, ore 15.30) a Palazzo Ducale e con Sulle tracce del Dna per valorizzare e tutelare gli alimenti Made in Italy al Galata Museo del mare (domenica 23, ore 17).

Nel fine settimana non mancano gli appuntamenti dedicati ai libri e alla cultura. Si parte con Fabio Volo alla Feltrinelli con Le prime luci del mattino (giovedì 20, ore 18.30) e si prosegue con La pazienza e l'ironia di Riccardo Terzi presso la Sala Camino di Palazzo Ducale (giovedì 20, ore 16.30). Alla Libreria di San Benedetto (salita santa Caterina 1) c'è la presentazione del libro di Sandra Tassi, Meglio nascere con l'erba alta (giovedì 20, ore 17.30), intervengono Sandra Tassi, Silvia Neonato e don Andrea Gallo (giovedì 20, ore 17.30), mentre presso Books in The Casba di via Pré, Marino Badiale e Fabrizio Tringali presentano il loro volume, Liberiamoci dall'euro, per un'altra Europa (giovedì 20, ore 18). Tra le presentazione dei libri anche quella con Stefania Ragusa, Le Rosarno d'Italia. Storie di ordinaria ingiustizia (sabato 22, ore 18) presso la libreria Books in The Casba e la serata Post 2011 a cura di Habanero presso la Sala Chiamata del Porto, tra reading e musica (venerdì 21, ore 18). Alla Mondadori di via XX Settembre, il duo Novelli & Zarini presenta il romanzo Il paziente zero (venerdì 21, ore 18)Si parla di internet, invece, alla Fnac, con la presentazione del libro di Luigi Proserpio, Comportamenti digitali. Essere giovani ed essere vecchi ai tempi di internet (domenica 23, ore 17).

Tra gli incontri, invece, segnaliamo quello con Alberto Quadrio Curzio sulla solidarietà nell'ambito della rassegna Luoghi comuni, a Palazzo Ducale (giovedì 20, ore 17.45).

Se avete voglia di far un'escursione, Legambiente propone la gita Lungo l'anello del Sassello per funghi (domenica 23, ore 9. Partenza da piazza della Vittoria, caravelle, spostamento in macchina. Info 339 4029397), mentre l'ente Parco Antola propone la gita, Camminantola in Valbrevenna (domenica 23. Prenotazione obbligatoria, 010 944175).

Tra gli appuntamenti dedicati alle buone forchette segnaliamo Ciocofantasy a Villa Bombrini di Cornigliano, la due giorni di festa, dedicata al cioccolato in tutte le sue forme, tra degustazioni, laboratori e attività per bambini a tema horror (sabato 22 e domenica 23, dalle 10 alle 23). In piazza della Vittoria, invece, prosegue l'Oktoberfest (fino al 23 ottobre), tra birra e cibo bavarese. Castagne a Casella e anche in piazza Settembrini con la Festa delle castagne e del Lambrusco, tra stand gastronomici e musica dal vivo (domenica 23, dalle 11 alle 19).

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Lo sguardo di Orson Welles Di Mark Cousins Documentario 2018 What's in the box? Cosa c'è nella scatola? si chiede Mark Cousins cineasta e studioso di cinema, già autore della sua nota (e preziosissima) rilettura personale della storia del cinema in The Story of Film (2011). Grazie all'accesso... Guarda la scheda del film