Genova Mercoledì 24 marzo 2010

Lilt: servizi e assistenza per i malati di cancro

Per informazioni sulle associazioni di volontariato di Genova contattate il Celivo al numero 010 5956815.

Leggi gli altri articoli di Volontariato

Genova - La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori ha come compito primario la prevenzione oncologica. La Lilt si impegna principalmente su tre fronti: la prevenzione primaria attraverso campagne informative, pubblicazioni, interventi nelle scuole ed oggi anche tramite internet, quella secondaria con la promozione di una cultura della diagnosi precoce e l'attenzione verso il malato, la sua famiglia, la riabilitazione e il reinserimento sociale.

L'obiettivo della Lilt è quello di costruire attorno al malato una rete di solidarietà, di sicurezza e di informazione. In questo senso i punti di forza della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori sono rappresentati dai 379 ambulatori dislocati in tutta Italia e dagli oltre 20 mila volontari. Attraverso le 103 sezioni provinciali la Lilt persegue le proprie finalità sul territorio nazionale.

Tra le molte iniziative promosse dall'associazione rientrano le attività di assistenza ai malati di cancro. Il servizio trasporto pazienti, attivo da diversi anni, offre un aiuto concreto a tutti i malati oncologici che devono recarsi in ospedale o presso gli appositi centri di cura per sottoporsi ai trattamenti di chemio o radioterapia.
I pazienti bisognosi, oltre a poter usufruire di un servizio completamente gratuito di trasporto, saranno accompagnati da volontari dell'associazione che garantiranno loro un valido sostegno psicologico. Una delle prerogative della Lega, infatti, è quello di assicurare sempre ai malati la compagnia e il supporto di altre persone, per non lasciarli soli nei momenti di bisogno o di disagio.

Un altro importantissimo fiore all'occhiello della Lilt è il progetto Casa Accoglienza (corso Europa, 44 int. 1). Attivo dal 1999, purtroppo ancora poco conosciuto, questo centro si rivolge ai pazienti oncologici e ai loro famigliari provenienti da lontano che richiedano ospitalità all'interno della struttura.
Non manca niente all'interno della Casa, gestita anch'essa da volontari: 29 posti letto, una grande cucina in comune e l'ospedale San Martino a due passi di distanza.
La Casa Accoglienza è aperta tutto l'anno, sette giorni su sette.

La Lilt e i suoi volontari offrono il loro aiuto anche ai malati terminali di cancro presso l'Hostis, un centro di cura d'eccellenza per le cure palliative al quarto piano dell'ospedale San Martino, padiglione Maragliano.
L'associazione è in prima linea anche per quanto riguarda la campagna di prevenzione ai tumori, partendo dalle scuole elementari. Dai corsi di educazione alimentare agli incontri per smettere di fumare, i volontari svolgono un'incessante lavoro di sensibilizzazione, prevenzione e informazione sui tumori, educando bambini, adolescenti e adulti ad uno stile di vita il più sano e attivo possibile.

di Samantha Chittolina

Potrebbe interessarti anche: , Associazione San Marcellino: dall'accoglienza ai laboratori, per ritrovare il gusto della vita , Premio per esperienze innovative di partnership sociali 2017 al progetto Smart Home , Il mago dei bambini speciali: una fiaba per parlare di disabilità , 150 anni di Azione Cattolica Diocesana: una veglia per festeggiare , Mondo in pace 2017 a Palazzo Ducale: il programma

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Dark Hall Di Rodrigo Cortés Fantastico U.S.A., 2018 Kit, ragazza difficile e problematica, viene mandata nella misteriosa Blackwood Boarding School, gestita dall'eccentrica preside Madame Duret. Esplorando i corridoi della scuola, Kit e le sue compagne di classe scopriranno che l'edificio nasconde un antico... Guarda la scheda del film