Genova Mercoledì 9 giugno 2010

Sindrome di Down: un convegno per fare il punto sulla ricerca

Per informazioni sulle associazioni di volontariato di Genova contattate il Celivo al numero 010 5956815.

Genova - Cepim è un'associazione di genitori di persone con la sindrome di Down, fondata nel 1974. A Genova opera da circa trent'anni. È stata la prima associazione in Italia a trattare questo tema. Cepim promuove progetti per l'integrazione sociale, sportiva, scolastica e lavorativa dei ragazzi con sindrome di Down e ha contribuito significativamente alle importanti conquiste sociali degli ultimi trent'anni.
Oltre a questo, sin dalle origini il Cepim ha concentrato le proprie attenzioni sulla riabilitazione, avviando un centro che dal 1976 eroga prestazioni in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.
Oggi Cepim segue quasi 500 utenti con i servizi ambulatoriali (logopedia, fisioterapia, psicomotricità, ecc.), e circa 100 utenti con i servizi semiresidenziali e di accompagnamento al lavoro.

I volontari dell'associazione sono una ventina e si occupano della gestione del tempo libero dei ragazzi più grandi - hanno tra i venti e i quarant'anni - che frequentano l'associazione: «organizzano incontri, escono insieme, vanno al cinema e a teatro. Insomma, tutto quello che si fa normalmente tra amici», spiega Enrico Pedemonte, presidente di Cepim. Ma come si fa per diventare volontari? «Basta mettersi in contatto con il Cepim, che organizzerà un colloquio con i volontari già formati. È importante che l'età degli aspiranti volontari sia vicina a quella dei ragazzi che frequentano l'associazione, così da creare per loro un vero e proprio gruppo di amici con cui relazionarsi».

Sabato 19 giugno, dalle 9.30 alle 12.30 presso lo Star Hotel President di Corte Lambruschini 4, Cepim organizza la conferenza La sindrome di Down: guardiamo avanti per la ricerca e le cure. «Il nostro obiettivo è quello di fare il punto sullo stato della ricerca», continua Pedemonte. Tra i relatori, Franca Dagna Bricarelli, coordinatore del Dipartimento Ligure di Genetica, che farà una panoramica sullo stato della ricerca a 360 gradi: cosa dobbiamo aspettarci nel futuro?
Viviana Bossoli fa parte dell'equipe di ricerca di Massimo Tabaton, noto per i suoi studi sull'Alzheimer; la studiosa parlerà delle ricadute dell'invecchiamento sulla malattia di Down. L'intervento di Paolo Scartezzini, responsabile dell'ambulatorio dedicato alla sindrome di Down dell'Ospedale Galliera, tratterà il tema del miglioramento delle condizioni di vita delle persone affette dalla sindrome di Down.

Tra i progetti di Cepim c'è la creazione di un appartamento didattico: «i nostri ragazzi potranno restare nell'appartamento per alcune settimane. Sarà un modo per imparare i meccanismi di una vita autonoma. Siamo già pronti a partire: probabilmente inaugureremo l'appartamento alla fine dell'estate».

Potrebbe interessarti anche: , Associazione San Marcellino: dall'accoglienza ai laboratori, per ritrovare il gusto della vita , Premio per esperienze innovative di partnership sociali 2017 al progetto Smart Home , Il mago dei bambini speciali: una fiaba per parlare di disabilità , 150 anni di Azione Cattolica Diocesana: una veglia per festeggiare , Mondo in pace 2017 a Palazzo Ducale: il programma

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Hereditary Le radici del male Di Ari Aster Horror U.S.A., 2018 Quando l’anziana Ellen muore, i suoi familiari cominciano lentamente a scoprire una serie di segreti oscuri e terrificanti sulla loro famiglia che li obbligherà ad affrontare il tragico destino che sembrano aver ereditato. Guarda la scheda del film