Genova Mercoledì 4 maggio 2011

Open Day del volontariato 2011: ci sono anche gli Amici della bicicletta

Per informazioni sulle associazioni di volontariato di Genova contattate il Celivo al numero 010 5956815.

Sabato 7 maggio 250 associazioni di volontariato della provincia di Genova apriranno le porte delle loro sedi per accogliere, dare informazioni, sensibilizzare. Questo Open Day è organizzato dal Celivo nell'ambito dell'Anno Europeo del Volontariato, per promuovere una cittadinanza attiva.

Il Circolo Fiab Amici della bicicletta di Genova partecipa all'Open Day del volontariato con diverse iniziative, per un intero weekend dedicato agli amanti della bici. Sarà un'occasione di incontro per i ciclisti genovesi, che riceveranno in omaggio la nuova guida Pedala facile e sicuro - Nove facili itinerari in bicicletta nella provincia di Genova e dintorni, utile per chi vuole andare in bici con tutta la famiglia attraverso percorsi protetti e non impegnativi: dall'area pedonale del Porto Antico alla pista ciclabile che da Cogoleto porta ad Arenzano, oppure quella che costeggia la fascia di rispetto di Prà. Durante il weekend il trasporto delle biciclette su tutti gli ascensori, funicolari e cremagliere delle città sarà gratuito.

Sabato 7 maggio i volontari saranno presso l'Info Center della Provincia di Genova, al Porto Antico (Palazzina Santa Maria) per distribuire materiale informativo. Alle 15.00 l'incontro con Andrea Ferraris e Giacomo Revelli, autori del nuovo libro a fumetti Bottecchia, il primo ciclista italiano a vincere il Tour de France.Alle 19.00 parte la Pedalata guidata nel centro storico, con un Apericiclo organizzato dal gruppo Anemmu in bici a Zena.

Domenica 8 maggio si festeggia la seconda Giornata nazionale della bicicletta. L'appuntamento è in corso Italia, presso Punta Vagno. Dalle 9.00 alle 12.00 il traffico verrà bloccato per dare modo ai ciclisti di pedalare su e giù per corso Italia, mentre da piazzale Kennedy partirà la Pedalata tricolore fino al Monumento di Quarto. Alle 10.30 in corso Italia la manifestazione Bimbimbici, un percorso facile facile dedicato ai più piccoli.


Ecco il programma completo del weekend

Sabato 7 maggio (9.00-19.00)

Info Center della Provincia di Genova
Genova - Porto Antico, Palazzina Santa Maria

9.00 - Apertura infopoint e distribuzione di materiale informativo
11.00 - Conferenza stampa: presentazione della guida "Pedala facile e sicuro"
edita dal Circolo AdB
15.00 - Incontro con Andrea Ferraris e Giacomo Revelli, autori del nuovo libro a
fumetti Bottecchia
17.00 - Incontro pubblico con l'assessore comunale alla mobilità Simone Farello
sulla ciclabilità a Genova: Presentazione dei risultati dell'iniziativa Giretto d'Italia e del progetto Percorsi Ciclabili del Comune di Genova
19.00 - Pedalata guidata nel Centro Storico e Apericiclo con gli amici del gruppo Anemmu in bici a Zena

Domenica 8 maggio (9.00-12.00)

Seconda Giornata nazionale della bicicletta
Punta Vagno - Genova, Corso Italia

9.00 - Apertura infopoint e distribuzione di materiale informativo
9.00 - Chiusura al traffico e apertura alle biciclette di Corso Italia dalle 9.00 alle 12.00
9.00 - Appuntamento a piazzale Kennedy per la pedalata tricolore fino al Monumento di Quarto
10.30 - Bimbimbici: facile pedalata per i più piccoli con percorso in corso
Italia. Partenza da Punta Vagno
11.30 - Ristoro ecologico per i piccoli ciclisti

Potrebbe interessarti anche: , Associazione San Marcellino: dall'accoglienza ai laboratori, per ritrovare il gusto della vita , Premio per esperienze innovative di partnership sociali 2017 al progetto Smart Home , Il mago dei bambini speciali: una fiaba per parlare di disabilità , 150 anni di Azione Cattolica Diocesana: una veglia per festeggiare , Mondo in pace 2017 a Palazzo Ducale: il programma

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Bernini Di Francesco Invernizzi Documentario 2018 Gli artisti che restituiscono nuovi punti di vista sulle cose, differenti prospettive e visioni, sono quelli che cambiano la storia. Gian Lorenzo Bernini è uno di questi. Lo scultore barocco che ha mutato la nostra cultura attraverso un utilizzo... Guarda la scheda del film