Genova Lunedì 12 ottobre 2009

AVO: la Giornata Nazionale e i corsi di formazione

Per informazioni sulle associazioni di volontariato di Genova contattate il Celivo al numero 010 5956815.

Leggi gli altri articoli della rubrica Volontariato

Genova - L'Avo è un'associazione nazionale Onlus di volontari che dedicano alcune ore del loro tempo (normalmente due ore e mezza alla settimana) ai ricoverati negli ospedali e agli ospiti delle case di riposo. L'associazione è attiva a Genova dal 1978. I volontari non sostituiscono chi già lavora nelle strutture ospedaliere, ma grazie alla presenza di questi giovani in camice azzurro i degenti affrontano più serenamente la loro malattia.

A Genova i volontari sono circa 1300, ed operano negli ospedali genovesi - dal San Martino al Galliera, da Villa Scassi fino al Gallino, l'IST e il Gaslini - nelle Residenze Sanitarie Assistite e presso l'Istituto David Chiossone.
Calore umano, compagnia, ascolto. I volontari offrono ai malati, alle loro famiglie e agli ospiti delle Residenze per anziani un rifugio dalla solitudine.

Sabato 24 ottobre l'Avo celebra la sua prima Giornata Nazionale. In tutta Italia si svolgeranno eventi, manifestazioni e incontri per far conoscere e diffondere il servizio dell'associazione. In prossimità delle strutture dove si svolgono le attività di volontariato dell'associazione ci saranno gazebo e banchetti informativi.
La Giornata Nazionale conta anche su due testimonial d'eccezione: si tratta degli sportivi Fiona May e Antonio Rossi, che hanno dato la loro disponibilità per dare maggior risalto alle iniziative dell'AVO.

Inoltre sabato 31 ottobre, alle 9.30 a Genova, in piazza Santa Marta 2 (Sala del Quadrivium) si svolgerà il Convegno regionale delle Avo liguri. Ecco i temi che verranno discussi: Le nuove povertà. L’AVO oltre i confini (relatore: Claudio Lodoli) e L’AVO e il mondo dei giovani (relatore: Padre Anselmo Terranova). Alle 17, il concerto del coro Cinque Terre, diretto da Massimo Corso.
L'Avo ha sempre bisogno di forze nuove, e per questo si rivolge ai giovani, anche se l'invito è aperto a tutte le persone che hanno due ore e mezza alla settimana da dedicare in modo continuativo al volontariato, per garantire il servizio di presenza accanto al malato, all'anziano, al bambino ospedalizzato.

Per prestare servizio come volontario occorre frequentare il Corso di Formazione, che quest'anno avrà inizio giovedì 5 novembre.
Il corso è costituito da otto incontri, a cui seguirà un colloquio attitudinale che, se sostenuto positivamente, dà diritto ad accedere al servizio.
I volontari selezionati saranno destinati agli ospedali, alle strutture per anziani, all'Istituto Gaslini, all'Unità Operativa Disabili ASL 3, all'I.S.T o alle strutture psichiatriche.

In fase di iscrizione il futuro volontario esprimerà la propria preferenza nella scelta della struttura in cui desidera prestare la sua presenza.
Le iscrizioni sono aperte dal 19 ottobre al 4 novembre 2009.

Potrebbe interessarti anche: , Associazione San Marcellino: dall'accoglienza ai laboratori, per ritrovare il gusto della vita , Premio per esperienze innovative di partnership sociali 2017 al progetto Smart Home , Il mago dei bambini speciali: una fiaba per parlare di disabilità , 150 anni di Azione Cattolica Diocesana: una veglia per festeggiare , Mondo in pace 2017 a Palazzo Ducale: il programma

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Sogno di una notte di mezza età Di Daniel Auteuil Commedia 2018 Daniel è molto innamorato di sua moglie ma ha molta immaginazione e un miglior amico che a volte è fin troppo ingombrante. Quando questi insiste per una cena "tra coppie" per presentare la sua nuova amichetta, Daniel si ritrova bloccato... Guarda la scheda del film