Attualità Genova Lunedì 19 settembre 2011

È morto Pepi Morgia

Genova - Se n'è andato in silenzio Pepi Morgia, così come amava restare in disparte a seguire i suoi spettacoli mentre il palco si illuminava di luci e canzoni. È morto questa mattina, 19 settembre 2011, all'ospedale San Martino di Genova, dove era ricoverato da diversi giorni per problemi al fegato. Aveva compiuto 61 anni pochi giorni fa.

I funerali sono fissati per domani, martedì 20 settembre, alle ore 12.00, presso la chiesa di San Benedetto a Genova (via San Benedetto 12). A celebrare la funzione, Don Andrea Gallo.

Regista e light designer di fama internazionale, Pepi Morgia - Gian Luigi Maria Morgia di Francavilla il suo nome per esteso - iniziò a lavorare per musica, teatro e cinema all'età di vent'anni. Al centro del suo mondo artistico, la luce, elemento essenziale per sottolineare lo spazio, paesaggio urbano o luogo dell'anima che fosse.

Dopo il diploma in Scenografia all'Accademia di Belle Arti di Genova, la partenza fu subito col botto: da una parte la fondazione del Teatro della Tosse di Genova insieme a Lele Luzzati, Aldo Trionfo, Tonino Conte e Ninni Miglietta, nel 1975.
Dall'altra, la pop art musicale londinese: negli anni Settanta venne a contatto con musicisti di culto della scena britannica come David Bowie, Elton John, Genesis, Roxy Music, Van Der Graft Generator.

Grande amico di Fabrizio De André, curò la regia e le luci di tutte le sue tournée dal 1975 in poi (e pochi anni fa le raccontò anche nel libro Tourbook). Pepi e Faber vissero anni fianco a fianco per lungo tempo: «mi considerava un po' come il suo fratello minore» ci aveva raccontato Pepi qualche anno fa, illustrando in anteprima a mentelocale.it la mostra Fabrizio De Andrè allestita tra il 2008 e il 2009 a Genova in occasione del decimo anniversario della morte del cantautore (e successivamente a Nuoro, Palermo, Roma e Milano).

Tra i progetti firmati Morgia, molte illuminazioni urbane: da quelle permanenti per la Fontana di Trevi e la Colonna Traiana a Roma, a quella in occasione dell'ostensione della Sindone nel 1978, nel Duomo di Torino.

Innumerevoli le sue scenografie: tra le più prestigiose, quelle per Rudolf Nurejev e Carla Fracci, per il Pavarotti International a Modena, per il Concerto del Primo Maggio a Roma, per i live di molti big della canzone: da Paolo Conte a Gianna Nannini, a Claudio Baglioni. E poi, le collaborazioni con Zucchero, Fiorella Mannoia, Mia Martini, Laura Pausini, Patty Pravo, Andrea Bocelli. Solo per citarne alcuni, ovviamente.
Tra le sue ultime regie, quella dei tour De Andrè canta De Andrè e Baccini canta Tenco.

Negli anni tra il 2003 e il 2008 ricoprì il ruolo di direttore artistico del Comune di Sanremo. Forte il legame con la Riviera dei Fiori: per diversi anni organizzò SanremOff, la rassegna di eventi collaterali al Festival della Canzone, e nel 2010 la mostra interattiva Sanremo. The Story, in occasione della sessantesima edizione della kermesse.
Si occupò anche delle manifestazioni di Ventimiglia, Dolceacqua, Isolabona, Apricale, Santo Stefano al Mare, Lampedusa e del Teatro della Valle dei Templi di Agrigento.

In occasione delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006, fu chiamato a dirigere la regia della cerimonia d'apertura. Nel 2010 fece notizia la sua candidatura a Principe di Seborga, il piccolo borgo dell'entroterra imperiese - ex principato - in cui viene ancora eletto simbolicamente un principe.

Nelle ultime settimane Pepi Morgia stava lavorando alla direzione artistica della Notte Bianca della Moda insieme a Stefano Senardi: l'evento, in programma il primo ottobre a Sanremo, è anche l'oggetto del suo ultimo post su Facebook. Appena ieri sera.

Potrebbe interessarti anche: , Arriva l'inverno a Genova: neve a bassa quota? Previsioni del 12 e 13 dicembre , L'albero di Natale per le vittime del Morandi, con 43 opere all'asta per beneficenza , G20 dello shipping a Genova: l'idea dei giovani del Propeller Club , Al Gizmark 2018 in arrivo un pieno di novità con l'esibizione di Vittorio Brumotti , Genova, aperta la rampa tra via Guido Rossa e il casello dell'Aeroporto

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Calcutta Tutti in piedi Di Giorgio Testi Musica 2018 6 agosto 2018. Calcutta riempie l’Arena di Verona con un sold out annunciato mesi prima. La serata che ha emozionato 13.000 persone si trasforma in un evento cinematografico per tutti quelli che avrebbero voluto esserci.Calcutta - Tutti... Guarda la scheda del film