Food Genova Trattoria La Santa Venerdì 15 giugno 2001

Trattoria La Santa

Genova - Se capitate in Vico Indoratori non può esservi sfuggita; la sua insegna azzurra rischiarata dalla lampada è chiaramente visibile nel vicolo scuro.
Non è certo un locale all’ultimo grido, ma una cucina tradizionale preparata sul momento ed un conto non salato la rendono una delle scelte più valide qui in zona. Inoltre, fino al 1974, la cucina ospitava Nino Bergese, celebre cuoco di casa Savoia, autore di moltissime raffinate ricette, alcune delle quali appese alle pareti del locale. “Sono piatti davvero complessi – mi spiega Tiziana, titolare assieme al marito Enrico. Ogni tanto, su richiesta, ne prepariamo qualcuna, ma richiedono un lavoro davvero esagerato.”
La formula base de La Santa è infatti più semplice, basata sulla cucina italiana classica, con molte incursioni dei piatti liguri più noti. La selezione è ottima, ci sono sempre almeno una ventina di primi e secondi tra cui scegliere. Anche gli stranieri apprezzano e giungono numerosi.
Ma la parte migliore viene alle fine, quando c’è da pagare. Infatti raramente il conto supera le 30.000 lire, vini esclusi, con pasto completo e porzioni abbondanti.
Segnalo anche un onestissimo menù turistico, sempre disponibile, che per sole 20.000 lire consente di prendere un primo ed un secondo a scelta, caffè, pane e coperto.

Potrebbe interessarti anche: , Birralonga 2019 a Genova: 10 tappe tra birre e street food nei caruggi. Come partecipare , Festa della Focaccia di Recco 2019: degustazioni gratis, orari ed eventi , Genova, apre RossoCarne Street Food in centro: panini genovesi dai sapori antichi , Aperitivo libanese a Palazzo Ducale: fino a maggio falafel, pita e cocktail , Profummo de Baxaicò 2019, a Pra' il Festival del basilico: il programma

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.