Genova Lunedì 14 dicembre 2009

Genova per Chernobyl

Per informazioni sulle associazioni di volontariato di Genova contattate il Celivo al numero 010 5956815.

Leggi gli altri articoli di Volontariato

L'associazione Onlus Genova per Chernobyl ha sede in via Santa Zita 2, in pieno centro cittadino. Composta da diverse famiglie di volontari, si occupa dei bambini che, provenienti dalla Bielorussia, giungono a Genova per una 'vacanza terapeutica' presso le famiglie che hanno il piacere di ospitarli e di trascorrere qualche mese insieme a loro.

Si tratta di bimbi provenienti da istituti (internat) e sono in buona percentuale orfani o fanno parte di famiglie molto povere che, non potendoli mantenere, li affidano agli istituti statali.
La presidentessa Grazia Vitali mi racconta qualcosa dell'associazione, attiva dal 2002: «i bambini che ospitiamo trascorrono a Genova due mesi d'estate e un mese d'inverno». Sono quarantadue le famiglie che accolgono i minorenni (a partire dai sette anni), mentre altre otto si occupano dei maggiorenni.

«Io ed altri volontari ci rechiamo in Bielorussa, nella città di Gomel, due volte all'anno: essere presenti è fondamentale per comprendere le esigenze dei ragazzi», continua Grazia.
Da alcuni anni Genova per Chernobyl collabora con l'associazione Famiglie di bambini disabili affetti da paralisi celebrale della città di Gomel per sostenere le terapie riabilitative dei maggiorenni bisognosi di cure mediche: «le operazioni, che sono molto costose, vengono fatte in Siberia utilizzando la tecnica del laser. Abbiamo sostenuto le operazioni di quattro bambini di Gomel affetti da paralisi celebrale che, grazie ai numerosi interventi, potranno tornare a camminare».

Con il progetto Un frutto al giorno, l'associazione collabora con la casa di accoglienza temporanea gestita da don Luigi Carugo, dell'arcidiocesi di Milano, che si è trasferito a Gomel per aiutare i giovani in difficoltà e le famiglie di tutela dei ragazzi che vengono tolti alle famiglie di origine.

Lunedì 21 dicembre un gruppo di bimbi bielorussi arriveranno a Genova e resteranno in città fino al 16 gennaio 2010. Molte le attività organizzate per loro: «dal classico giro in battello ad una serata organizzata apposta per loro l'8 gennaio, con il concerto del Coro Gospel Mille Lire. Inoltre i ragazzi più grandi verranno inseriti nelle scuole genovesi durante il loro periodo di permanenza in città e frequenteranno un corso di lingua italiana».

Potrebbe interessarti anche: , Associazione San Marcellino: dall'accoglienza ai laboratori, per ritrovare il gusto della vita , Premio per esperienze innovative di partnership sociali 2017 al progetto Smart Home , Il mago dei bambini speciali: una fiaba per parlare di disabilità , 150 anni di Azione Cattolica Diocesana: una veglia per festeggiare , Mondo in pace 2017 a Palazzo Ducale: il programma

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Ocean's 8 Di Gary Ross Azione, Drammatico, Thriller U.S.A., 2018 Cinque anni, otto mesi, 12 giorni... Questo è il tempo durante il quale Debbie Ocean ha progettato il colpo più grande della sua vita. Sa perfettamente che deve mettere su una squadra con le migliori nel loro campo, a cominciare dalla sua... Guarda la scheda del film