Food Genova Antica Osteria della Foce Giovedì 8 luglio 2010

Antica Osteria della Foce

Genova - Avete mai cenato all'Antica Osteria della Foce? È una delle più antiche della città. Antico è anche il suo forno a legna, costruito nel 1932, così come il fainottu, uno dei primi realizzati a Genova per la cottura della farinata. Quando sono andata a cena all'osteria mi ha accolta Monica Capurro, titolare del locale da quattro anni. Lei è laureata in Lingue, mentre suo marito, che era indaffarato in cucina, ha una laurea in Chimica. Per aprire l'osteria hanno lasciato la loro vecchia vita: una sfida che si è rivelata vincente.

In cucina intravedo anche la cuoca, Claudia Ciri, molto professionale e composta nel suo cappello da chef immacolato. Decido di farmi consigliare da Monica nella scelta dei piatti. Si parte con un assaggio di farinata. Dal tavolo la vedo mentre viene cotta nel forno a legna: quando la assaggio scopro che è davvero gustosa. Dopo poco arriva il primo: Margherite di branzino al ragù di gamberi, che sono delicati ma allo stesso tempo golose. Da provare anche i Cuori di boragine ai pinoli e rosmarino.

«Proponiamo la cucina tradizionale genovese», spiega Monica, «le nostre sono le ricette di una volta, ma rivisitate e alleggerite. A pranzo proponiamo un menù veloce, adatto a chi ha solo un'ora di tempo prima di tornare in ufficio. A cena è tutto più tranquillo: la cucina è curata e tutto è fatto in casa. Per noi è importante la qualità delle materie prime».

Il menù cambia ogni giorno, a seconda del mercato e della stagionalità dei prodotti. Arriva il momento del secondo. Ecco arrivare un piatto verde e invitante: Lattuga e trevigiana al ripieno di gallinella. Ve lo consiglio. Non posso non assaggiare lo stoccafisso accomodato, una delle specialità dell'Osteria.

Ad accompagnare i piatti il Ciliegiolo di un piccolo produttore della Val Polcevera. «la nostra lista dei vini ha superato le settanta etichette», continua Monica, «tutte con minimo tre bicchieri nella classifica del Gambero Rosso». Grande attenzione ai vini liguri. «Anche la birra che proponiamo è genovese: la Maltus Faber viene da un piccolo burrificio di Fegino».

Potrebbe interessarti anche: , Lo StramBurger a Boccadasse: panini, arrosticini e birre artigianali, anche da asporto , Pesto Genovese patrimonio Unesco: l'appello arriva alla Camera dei Deputati , Piano rialzato gastronomico del Mercato Orientale: quando apre e cosa c'è , Domino's Pizza apre a Genova, con 50 assunzioni. Come candidarsi , Il ligure Riccardo La Rosa è il Campione del Mondo della Pizza 2019

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.