Concerti Genova Martedì 17 maggio 2011

Premio Bindi 2011: a Santa Margherita il concorso per artisti emergenti

Genova - Per il settimo anno consecutivo Santa Margherita Ligure si apre alla musica d'autore: l'8, 9 e il 10 luglio si rinnova l'appuntamento con il Premio Bindi, la rassegna-concorso intitolata al cantautore e rivolta ai giovani musicisti emergenti.

Indetto dal Comune di Santa Margherita Ligure e organizzato dall'associazione culturale Le Muse Novae di Chiavari, anche quest'anno, nel corso della tre giorni, il premio vedrà in gara i dieci finalisti selezionati, affiancati dalle esibizioni di ospiti nel panorama della canzone italiana. I finalisti saranno valutati da una qualificata giuria di esperti, musicisti, giornalisti e addetti ai lavori e, per il primo classificato, il premio consisterà in una borsa di studio del valore di 2.000 Eu. Oltre al vincitore assoluto, saranno premiate con targhe di riconoscimento il miglior testo, la migliore musica e la migliore interpretazione.

È ancora possibile partecipare alla rassegna, basta inviare la propria domanda e il materiale prodotto all'indirizzo: Premio Bindi c/o associazione culturale Le Muse Novae - via Vinelli 34/2, 16043 Chiavari (GE). Il tempo, però, stringe. Termine ultimo per l'iscrizione è il 31 maggio 2011, come spiegato nella versione estesa del bando, consultabile sul sito ufficiale del concorso.

Anche quest'anno, naturalmente, al concorso vero e proprio si affiancherà un ricco programma di eventi ollaterali, a partire dagli ospiti di rilievo nel panorama musicale italiano, che si alterneranno nella tre giorni. Sarà però il Bindi Village a ospitare la novità dell'edizione 2011, ovvero Spazioautori, spazio espositivo per la vendita di libri e cd allestito da Antonello Cassan, editore di Liberodiscrivere, e da Maria ristina De Felice, direttore di Studio64.

Nel rinnovare la collaborazione con le edizioni Liberodiscrivere, il Premio Bindi propone quindi, all'interno del Village, uno spazio per lettori e appassionati di musica. Curiosando fra gli stand si potranno trovare libri e cd altrimenti irreperibili all'interno dei circuiti tradizionali. L'obiettivo di questa iniziativa è promuovere e dar voce sul territorio ad autori e musicisti, indipendentemente alla casa editrice o discografica che li ha prodotti.

Come di consueto gli stand del Bindi Village ospiteranno un assortimento di operatori del settore, scuole di musica, di teatro e riviste specializzate. Non mancherà l'appuntamento dedicato agli incontri intorno alla canzone d'autore, ospitati ancora una volta nella terrazza del Castello di Santa Margherita Ligure e affidati alla conduzione del giornalista musicale Enrico Deregibus.

Da non perdere, infine, la Stanza del Cantautore che, per l'edizione 2011, prevede l'allestimento di una speciale mostra dedicata a Umberto Bindi.

Potrebbe interessarti anche: , Faber Nostrum, il disco-tributo a Fabrizio De Andrè: gli artisti e quando esce , Corsi di tango argentino con la Scuola Ciitango444: si balla tra emozioni e movimento , La Voce e il tempo: il programma dei concerti di marzo 2019 , C'è da fare: canzone per Genova di Paolo Kessisoglu con 25 artisti, da Giorgia a Morandi , A Genova la nave di Vasco Rossi personalizzata per il tour: destinazione Cagliari

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Boy erased Vite cancellate Di Joel Edgerton Drammatico, Biografico U.S.A., 2018 La vera storia della crescita, della presa di coscienza e della dichiarazione della propria omosessualità di Jared Eamons, figlio di un pastore battista di una piccola città dell’America rurale, che all’età di 19 anni ha deciso di aprirsi con i... Guarda la scheda del film