Concerti Genova Martedì 8 settembre 2009

Notte Bianca 2009: il programma degli eventi

Genova - Due serate di eventi all'insegna della "gradevolezza e della qualità". Facendo di necessità virtù, perché la risorse sono meno rispetto allo scorso anno. Con queste parole d'ordine Nando Dalla Chiesa ha presentato la terza Notte Bianca di Genova. Un programma comunque ricco di appuntamenti, un centinaio, di cose da vedere. Tanti i temi e i luoghi, grazie anche all'impegno dei nove Municipi cittadini, che si sono mossi in forze, dei CIV, dei commercianti (nonostante qualche polemica per il probabile arrivo di molti abusivi).

Il calendario parte già da venerdì 11 settembre, con eventi sparsi nel territorio cittadino. Per la serata clou sono state ideate piazze tematiche, contrassegnate da colori diversi (scarica la mappa): blu per la Notte Pop, con spettacoli musicali al Porto Antico (vedi MTV Day), in piazza De Ferrari e al Museo Diocesano. Giallo per la Notte Indie, ancora musica, per una maratona con gruppi alternativi in piazza Fontane Marose; arancio per gli incontri letterari che si svolgeranno a Palazzo Ducale; verde per le iniziative legate a Genova Città dei Diritti alla Biblioteca Berio e in piazza Colombo; il rosso è ancora musica, con il live rock nel Chiostro di Sant'Andrea; classica e danza (azzurro) sono al Carlo Felice e a Palazzo Tursi; danza anche ai Giardini Luzzati, nei Palazzi Bianco, Rosso, Tursi, e Ducale, e alla Loggia di Banchi. Dj non stop anche in piazza Piccapietra, nei Giardini Baltimora e all'Arena del Mare.

Poco dopo la mezzanotte, all'Arena del Mare del Porto Antico, avrà luogo uno spettacolo pirotecnico. Nel corso della serata ci sarà spazio anche per un ringraziamento speciale ai Vigili del fuoco e ai volontari, che hanno «salvato la città, ferita, stuprata da tre giorni di fuoco», parole della Sindaca Marta Vincenzi in riferimento all'incendio divampato nel pomeriggio di domenica 6 settembre sulla colline genovesi.

Musica
Il Porto Antico è il fulcro di questa Notte Bianca. A partire dalle 18.00 l'abbuffata di musica dell'MTV Day, il compleanno dell'emittente musicale, con The Gossip, Skunk Anansie, Boosta, Bloody Beetroots, Broken Heart College, Club Dogo, J-Ax, Lost, Negrita, Zero Assoluto. E poi i vj Elisabetta Canalis, Fabrizio Biggio, Francesco Mandelli, Omar Fantini, Pif, Rock'n'Rollo, Syria e Valentina Correani. All'Arena del Mare (ancora Porto Antico) - dalle 0,30 - sale in consolle Andy dei Bluvertigo, per un dj set anni '70-'90. Dj set anche in piazza Piccapietra (Genova Street Dance Festival, ospite d'onore dj Franceso Farfa) e ai Giardini di Plastica, con writers, bladers, e la musica di Joe T Vannelli.
In piazza De Ferrari, dalle 22.45, Paola Maugeri conduce una serata che parte con 1968 Odissea nel Rock, con il chitarrista e vocalist Francesco Garolfi. A seguire La canzone d'autore: da Genova al Mediterraneo, con Anna Maria Castelli (voce), Simone Guiducci (chitarra), Thomas Sinigaglia (fisarmonica), Marco Remondini (violoncello, sax soprano). Poi uno spettacolo di pizzica salentina con il gruppo Sciacuddhuzzi. E ancora i live di Gnu Quartet con Jesse Harris, Giulia Ottonello, Giua, Postal_m@rket.
Dalle 17.30, sfileranno per le vie del centro (tra via Venti e Caricamento) alcune bande: la Società Filarmonica di Cornigliano, la Banda Musicale Cittadina di Rivarolo, la Filarmonica Sestrese, la Banda Musicale di Santo Stefano d'Aveto. Il Chiostro di Sant'Andrea (giardini casa di Colombo) ospita una particolare Notte rock, con Bluebeat, C.O.L.T., Dorian Hyde, Fase Cronica, From the heart to the sky, HardFire, New Machine, Lou Depp 22, Scarlet Diva, Soul's Machine, The Rebels, The Silk, Violet, VolumiCriminali.
C'è spazio anche per la scena musicale indipendente nella notte più lunga. In piazza Fontane Marose, dalle 17.30 alle 20.30, sfileranno alcuni cantautori genovesi: Vico dell'amor perfetto, Cristina Nicoletta, Valentina Amandolese, Lidia Sciarrone, Jennifer Villa e Nicola Castrovilli. Dalle 21,00 alle 04.00, invece, parte la maratona a cura dell'associazione Disorderdrama, con Joe Lally (già bassista dei Fugazi), The Sight Below, direttamente dagli Usa, i genovesi Port Royal e Cartavetro, nonché i triestini Il Moro e il quasi Biondo, e i Chewingum.

Alla voce musica classica, il concerto inaugurale il Teatro Carlo Felice. Via alle 20.30, dirige Juanjo Mena, con musiche di Èajkovskij, Sergej Prokof'ev e Antonín Dvoøák . Classica anche nei Musei di Strada Nuova, con una maratona pianistica di cui sono protagonisti Valentina Messa, Pierangelo Taboni, Roberto Logli, Giovanni Doria Miglietta. Il jazz si trova in piazza Borgo Pila, con una serata a cura delLouisiana Jazz Club, e in piazza Ragazzi con i Nouvion Vogue. Il Museo Diocesano (21.00) ospita la Corale Lirica Sestrese e la Galleria Nazionale di Palazzo Spinola la performance di Lucio Pozzi (21.00).

Teatro e danza
Prosegue anche durante la Notte Bianca la rassegna di danza di paesaggi urbani, Corpi Urbani / Urban Bodies, con perofrmance a Palazzo Ducale e nei Palazzi di Strada Nuova (Bianco, Rosso, Tursi). Nei Giardini Luzzati, incvece, dalle 21.00 si balla il tango. Si va all'origine del significato di Notte Bianca con lo spettacolo teatrale tratto dal romanzo Le Notti Bianche di Dostoevskij, a Palazzo Bianco. In scena Corrado D'Elia e Lisa Galantini, introducono Margherita Rubino e Laura Salmon. Dalle ore 20.30. In piazza De Ferrari - ore 21.00 e 22.00 - va in scena uno spettacolo costruito su arti cinesi, acrobazie e giochi di fuoco, su musiche di Nicola Piovani tra gli altri, dal titolo Nomen Omen.


Genova città dei diritti
Il dibattito sui diritti rieccheggia, sabato 12, in piazza Colombo, dove dalle 18.00 si svolgerà una serata di live organizzata dall'associazione Music for Peace. Danza del ventre con Anahita, tanti dj set (tra cui Cuffa Sound System, Show Respect e Dandymte Hify), e poi live dei One Night Band, Marciello's e Groove Masters. Alla Biblioteca Berio, dalle 21.00, la proiezione del film Il sangue e la neve - memorandum teatrale su Anna Politovskaja, con Ottavia Piccolo. E poi Noi sotto questo cielo muto, pellicola girata con i detenuti del carcere di Marassi.


Incontri letterari
Nella sala del Minuzioniere di Palazzo Ducale, dalle 24.00 di sabato 12 settembre, inizia Letture di mezzanotte, una nottata di letture aperta a tutti. Un modo per condividere idee e stare insieme.
Al m café di Palazzo Rosso si terrà dalle 18.00 un incontro di anteprima del ciclo Leggevamo quattro libri al bar, serata di letture ad alta voce che dal 22 al 30 settembre 2009 avrà luogo nei bar di diverse città italiane, per combattere la solitudine e favorire la creazione di un tessuto sociale, attraverso l'incontro che può avvenire per mezzo di un libro.


Per i più piccoli
Nel Porticato di Palazzo Ducale, dalle 17.30, il Teatro del Piccione presenta uno spettacolo teatrale per bambini dal titolo Panpepato Liberi tutti, sul tema della diversità e della libertà.


Partecipazione

Come lo scorso anno il settore Città digitale del Comune ha lanciato il concorso Ti filmo la notte, dedicato ai videomakers, che possono proporre i propri elaborati. Ma quest'anno c'è una novità, il concorso è aperto anche ai fotografi

Potrebbe interessarti anche: , La Voce e il Tempo: i Carmina Burana alla Chiesa di santo Stefano , Salmo in concerto a Genova nell'estate 2019 , Genova: «Il Museo del Jazz non esiste più», la lettera di Dado Moroni , Note dal Cuore: una serata di musica e tango al Carlo Felice, a favore di Gaslini Onlus , Da Cornigliano il gruppo Braccio 16100: Genova scopre la musica trap

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

La casa delle bambole Ghostland Di Pascal Laugier Horror 2018 Pauline e le due figlie adolescenti, Beth e Vera, ricevono in eredità una vecchia villa piena di cimeli e bambole antiche che rendono l'atmosfera tetra e inquietante. Durante la notte, due intrusi penetrano nella casa e prendono in ostaggio le... Guarda la scheda del film