Zibba, Omar Pedrini, The bastard sons of Dioniso e l'ex batterista dei Placebo al Friends of music Festival 2011 - Genova

Concerti Genova Giovedì 15 settembre 2011

Zibba, Omar Pedrini, The bastard sons of Dioniso e l'ex batterista dei Placebo al Friends of music Festival 2011

Genova - Come in un numero di magia quest'anno fuori dal cappello del mago, dopo la direzione artistica di Claudio Pozzani lo scorso anno, escono altri nomi per la programmazione del Teatro HOP: Eugenio Brisca e Oliviero Piazza. Posti alla guida di una programmazione musicale (già avviata in qualche momento un anno fa) al Teatro Hops, si stanno impegnando con l'obiettivo di portare i giovani al teatrino di piazzetta Cambiaso 1, tra cabaret e musica, valorizzando gli artisti emergenti. In programma, anche giornate dedicate ai bambini, con spettacoli e laboratori.

Si parte con la manifestazione Friends of music Festival 2011. Sul palco saliranno, (22-30 settembre), band emergenti, che daranno vita a un contest - l'anno scorso vinto dai Broken Cords. Anche per questa edizione, i premi saranno davvero ricchi: la produzione di un singolo, la realizzazione di un videoclip con lancio discografico e un anno di management con Friends of music. E ancora, vari concerti per la stagione invernale in Italia e all'estero.

La kermesse, che prenderà il via giovedì 22 settembre, vedrà anche la partecipazione di alcuni musicisti interessanti: durante la serata inaugurale ci sarà l'esibizione di Zibba, vincitore del Premio Bindi 2011. Venerdì 23 settembre ospite d'onore, nonché componente della giuria, sarà il cantante e chitarrista Omar Pedrini.

Il festival si concluderà venerdì 30 settembre con l'esibizione dei gruppi finalisti e la proclamazione dei vincitori. Tra gli ospiti Steve Hewitt, ex batterista dei Placebo e ora leader dei Love Amongst Ruin, che però non si esibirà sul palco. Ci saranno anche i The bastard sons of Dioniso, il gruppo trentino che partecipò alla seconda edizione del talent show X-Factor.

A partire da metà ottobre, una parte della programmazione sarà affidata alle ragazze dell'associazione culturale Lilith. L'associazione, nata dall'idea delle cantautrici e songwriters Sabrina Napoleone, Cristina Nicoletta e Valentina Amandolese, ha già animato i palcoscenici genovesi con il Festival della Musica d'Autrice Lilith 2011 - che si conclude al Banano Tsunami giovedì 29 settembre - e con l'evento sotto la lanterna Canzoniere Genova. Giovani artiste reinterpretano i grandi cantautori liguri. Al Teatro Hops, Lilith porterà la musica d'autore al femminile, ma anche laboratori ed esposizioni artistiche.

Potrebbe interessarti anche: , Notte Bianca 2020 di Loano: Nomadi in concerto, dj-set e degustazioni , Diodato vince il Festival di Sanremo 2020 con Fai Rumore. Il video , Sanremo 2020: Leo Gassmann vince per le Nuove Proposte, Morgan e Bugo squalificati , Sanremo 2020, Achille Lauro con Me ne frego: testo e pagella , Sanremo 2020, Alberto Urso con Con il sole ad est: testo e pagella

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Allerta Coronavirus Attenzione! Se vi trovate in una delle regioni in cui vige l'ordinanza riguardante l'emergenza Coronavirus, ricordiamo che tutti gli eventi in programma dal 24 febbraio al primo marzo 2020, sono annullati. Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente gli organizzatori dei singoli eventi.