Concerti Genova Venerdì 29 luglio 2011

Mediterrarte: musica, danza e spettacoli al Porto Antico

Genova - Da lunedì primo agosto a mercoledì 3 a partire dalle 21.30 al Porto Antico, appuntamento con Mediterrarte, il Festival nazionale di arti integrate. Mediterrarte chiude la serie di spettacoli estivi di quest'anno all'Arena del Mare con tre giorni di musica e danze per due spettacoli a sera, tutti a ingresso gratuito.

Si parte il primo di agosto con un omaggio ai 150 anni d'Italia insieme all'orchestra di musica da camera Enseble Nuove Musiche di Savona e con Balletto di Liguria. Subito dopo la Compagnia di Baile Flamenco Vientos del Sur balla su degli arrangiamenti delle canzoni di Fabrizio De André, in El Sol la Sal y el mar, evidenziando un inedito rapporto tra Genova e l'Andalusia.

«Il sottotitolo del Festival è Genova per voi, perché nasce dagli artisti della città per la città - commenta la direttrice artistica dell'iniziativa, Stefania Bertini - permettendo a tutti, visto l'ingresso gratuito, di assistere a spettacoli interculturali che portano in scena i diversi costumi dell'area del Mediterraneo. Da qui il nome della manifestazione».

Si prosegue martedì 2 agosto con Gia che ti gia e l'attore Alessandro Bergallo, accompagnato dai ritmi dei percussionisti e cantanti del gruppo Rebis. A seguire, la cantante Antonella Serà propone le musiche dei grandi cantautori come Fossati e De André. Di quest'ultimo sarà protagonista soprattutto il suo repertorio dialettale, unito alla danza orientale della ballerina Ailema e ad alcuni passi di tango. Ancora teatro e musica mercoledì 3 agosto con Mi sono perso a Genova, spettacolo ispirato alla poetica di Maurizio Maggiani, portata in scena dalla Compagnia di danza contemporanea Controrilievi e dal sound di Luca Damerini e della Swing String Band.

«Un'altra caratteristica del Festival è quella di accompagnare gli allievi e i giovani aspiranti artisti sul palco con i loro maestri in un'importante fase di formazione» conclude Stefania Bertini.
Ultimo spettacolo a salire sul palco del Festival è infatti Un amico in più, una rivisitazione del musical Aggiungi un posto a tavola, eseguita dalla Compagnia di giovani ragazzi Arteventi, sotto la regia di Alberto Bergamini.

Potrebbe interessarti anche: , Paganini Genova Festival 2018: il programma completo tra concerti ed eventi , Da Cornigliano il gruppo Braccio 16100: Genova scopre la musica trap , La Voce e il Tempo: Cantar di flauti, un singolare concerto con il giapponese Atsufumi Ujiie e il casertano Alessandro De Carolis , Gog, la stagione 2018/2019 della Giovine Orchestra Genovese: programma e concerti , Festival del Mediterraneo 2018: suoni, ritmi e voci provenienti dall’Italia e dal mondo a Genova

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Il sale della terra Di Wim Wenders, Juliano Ribeiro Salgado Documentario Francia, 2014 Il film racconta l’universo poetico e creativo di un grande artista del nostro tempo, il fotografo Sebastião Salgado. Dopo aver testimoniato alcuni tra i fatti più sconvolgenti della nostra storia contemporanea, Salgado si lancia alla... Guarda la scheda del film