Concerti Genova Mercoledì 8 luglio 2009

Festival del Mediterraneo: Antonella Ruggiero e la Banda di Piazza Caricamento

Genova - È terminata ieri, martedì 7 luglio, la 18° edizione del Festival Musicale del Mediterraneo, la manifestazione curata dall'associazione Echo Art che ha portato al Porto Antico di Genova la musica al femminile di tutto il mondo.

L'arrivederci al pubblico dell'Arena del Mare è toccato ad Antonella Ruggiero, che è salita sul palco accanto alle ragazze e ai ragazzi della Banda di Piazza Caricamento, guidati da Davide Ferrari.
Le sonorità africane, orientali e sudamericane si sono alternate alle canzoni della scuola genovese: non potevano mancare l'omaggio di Antonella Ruggiero a Fabrizio De André e ad Umberto Bindi.

Ospite d'eccezione la cantante e chitarrista brasiliana Celia Mara, considerata la Manu Chao al femminile per i suoi testi e il suo groove incalzanti. Le due artiste hanno catturato il pubblico - accorso numeroso all'appuntamento - coinvolgendolo a tal punto che, al momento dei bis, in pochi sono rimasti seduti per ballare al ritmo di Guantanamera e Crêuza de mä.

Le ragazze e i ragazzi della Banda di Piazza Caricamento ha accompagnato Ruggiero e Mara portando sul palcoscenico la vitalità e l'energia che li contraddistingue, tra canti e balli etnici.

Potrebbe interessarti anche: , Faber Nostrum, il disco-tributo a Fabrizio De Andrè: gli artisti e quando esce , Corsi di tango argentino con la Scuola Ciitango444: si balla tra emozioni e movimento , La Voce e il tempo: il programma dei concerti di marzo 2019 , C'è da fare: canzone per Genova di Paolo Kessisoglu con 25 artisti, da Giorgia a Morandi , A Genova la nave di Vasco Rossi personalizzata per il tour: destinazione Cagliari

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Boy erased Vite cancellate Di Joel Edgerton Drammatico, Biografico U.S.A., 2018 La vera storia della crescita, della presa di coscienza e della dichiarazione della propria omosessualità di Jared Eamons, figlio di un pastore battista di una piccola città dell’America rurale, che all’età di 19 anni ha deciso di aprirsi con i... Guarda la scheda del film