Genova Mercoledì 16 marzo 2011

Arciragazzi Liguria: a Palazzo Ducale un incontro con bambini e ragazzi

Per informazioni sulle associazioni di volontariato di Genova contattate il Celivo al numero 010 5956815.

Genova - Il progetto AAA Partecipazione è una iniziativa dell'associazione Arciragazzi Liguria, realizzata in collaborazione con la Regione Liguria (progetto PSIR), la Fondazione per la Cultura - Genova Palazzo Ducale e il Comune di Genova e il Progetto Giovani della Fondazione Carige.

Lo scopo è quello di far emergere, mettere in connessione e promuovere le iniziative di partecipazione dei bambini e dei ragazzi alla vita delle comunità locali. «Si tratta di esperienze poco note, ma molto interessanti», spiega Juri Pertichini di Arciragazzi, responsabile del progetto, che continua: «Nelle scuole che aderiscono ai progetti di partecipazione si formano i Consigli comunali dei ragazzi, che si riuniscono per fare proposte che riguardano il milgioramento della scuola e del territorio».

«Vorremmo realizzare ogni anno un incontro fra i bambini e i ragazzi delle scuoleche partecipano al progetto, cosi che possano confrontarsi ed elaborare insieme nuove idee».
Mercoledì 23 marzo
a Palazzo Ducale, a partire dalle 10.30, circa trecento bambini e i ragazzi saranno protagonisti di incontri e laboratori sul tema della partecipazione.

«La giornata inizierà con un incontro nella Sala del Maggior Consiglio e un Flash Mob diverso dal solito: i ragazzi si lanceranno dei gomitoli di lana: si formerà così una ragantela colorata con la quale vogliamo lanciare un messaggio: la partecipazione è relazione», spiega Pertichini.

Lo scopo di questo primo incontro è quello di far incontrare le diverse esperienze e avviare percorsi comuni, a partire dalla diretta esperienza dei bambini e dei ragazzi sui temi della partecipazione a scuola, nella comunità locale, in famiglia.

Dopo la pausa pranzo i bambini e i ragazzi lavoreranno in gruppo presso i diversi spazi di Palazzo Ducale fino circa alle 16.00. Potranno scegliere di sviluppare uno dei temi che verranno loro proposti: dalle problematiche legate alla scuola alla viabilità e al bullismo. Fuori dal Ducale, in piazza Matteotti, non mancheranno i volontari di Solidarbus.


Ecco il programma della giornata:

9.30/10.30: arrivo dei partecipanti a Palazzo Ducale a Genova

10.30/12.30: inizio dell'incontro presso la Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale. Durante la mattina ci saranno i brevi saluti dell'assessore alle Politiche Sociali della Regione Liguria Lorenza Rambaudi, del Sindaco di Genova Marta Vincenzi e del presidente della Fondazione Cultura-Palazzo Ducale Genova Luca Borzani. A seguire verrà presentato il programma della giornata e ciascun gruppo partecipante si presenterà agli
altri, con un breve e informale intervento

12.30/13.30: pausa pranzo

13.30/15.30: organizzazione di incontri più piccoli, in cui ogni gruppo partecipante potrà approfondire e
presentare il proprio lavoro. Ogni gruppo partecipante, dopo la pausa pranzo, si riunirà in uno spazio solo per sé e i bambini e ragazzi potranno descrivere la loro esperienza, quello che fanno e che vorrebbero fare, gli eventuali problemi che incontrano, le idee che hanno per il futuro. In generale verrà chiesto ai gruppi di scegliere uno o più argomenti

15.30/16.00: termine dell'incontro e ritorno a casa

Potrebbe interessarti anche: , Associazione San Marcellino: dall'accoglienza ai laboratori, per ritrovare il gusto della vita , Premio per esperienze innovative di partnership sociali 2017 al progetto Smart Home , Il mago dei bambini speciali: una fiaba per parlare di disabilità , 150 anni di Azione Cattolica Diocesana: una veglia per festeggiare , Mondo in pace 2017 a Palazzo Ducale: il programma

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

In viaggio con Adele Di Alessandro Capitani Commedia 2018 Adele è una ragazza speciale. Libera da freni e inibizioni, indossa solo un pigiama rosa con le orecchie da coniglio, non si separa mai da un gatto immaginario e colora il suo mondo di post-it, dove scrive i nomi di ciò che la circonda.... Guarda la scheda del film