Concerti Genova Mercoledì 30 giugno 2010

Daniele Silvestri all'Arena del Mare

Genova - Originale, stravagante, a tratti irriverente, sta per arrivare a Genova con un borsone pieno di Monetine il cantautore Daniele Silvestri. Nove album all'attivo, di cui l'ultimo la raccolta di successi Monentine del 2008, ventuno singoli, un libro e quattro partecipazioni al Festival della canzone di Sanremo. Questa in pillole la carriera di uno degli artisti italiani più amati.

Daniele nasce a Roma il 18 agosto 1968 e debutta ufficialmente nell'estate del 1994 con il primo disco omonimo, aggiudicandosi la Targa Tenco per il miglior album d’esordio. Da allora è un'escalation di successi e collaborazioni non solo musicali.

Indimenticabile la performance di Daniele in occasione del videoclip di Salirò al fianco dell'attore Fabio Ferri. Il brano permise all'artista di scalare la classifica del Festival di Sanremo solo fino alla quattordicesima posizione, ma ottenne uno strepitoso successo di pubblico. Ogni fan ha avuto modo di amare un aspetto diverso del poliedrico cantante: chi è stato rapito dalle canzoni di autocritica (Idiota), chi dalle celebrazioni di grandi rivoluzionari (Cohiba), chi dai testi al limite della satira politica (Che bella faccia) o dalle ballate scanzonate come La Paranza.

E la tua canzone preferita dell'artista romano? Partecipa al sondaggio di mentelocale.it

Potrebbe interessarti anche: , La Voce e il Tempo 2019, un gennaio e febbraio tra concerti e incontri: il programma , 20 anni senza De Andrè: Colapesce reinterpreta La canzone dell'amore perduto , La Voce e il Tempo: i Carmina Burana alla Chiesa di Santo Stefano , Salmo in concerto a Genova nell'estate 2019 , Genova: «Il Museo del Jazz non esiste più», la lettera di Dado Moroni

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Mia e il leone bianco Di Gilles de Maistre Drammatico 2018 Mia è una quattordicenne che vive in Sudafrica insieme ai genitori. Fin da piccina ha giocato con un cucciolo di leone bianco di nome Charlie costruendo una splendida amicizia con l'esemplare. Un giorno Mia scopre che il padre vuole vendere Charlie... Guarda la scheda del film