Mostre Genova Mercoledì 11 maggio 2011

Rolli Days: tra palazzi nobiliari, arte contemporanea e visite gratuite

Genova - Arte contemporanea, musica, visite a tema, eventi enogastronomici negli antichi palazzi nobiliari, denominati Palazzi dei Rolli. Dimore dei nobili genovesi del XVI secolo, un tempo estratti a sorte per accogliere gli ospiti illustri della città, sono oggi monumenti storici riconosciuti dal 2006 dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità.

Molti Palazzi sono ancora privati, tanti sono diventati luoghi pubblici, altri ancora sono sedi di banche. Per diversi motivi quindi in tutti gli edifici – tranne le sedi istituzionali e museali – le funzioni odierne interferiscono con la fruizione da parte del pubblico: Rolli Days offre a genovesi e turisti l'opportunità non solo di riappropriarsi di questo patrimonio monumentale, ma anche di conoscere da vicino attraverso i percorsi di collegamento un tessuto storico cittadino vitale in grado di accogliere la contemporaneità e dialogare con l’arte.

Anche quest'anno, da sabato 21 a domenica 22 maggio, dalle 10.00 alle 19.00, i Palazzi dei Rolli diventano eccezionali spazi espositivi per l'arte contemporanea con installazioni site specific; lungo il percorso il centro antico si animerà di performance itineranti, offerte di assaggi gastronomici ispirati alla cucina ligure – tra cui una degustazione di baccalà a Palazzo Rosso e Palazzo Imperiale - e musica nei cortili, mentre visite guidate gratuite consentiranno di vedere ambienti interni di Palazzi normalmente non aperti al pubblico e di scoprire la storia della città attraverso le vicende pubbliche e private delle sue grandi famiglie.

La terza edizione dei Rolli Days presenta due importanti novità:

Grazie alla disponibilità dell’Archivio di Stato e dei Musei di Strada Nuova, per la prima volta in assoluto saranno esposti gli originali dei Rolli, tre documenti cinquecenteschi del Senato della Repubblica genovese, ciascuno con il suo identificativo di archivio, accompagnati da una scheda scientifica a cura di Roberto Santamaria dell'Archivio di Stato. I Rolli erano le liste in base ai quali venivano estratti i palazzi e le dimore delle famiglie nobili che avrebbero ospitato le alte personalità in visita a Genova. A loro volta erano suddivisi per l'estrazione in tre categorie di bussoli: la prima per cardinali, principi e viceré, la seconda per feudatari e governatori, la terza per principi inferiori e ambasciatori.

La seconda novità è l'aggiunta, tra i venti selezionati, di ben sei prestigiosi palazzi, di cui quattro collocati nell'area tra via San Lorenzo e Sarzano.

Le installazioni d’arte contemporanea sono a cura delle seguenti gallerie di Genova e Milano: Andrea Ciani Arte e Design, Arsprima, Artré Gallery, Cerruti Arte, Dac - De Simoni Arte Contemporanea, Ellequadro Documenti Arte Contemporanea, Galleria Rubin, Galleria San Lorenzo al Ducale, Galleria Studio 44, Guidi&Schoen Arte Contemporanea, Immagine e colore, Openlab Artisti Oggi, Satura, Spaziodellavolta, Unimediamodern, Violabox Art Gallery, VisionQuesT gallery.

Tra gli artisti presenti: Luigi Copello, Gehard Demetz, Franco De Angelis, Matilde Domestico, Nicola Evangelisti, Marco Fantini, Limbania Fieschi, Francesca Galleri, Giua, Rochus Lussi, Veronique Massenet, Virginia Monteverde, Marco Olivieri, Peppe Perone, Elettra Ranno, Nicola Salvatore, Donatella Schilirò, Alessandro Sciaraffa, studiOlo, Alessandro Tambresoni, Maya Zignone.

Per la prima volta oltre ai palazzi ci sarà l'apertura straordinaria di alcune chiese e oratori raramente visitabili: la chiesa di San Giorgio che conserva tre tele di Luca Cambiaso, la Chiesa di San Torpete con un concerto d’organo, la Chiesa di Santi Cosma e Damiano e l’Oratorio di SS Pietro e Paolo.

Rolli Days è organizzato e promosso da Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura insieme a Sistema Turistico Locale del Genovesato con la collaborazione di Regione Liguria, Comune di Genova, Università degli Studi di Genova, Camera di Commercio di Genova, associazione Rolli della Repubblica Genovese,associazione Start, gallerie genovesi d'arte moderna e contemporanea, Arcidiocesi di Genova - Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici.

Potrebbe interessarti anche: , Io, Valerio. Il mio tempo. Nel 70° della tragedia di Superga a Vado Ligure la mostra dedicata a Valerio Bacigalupo , Giorgio De Chirico torna a Genova, la mostra al Ducale: foto, orari e percorso , The Art of the Brick Genova: opere d'arte fatte con i Lego: foto e percorso , Progetto Paganini Rockstar chiude con 45 mila presenze: tutti i numeri , The Art of the Brick a Genova: la mostra dei Lego. Date, orari e biglietti

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.