Genova Martedì 7 settembre 2010

Associazione Nuovo Buon Pastore Onlus: un aiuto alle donne

Per informazioni sulle associazioni di volontariato di Genova contattate il Celivo al numero 010 5956815.

Genova - L'Associazione Nuovo Buon Pastore è nata nel febbraio del 2002. Le suore del Buon Pastore sono a Genova dal 1842 e nell’attuale sede di via Parini dal 1887.
L'attività dei volontari si è sempre rivolta al mondo femminile attraverso l'accoglienza, l'educazione e la formazione professionale delle fasce più deboli e più giovani.
In particolare, dal 1992 le suore hanno iniziato, in collegamento con il Comune, la gestione di una Comunità alloggio per ragazze minorenni a cui si è aggiunto nel 2001 un Alloggio giovani per il cammino verso l'autonomia delle ragazze dai 18 ai 21 anni.

La sede di via Parini 16 è situata in un angolo tranquillo del quartiere di Albaro, facilmente raggiungibile con l'auto (dal tratto superiore di via Zara, prendendo la via Sant’Eufrasia Pellettier) e con i mezzi pubblici (bus 42, 15 e 43, con un percorso a piedi di pochi minuti dalle rispettive fermate) .

I due servizi residenziali - la comunità educativa per minori e l'alloggio giovani, o progetto autonomia - sono localizzati su due dei quattro piani di un edificio completamente ristrutturato; nello stesso fabbricato si trovano anche ampi spazi per attività comuni, l'ufficio dell'associazione e vari locali di servizio (lavanderia, guardaroba, due dispense).
La comunità per minori può ospitare 8 ragazze di età 12-17 anni in camere doppie tutte con bagno, oltre a spazi per socializzare, studiare e consumare i pasti.
L'alloggio giovani ospita 4 ragazze di età 17/18-21 anni in un appartamento dotato di due camere singole e una doppia, ciascuna con bagno, oltre alla cucina/soggiorno. Tutte le ospiti hanno a disposizione anche un’area esterna nel verde, godibile per gran parte dell'anno.

La tutela delle maggiorenni ha l'obiettivo di offrire alle ragazze l'occasione di sperimentare un ruolo più attivo nella realizzazione dei progetti di autonomia.
Fino ad oggi 3 ragazze hanno già concluso tutto il percorso e sono titolari del contratto di locazione, mentre 2 sono ospitate in un'abitazione in città. La comunità educativa per minori è in grado di ospitare anche forme di accoglienza diurna.

L'associazione si avvale dei volontari laici e religiosi, dei dipendenti e dei volontari del servizio civile.
Oggi i volontari sono circa 15. I dipendenti sono rappresentati dall'equipe educativa. Dal 2005 sono impiegati con risultati molto positivi i volontari del servizio civile. A tutte le risorse presenti vengono offerte occasioni di formazione; in particolare gli educatori e i volontari del servizio civile frequentano ogni anno corsi di aggiornamento, organizzati dalla Consulta diocesana delle attività per minori, da altri enti e da esperti come prevedono gli impegni assunti con l'accreditamento.
Su materie quali la sicurezza, il pronto soccorso e la privacy vengono organizzati seminari esterni e riunioni interne, anche con l'intervento di consulenti.

Potrebbe interessarti anche: , Associazione San Marcellino: dall'accoglienza ai laboratori, per ritrovare il gusto della vita , Premio per esperienze innovative di partnership sociali 2017 al progetto Smart Home , Il mago dei bambini speciali: una fiaba per parlare di disabilità , 150 anni di Azione Cattolica Diocesana: una veglia per festeggiare , Mondo in pace 2017 a Palazzo Ducale: il programma

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Soldado Di Stefano Sollima Azione U.S.A., Italia, 2018 Nella guerra alla droga non ci sono regole. La lotta della CIA al narcotraffico fra Messico e Stati Uniti si è inasprita da quando i cartelli della droga hanno iniziato a infiltrare terroristi oltre il confine americano. Per combattere i narcos l’agente... Guarda la scheda del film