Concerti Genova Sabato 30 maggio 2009

Giuliano dei Nagramaro a Villa Serra!

Genova - È Giuliano Sangiorgi dei Negramaro il misterioso special guest della serata in onore di De Andrè, che apre le danze del Break Out Festival a Villa Serra di Comago (Sant'Olcese) sabato 30 maggio.
Alla presentazione gli organizzatori avevano detto solo che l'ultima volta a San Siro c'era un po' di gente a vederlo. Visto il singolare, noi avevamo ipotizzato Vasco, che ci stava anche per la splendida interpretazione di Amico fragile fatta dal rocker al concerto del Carlo Felice nel 2000, quando il gotha della musica italiana si riunì per Faber.

Invece sarà uno dei cantautori più amati degli ultimi anni, leader di uno dei gruppi più amati degli ultimi anni, ad arrivare a Villa Serra. Giuliano Sangiorgi non solo il frontman e autore dei Negramaro. Compone colonne sonore, ha scritto due canzoni che hanno partecipato all'ultimo Festival di Sanremo - Come foglie interpretata da Malika Aiane e Prova a dire il nome da Chiara Canzian - ha partecipato al disco Safari di Jovanotti. Con quest'ultimo ha ideato la più grande operazione musicale a scopo benefico mai fatta in Italia. Ha coinvolto una cinquantina tra i più grandi artisti di casa nostra nello studio di Mauro Pagani per cantare il brano Domani, a cui proventi andranno alle vittime del terremoto in abruzzo.

Insieme a Sangiorgi sabato sera per l'evento Voi quella notte, voi c'eravate - ad ingresso gratuito e curato da Radio Popolare in collaborazione con la Comunità di Don Gallo - è previsto un bel parterre de roi. Artisti noti e rappresentanti del mondo di Faber canteranno fianco a fianco. Un Ensemble d'Archi accompagna la soprano afro-americana Moncia Small, Fabio Barovero (Mau Mau) e Mirco Menna, la trans-gender Valentina, Paola Turci la Rumenian Gipsy Band. E ancora, Vittorio De Scalzi canta con Doris, dell'associazione Le Graziose, Gianmaria Testa con il giudice di Genova Vincenzo Papillo, Jo (La Crus) con l'Orchestra Bailam. Infine, il gruppo Mille anni ancora, composto da vari musicisti che hanno collaborato con Faber, riproporranno alcuni dei brani di Storia di un impiegato.
Ma la vera sorpresa riguarda ancora una volta Giuliano, che canterà insieme a due detenuti del carcere di Marassi.
Ve lo volete perdere?

Potrebbe interessarti anche: , Covo di Nord-Est, crowdfunding per riaprire dopo la mareggiata: «Entro Pasqua» , Faber Nostrum, il disco-tributo a Fabrizio De Andrè: gli artisti e quando esce , Corsi di tango argentino con la Scuola Ciitango444: si balla tra emozioni e movimento , La Voce e il tempo: il programma dei concerti di marzo 2019 , C'è da fare: canzone per Genova di Paolo Kessisoglu con 25 artisti, da Giorgia a Morandi

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Ricordi? Di Valerio Mieli Drammatico 2018 Lui, docente universitario di Storia romana, è problematico e tormentato proprio come piace a Lei, che gli si manifesta eternamente solare e comprensiva. Lei, insegnante di liceo vive immersa nel presente, ritenendo che "una cosa è già... Guarda la scheda del film