Teatro Genova Lunedì 28 febbraio 2011

Lillo e Greg, Battiston e Bartezzaghi: la settimana a teatro

Genova - La settimana a teatro comincia lunedì 28 febbraio al Politeama Genovese alle ore 20.30 con Un libro, una storia: Stefano Bartezzaghi, l'incontro con l'enigmista italiano Bartezzaghi. Al Teatro Hops di piazzetta Cambiaso in scena alle ore 21 Cabaresque, il laboratorio comico di Andrea Ceccon ed Enrique Balbontin che questa settimana vede sul palco Casalino, Bianchi, Cortese e Paci (ingresso 10 Eu).

Ancora lunedì 28 al Teatro della Corte si svolge, alle ore 20.30, l'incontro a ingresso libero Fare gli italiani: Gabriele D'Annunzio e dintorni, condotto da Giordano Bruno Guerri, con letture di Maddalena Crippa e Omero Antonutti, mentre al Carlo Felice (ore 21) è di scena la rassegna Sinfonica Gog 2010-11, con il concerto per pianoforte di Khatia Buniatishvili.

Martedì primo marzo il Teatro della Corte, alle ore 20.30, ospita la rivisitazione del Don Chisciotte di Miguel De Cervantes, interpretato e diretto da Franco Branciaroli in una produzione del Teatro degli Incamminati. Alla Tosse (ore 21.15) per la rassegna Danza con me, in scena Alcuni giorni sono migliori di altri. Fantasmi da Romeo e Giulietta, spettacolo di danza prodotto da Kinkaleri con Giulio Nesi e Filippo Serra.

Sempre martedì primo il Teatro Duse, alle 20.30, ospita E pensare che c'era il pensiero, spettacolo musicale di Giorgio Gaber e Sandro Luporini, con Maddalena Crippa e Massimiliano Gagliardi al pianoforte. Al Teatro dell'Archivolto (piazza Modena 3), alle ore 21, c'è 18 mila giorni e Il pitone, spettacolo con Giuseppe Battiston e Gianmaria Testa, per la regia di Alfonso Santagata. Alla Tosse, ancora martedì, per il ciclo Danza con me (ore 20) si può assistere a Titolo provvisorio. Senza titolo, lo spettacolo di e con Antonio Tagliarini.

Mercoledì 2 il Politeama Genovese di via Bacigalupo ospita alle 21 Rhyth.mix, con le atlete provenienti dalla Nazionale Italiana di Ginnastica Ritmica, e le coreografie di Barbara Cardinetti. Ancora musica al Teatro della Tosse, con i nuovi appuntamenti di Danza con me: alle ore 20, c'è lo spettacolo danzato La fabbrica - primi macchinari di Roberto Castello e alle ore 21.15 la compagnia mk09presenta Speak Spanish, con Laura Scarpini, Biagio Caravano e Michele Di Stefano.

Mercoledì 2 marzo, alle ore 20.30, l'Orchestra del Carlo Felice diretta da Marcello Mottadelli, insieme al pianista Massimiliano Damerini, esegue Coriolano Ouverture op. 62, Concerto per pianoforte e orchestra n. 3 in do minore op. 37, Sinfonia n. 8 in Fa maggiore op. 93 di Ludwig van Beethoven. Giovedì 3 marzo alla Tosse, ore 20, lo spettacolo Nel disastro - parte VIII de Nel migliore dei mondi possibili per il festival Danza con me.

È rimandato al 16 e 17 giugno 2011 il musical sui Queen We Will Rock You, in programma giovedì 3 marzo al 105 Stadium della Fiumara, mentre giovedì 3 al Teatro Hops (ore 21) in scena c'è La rivincita del calzino spaiato: pensieri di una mamma postmoderna di Francesca Sanzo. Alla Tosse, ore 21.45 (in replica anche venerdì 4 alle ore 20), ancora per la rassegna Danza con me va in scena lo spettacolo Col sole in fronte, con Maurizio Camilli e Ambra Chiarello.

Venerdì 4 marzo Al teatro Verdi di Sestri Ponente si può assistere al musical La piccola bottega degli orrori di Alan Menken nella versione della Compagnia Smile, per la regia di Ettore Vigo. Al Politeama Genovese, ore 21, ci sono Lillo&Greg con il loro spettacolo Intrappolati nella commedia (in replica anche sabato alle ore 21), mentre al Teatro della Gioventù, ore 21, c'è M di morte, la commedia di Livia Giannuzzi.

Alla Tosse ancora venerdì, ore 21.15, per Danza con me c'è lo spettacolo Another Sleepy Dusty Delta Day di Jan Fabre, con Artemis Stavridi e la coreografia Jan Fabre e Ivana Jozic (anche sabato). Venerdì 4 alle 21 Il Sipario Strappato presenta al Teatro Piccolo di Arenzano Il piccolo principe, con la coreografia di Giovanna Badano.

Rimandato a data da destinarsi anche lo spettacolo Briscola di sabato 5 marzo, previsto al Teatro Garage alle 21, mentre al Teatro Piccolo di Arenzano, ore 21, Il Sipario Strappato presenta Taxi a due piazze di Ray Cooney, nella versione della compagnia Colpo di Scena! con Elisabetta Bondi e Michela Giannotti, per la regia di Teresa Pedullà. Il Teatro della Gioventù alle ore 21 ospita Camera affittasi, commedia dialettale in tre atti di Mario Basilio Dallorto, prodotto dalla compagnia La Campanassa.

Sempre sabato 5 marzo, ma al Teatro Verdi di Sestri Ponente, sale sul palco alle 21 la Compagnia Genova Spettacoli con Martin Toccaferro, per la regia di Riccardo Canepa. Al Teatro Govi di Bolzaneto, ore 21, c'è Eclettica, spettacolo di danza orientale e recitazione con Ailema e il suo ensemble.

Domenica 6 il Teatro dei Cappuccini ospita in doppia replica, alle ore 15 e alle 17, Il pesto magico e il cuoco innamorato, teatro di marionette con la compagnia del Banco Volante. Al Teatro della Tosse, ore 16, va in scena lo spettacolo Ouverture des saponettes, di e con Michele Cafaggi per la regia di Davide Fossati. Al Teatro Villa Galliera di Voltri, alle ore 16, c'è La strega, spettacolo tratto da La chimera di Sebastiano Vassalli in una produzione del Teatro Cargo (info 010 694240).

Potrebbe interessarti anche: , Sogni per una verità non dicibile in Deflorian/Tagliarini. La recensione , Penultimo spettacolo al BLoser: Per una donna. La recensione , Emma Dante al Teatro della Corte: le anime nude di Bestie di Scena , Marina Cvetaeva in Easy to remember di Ricci e Forte al Duse. L'intervista , Comicità, poesia, riflessione politica in Labbra di Irene Lamponi

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.