Viaggi Genova Martedì 10 agosto 2010

I daini di Villa Brignole Sale Duchessa di Galliera

© Edgardo Genova
Altre foto

Genova - Genova e il mare. Genova e le riviere. E Genova verde? Se ne parla poco, soprattutto in questa stagione. Certo la conformazione del territorio impedisce di avere in Liguria gli enormi parchi che altre città del nord Italia possono vantare, ma ci sono comunque spazi che meritano di essere riscoperti per la loro storia, per il loro paesaggio e per la quiete che sanno infondere.

È un caldo pomeriggio di agosto quando decidiamo di recarci con l'inseparabile fotocamera, qualche foglio bianco nello zaino e una penna a Villa Brignole Sale Duchessa di Galliera, a Voltri. L'antica residenza nobiliare, risalente al XVII secolo, è alloggiata all'interno di un parco di 25 ettari, realizzato per la duchessa Maria Brignole Sale nella seconda metà del diciannovesimo secolo. Il nostro intento è quello di raggiungere i recinti con gli animali.

Il modo più rapido per arrivare ai daini e alle caprette tibetane è accedere dall'alto, tenendo presente che qui il parcheggio è pressoché inesistente. Imboccata via delle Fabbriche basta prendere il primo bivio a destra verso l'ospedale. Proseguendo lungo la strada, dopo un tornante a destra, troverete un bivio con una strada stretta che si inerpica alla vostra sinistra. Prendetela e percorretela fino in cima. Prendete poi a destra e vi troverete davanti a un cancello da cui si accede al parco.

Come consigliatoci dagli abitanti della zona, parcheggiamo la moto fuori dal cancello e proseguiamo a piedi. Dopo pochi passi orribile visu: due auto con targa francese parcheggiate sul prato. Continuiamo a scendere e, fra viali e vialetti, arriviamo in uno spiazzo adiacente al recinto con le capre tibetane. Da qui è possibile scorgere lo spazio riservato ai daini. Avvicinandoci cominciamo a mettere a fuoco i volti sorridenti dei bambini che estraggono pezzi di pane secco dai loro sacchetti di carta per poi passare il cibo agli animali attraverso la rete.

In uno slancio infantile ci uniamo a loro. I daini non temono l'essere umano e si avvicinano incuriositi alla rete. Nel recinto vivono numerosi esemplari, maschi e femmine, giovani e meno giovani. Nella photogallery qui sotto alcune immagini di questi cervidi.

Potrebbe interessarti anche: , Genova tra le 19 città da vedere nel 2019 per Skyscanner: la classifica , Assicurazione di viaggio: a cosa serve? Perchè affidarsi alle agenzie di viaggi? , Da Genova all'Oman con un museo in testa mentre il paese è sempre più meta turistica , Viaggi da sogno per gruppi ed associazioni: dove andare? 7 mete tra Italia ed estero , 5 viaggi imperdibili negli Stati Uniti, da New York alla California

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Un uomo tranquillo Di John Ford Drammatico 1952 Guarda la scheda del film