Weekend Genova Giovedì 28 aprile 2011

Primo maggio: feste, sagre e manifestazioni

Genova - La festa dei lavoratori, quest'anno cade di domenica. Niente giorno di festa in più, però non mancano le iniziative per passare una giornata in compagnia, tra eventi, manifestazioni, feste, spettacoli e laboratori per bambini.

A Sant'Olcese, presso Villa Serra di Comago (via Carlo Levi) la Camera del Lavoro di Genova organizza la tradizionale Festa del Primo Maggio. Si parte alle 12 tra fave, salame, formaggio e grigliate e si prosegue alle 16 con l'animazione per i più piccoli, A Piedi nudi nel parco.
L'intrattenimento musicale inizia alle 12 con Rino Calandra, Banco Dei Sogni B.d.S, gli Old Habits, Havana Football Club, Majadir, Diabolicamente, Blues Crackers Soul Sisters e dalle 18.30 c'è il concerto dell'orchestra Bailam. L'evento è a ingresso gratuito.

Sempre a Sant'Olcese, presso la località Ciaé è prevista la Festa Ruspante (in caso di pioggia l'evento è rimandato a domenica 8 maggio). Alle 10.30 e alle 11.45 iniziano le visite guidate
al sentiero botanico, alle 11.15 è prevista una messa al campo, mentre alle 12.30 viene servito un rancio a base di polenta e prodotti tipici locali. Dalle 15 giochi per bambini. La Festa ruspante è orientata alla sostenibilità ambientale: attraverso l'utilizzo di stoviglie biodegradabili ed ecosostenibili, la raccolta differenziata dei rifiuti e l'utilizzo di prodotti locali, la Guardia Antincendi si propone di ridurre sensibilmente l'impatto a bientale della festa. Per l'occasione saranno organizzate corse speciali del trenino di Casella, che raggiunge Sant'Olcese da piazza Manin, a Genova. È previsto inoltre, a concreto scopo di sensibilizzazione, uno sconto sul rancio a quanti presenteranno alle casse il titolo di viaggio per dimostrare l'utilizzo di mezzi pubblici per raggiungere la Festa.

Tra gli altri appuntamenti gastronomici segnaliamo la Frisciolata al Parco del Monte Moro in via Alberico Lanfranco (dalle 10 alle 18), la Basanata con Fave e salame al Campo Sportivo Don Bertorello a Paveto dalle 12 alle 18) e la Sagra delle focaccette di Megli (domenica 1, dalle 15.30 alle 18).

A Neirone, in val Fontanabuona, a pochi chilometri da Gattorna, la Trattoria e Bed & Breakfast Bain (0185 936011- 349 8629725 propone un pranzo con fave, salame e pecorino, tagliatelle al sugo di cinghiale, maialino nel forno a legna, dolce, vino e caffè a 25 Eu. È gradita la prenotazione. A Rossiglione, invece presso l'Expo Vallestura c'è la fiera gastronomica Sapori di Confine (dalle 10 alle 23, ingresso gratuito).

A Genova, invece, il comitato Se non ora quando torna in piazza. Dopo le mobilitazioni del 13 febbraio, dell'8 e del 17 marzo, questa volta Se non ora quando propone un evento in favore delle lavoro e delle lavoratrici. Durante la manifestazione saranno presentate alcune proposte per una democrazia paritaria: dal ripristino della Legge 108 del 2007 contro la lettera di dimissioni in bianco, alle quote di genere al 50 e 50, fino al congedo per paternità.

Per chi preferisce fare un salto fuori Genova, in occasione del primo maggio, presso la Cascina Giovanni Rangone di Frascaro in provincia di Alessandria (via Piave 33, uscita Alessandria Sud, info 01311278436), a partire dalle ore 15 si festeggia con Don Gallo e la Comunità di San Benedetto al Porto, tra la musica degli ‘Incognita', canti, giochi e una merenda contadina'.

Tra gli appuntamenti culturali segnaliamo l'apertura straordinaria (dalle 8.30 alle 19.30) della Galleria Nazionale di Palazzo Spinola, con visite guidate gratuite per i possessori del biglietto d'ingresso ai Fiori del fuoco (sabato 30 e domenica primo maggio ore 16 e 18). Aperto per il primo maggio anche il Palazzo della Meridiana, di recentissima riapertura dopo un accurato restauro conservativo. I saloni ospitano affreschi cinquecenteschi di Luca Cambiaso e Lazzaro Calvi e le architetture liberty di Gino Coppedé possono essere visti dal grande pubblico, accompagnati da una guida professionista (dalle 14 alle 19 - ingresso da Salita San Francesco 4, visite guidate con partenza ad ogni inizio d'ora, dalle 14 alle 18, 7 Eu. Per info 010 2541996). Tra le aperture straordinarie segnaliamo anche quella della Biblioteca Universitaria di Genova (dalle 9.30 alle 17.30), che propone, in concomitanza con Euroflora, Immagini floreali dai libri: vengono esposte e proiettate una serie di opere di botanica, dal XV al XIX secolo.

Un'altra idea per il primo maggio può essere quella di fare un salto a Euroflora 2011, per ammirare per l'ultimo giorno i tantissimi fiori e piante in esposizione,oppure quella di assistere alla Sfida sui pedali con la quarta Cronometro del Monte Fasce - memorial Ettore Guiducci, organizzata dalla società di mutuo soccorso della Polizia Municipale di Genova. La cronometro individuale in sella alle bici da corsa inizia alle 9.30 con partenza dalla località Cornua nel Comune di Lumarzo e traguardo dopo una tappa di 8.2 chilometri, sul Monte Fasce, dove la manifestazione sportiva si conclude alle 12.30. A Mignanego, invece c'è la Gara classica al volante dello slalom in salita, la Mignanego - Giovi. La manifestazione, gara automobilistica nazionale a cura della Scuderia Valpolcevera Organizzazioni si svolge dalle 11 alle 17 sulla provinciale 35, fra la località Ponterosso e il Passo dei Giovi, nel Comune di Mignanego. Per chi preferisce lo shopping, al Porto Antico ci sono i negozi aperti.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Un altro me Di Claudio Casazza Documentario Italia, 2016 Guarda la scheda del film