Concerti Genova Giovedì 30 giugno 2011

Genova Guitar Festival 2011

Altre foto

Genova - Dal 3 al 18 luglio all'Arena del Mare del Porto Antico è in programma il Genova Guitar Festival con cinque serate di musica di cui quattro date uniche in Italia.
Questa edizione è dedicata alla memoria di Gary Moore, indimenticabile chitarrista britannico, prematuramente scomparso lo scorso 6 febbraio e prestigioso protagonista della prima edizione del Genova Guitar Festival nel 2010.

Di seguito il programma completo del Genova Guitar Festival 2011.


Domenica 3 luglio, ore 21.30
LEE RITENOUR & DAVE GRUSIN
unica data italiana

Un leggendario sodalizio musicale in cui il virtuosismo chitarristico di Lee Ritenour viene esaltato nella collaborazione con Dave Grusin, uno dei più importanti autori di colonne sonore al mondo.
Questa la line-up sul palco di Genova Guitar Festival: Lee Ritenour (chitarre), Dave Grusin (pianoforte), Jesse Milliner (tastiere), Melvin Davis (basso), Sonny Emory (batteria).

Lee Ritenour è chitarrista dall’immenso ed eclettico talento, leader universale della scena fusion, membro fondatore dei mitici Fourplay, con stile unico al mondo fonde jazz, rock e ritmi brasiliani. È stato incredibile session–man e collaboratore di alcuni dei più importanti artisti del pianeta Mamas and Papas, Pink Floyd, Steely Dan, Dizzy Gillespie, Sonny Rollins, Simon & Garfunkel, Frank Sinatra, Tony Bennett, Phil Collins, o con i grandi del Brasile come Ivan Lins, Caetano Veloso, Djavan. Nella sua lunga carriera ha vinto un Grammy Award, 19 Grammy Nominations, Ha pubblicato 40 album, tra cui l’ultimo nel 2010, 6 String Theory, ha ricevuto innumerevoli premi e riconoscimenti, come il prestigioso Life Time Achievement Award di Guitar Player Magazine. Ha collezionato 35 chart songs prime in classifica.

Dave Grusin, pianista jazz, compositore, arrangiatore, autore di colonne sonore: hha vinto dell'Oscar per Milagro, ha al suo attivo più di cento soundtrack e innumerevoli successi. Si possono annoverare I tre giorni del condor, Sul lago dorato, I favolosi Baker, Il campione (per il quale ha ricevuto una nomination all'Oscar), Havana, Il paradiso può attendere, Tootsie (per il quale ha ricevuto una nomination per la miglior canzone originale, It might be you), Ocean's Twelve, Destini Incrociati, Scomodi omicidi, In the gloaming, Tequila Connection, Ishtar, The Goonies, Innamorarsi, Il cavaliere elettrico, Ricominciare a vivere, Il socio.


Martedì 5 luglio, ore 21.30
THE COLOSSEUM con la formazione originale
Opening act DELIRIUM

Con la formazione originale, sul palco del Genova Guitar Festival, i più grandi del rock-jazz-progressive. La band che con ricercata tecnica strumentale e la voce possente di Chris Farlowe, ha cavalcato la tigre del blues contaminata a più riprese dal jazz e da piccole speziature di hard, ha esercitato un fascino di grande rilevanza per tantissime band degli anni successivi. Nel 1970 e 1971 l’indimenticabile Gary Moore, prematuramente scomparso nello scorso febbraio, fu la chitarra dei Colosseum, con cui registrò anche due album. A lui è dedicata l’edizione 2011 del festival e anche la band lo ricorderà sul palco.
I Colosseum salgono sul palco di Genova con questa formazione: Jon Hiseman (batteria), Dave Greenslade (tastiere), Clem Clempson (chitarra), Mark Clarke (basso), Barbara Thompson (sax), Chris Farlowe (voce).

Il concerto avrà una piacevole apertura con il set della celebre band genovese dei Delirium. Come nel 1971 in occasione della prima apparizione dei Colosseum a Genova.


Lunedì 11 luglio, ore 21.30
WARREN HAYNES BAND
unica data italiana

Rolling Stones USA lo ha inserito al numero 23 nella special-list dei 100 migliori chitarristi di tutti i tempi. A lungo membro di The Allman Brothers Band e The Dead, collaboratore di tanti altri come Dave Mattews Band, cantante e autore dei Gov't Mule, è considerato uno dei chitarristi e autori di maggiore pregio degli ultimi venti anni.
Per 300 volte ha suonato allo storico Beacon Theater di New York, più di qualsiasi altro artista.
I suoi brani con i Gov’t Mule hanno sono stati venduti on-line per oltre 2 milioni di download.
A Genova presenta il suo nuovo album Man in Motion (Provogue Records), uscito lo scorso maggio con questa line up: George Porter, Jr (The Meters), Ivan Neville (Neville Bros.), Raymond Webber, Ruthie Foster e Ron Holloway.


Mercoledì 13 luglio, ore 21.30
ROBBEN FORD & BAND

Robben Ford è uno dei più importanti interpreti della chitarra elettrica al mondo. Uno dei pochi veri miti chitarristici ancora in circolazione. Impossibile incatenarlo ai limiti di un genere: Ford sostiene che al centro della sua musica vi sia sempre il blues, ma il suo straordinario talento e l’elevata sensibilità artistica, gli hanno permesso una elegantissima sintesi tra blues, rock jazz e funky.
Ha suonato con Joni Mitchell, Jimmy Witherspoon, Miles Davis, George Harrison, Phil Lesh, Bonnie Raitt, Claus Ogerman, Michael McDonald e molti altri. Ha al suo attivo due dischi d’oro, 4 nomination ai Grammy e un’intensa attività concertistica nei cinque continenti.
Questa la line up: Robben Ford (chitarra), Toss Panos (batteria), Andy Hess (basso).


Sabato 16 luglio, ore 21.30
ALVIN LEE BAND
unica data italiana

Alvin Lee è una leggenda vivente per i milioni di fans della chitarra. È stato definito la chitarra più veloce della terra. Nel 1969 fu uno dei protagonisti immortali di Woodstock e il suo assolo Goin’ Home è diventato un mito per milioni di chitarristi e fans.
Fondatore e leader dei Ten Years After, cantante, compositore, è il massimo rappresentante di un chitarrismo veloce, tecnico, irruento ma anche lirico. Sempre innovativo, Lee ha un repertorio che copre una vasta gamma di stili musicali, con particolare attenzione e amore al blues e al rock and roll. Con oltre 40 anni di di attività, sia discografica che dal vivo, Alvin Lee è oggi tra i grandi della storia della musica.
Dopo decenni di tour in tutto il mondo, attualmente centellina le sue uscite sul palco.
Questa la line up per il Genova Guitar Festival: Alvin Lee (chitarra e voce), Pete Pritchard (basso), Richard Newman (batteria).


Lunedì 18 luglio, ore 21.30
HOT TUNA BAND + BRUCE COCKBURN
unica data in Italia con questo cast

Dopo tanti anni, tornano in Italia in versione elettrica con la band al completo gli Hot Tuna dei leggendari Jorma Kaukonnen e Jack Casady, architetti del sound psichedelico di San Francisco e del successo stellare del Jefferson Airplane.
Presentano il loro ampio repertorio che abbraccia classici della musica popolare statunitense, dal folk al blues e con una particolare predilezione per l'improvvisazione, resa possibile dal viurtuosimo di tutti i componenti e in particolare di Jorma Kaukonnen. La sua tecnica chitarristica da decenni è insostituibile abbecedario per le jam band e dell’alt-rock, e alcuni suoi dischi sono capolavori ineguagliabili.
Questa la line up: Jorma Kaukonen (chitarra e voce), Jack Casady (basso), Barry Mitterhoff (mandolino), Skoota Warner (batteria)

Il grande cantautore canadese Bruce Cockburn, una delle voci più autorevoli della cultura nordamericana, torna per un tour che tocca esclusivamente l'Italia per presentare il suo primo album solo (voce e chitarra), il recente Slice o' Life. Una perla per gli amanti della chitarra e della musica d'autore. Con uno stile personalissimo ed intenso nel suonare la chitarra, Cockburn dalla metà degli anni '70 incanta gli estimatori di tutto il mondo, conta su un grande seguito e vanta alcuni importanti album alle spalle che ne definiscono lo stile: dal folk iniziale ad una canzone d'autore raffinata e complessa, aperta alle influenze del rock, del pop e del jazz.

Potrebbe interessarti anche: , Campofestival: musica dalle aree celtiche, XXII edizione al Castello Spinola , Rovazzi: il nuovo video Faccio quello che voglio ambientato anche a Genova , Niente Festival Cresta 2018 ai Giardini Baltimora: «Nessuno ci ha detto nulla» , Villa Bombrini Estate V!va 2018: programma, concerti ed eventi , EstateSpettacolo 2018 al Porto Antico: programma, concerti ed eventi

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Come ti divento bella Di Abby Kohn, Marc Silverstein Commedia U.S.A., 2018 Una giovane donna, vittima dell'insicurezza, si risveglia dopo una brutta caduta credendo di essere la donna più bella e capace del pianeta. La conquista di questa nuova fiducia le consente di vivere senza paura, ma cosa succederà quando... Guarda la scheda del film