Genova Lunedì 5 gennaio 2009

Conoscere Amri il giorno della befana

Per informazioni sulle associazioni di volontariato di Genova contattate il Celivo al numero 010 5956815.

Leggi gli altri articoli della rubrica Volontariato

Genova - Martedì 6 gennaio 2009, giorno dell’Epifania, è anche il giorno giusto per conoscere meglio Amri, l'Associazione per le malattie reumatiche infantili nata a Pavia negli anni Novanta. Alle 21, presso la chiesa di San Siro, nel centro storico genovese, l’associazione Onlus organizza il concerto dei Millelire Gospel Choir. L’entrata è libera, ma le offerte in favore di Amri sono gradite. Durante la serata verranno estratti anche i numeri fortunati della lotteria, ma saranno anche consegnati ai più piccoli i doni della befana. Per cominciare bene il 2009, aiutando i bambini che ne hanno maggiormente bisogno.

Ad ospitare i volontari genovesi di Amri è l’Istituto Giannina Gaslini (Pediatria II – largo Gaslini 5). L’associazione si occupa dei bimbi affetti da malattie reumatiche: si tratta di patologie infiammatorie di causa spesso sconosciuta che, pur prediligendo le articolazioni, possono interessare ogni organo ed apparato dell’organismo. Hanno comunemente un andamento cronico e possono causare gravi conseguenze, come limitazioni articolari rilevanti, insufficienza renale, riduzione di crescita e seri danni oculari. Nel loro complesso costituiscono una delle maggiori cause di disabilità nel bambino.

«In pochi anni sono stati fatti molti passi avanti, ma la ricerca ha ancora molto da scoprire», spiega Anna Solari, vicepresidente Amri, «noi, genitori di bambini affetti da malattie reumatiche, ci impegniamo nella raccolta di fondi. Queste patologie, di cui ancora non si conosce la causa, si manifestano in forme diverse tra loro. Ad oggi sono stati introdotti dei farmaci specifici che permettono di abbandonare il cortisone. Genova può essere considerato un centro pilota nelle studio della malattie reumatiche del bambino».

Infatti lo studio e la ricerca attraverso Printo (Pediatric Rheumatology International Trial Organization), organizzazione finanziata dalla Comunità Europea, oggi viene realizzato all'Istituto Pediatrico Giannina Gaslini di Genova in seguito al trasferimento dei medici nella struttura ospedaliera.Tra gli obiettivi raggiunti dai volontari Amri, l’acquisto del Citofluorimetro, uno strumento di laboratorio in grado di distinguere i vari tipi cellulari sulla base delle molecole presenti sulla superficie e all'interno delle cellule.

Queste molecole svolgono la funzione di veri e propri marcatori, che non solo permettono di identificare i diversi tipi di cellule presenti in un determinato prelievo, ma anche di comprenderne lo stato funzionale. È uno strumento indispensabile per lo studio dei meccanismi coinvolti nell'infiammazione di molte malattie, comprese quelle reumatiche. Permette infatti di comprendere quali sono le cellule e le molecole maggiormente coinvolte nel processo patologico; queste stesse cellule e molecole possono rappresentare possibili bersagli per trattamenti mirati.

Potrebbe interessarti anche: , Associazione San Marcellino: dall'accoglienza ai laboratori, per ritrovare il gusto della vita , Premio per esperienze innovative di partnership sociali 2017 al progetto Smart Home , Il mago dei bambini speciali: una fiaba per parlare di disabilità , 150 anni di Azione Cattolica Diocesana: una veglia per festeggiare , Mondo in pace 2017 a Palazzo Ducale: il programma

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Jurassic World Il regno distrutto Di J.A. Bayona Azione, Fantascienza, Avventura U.S.A., Spagna, 2018 Sono passati quattro anni da quando il parco tematico di Jurassic World è stato distrutto dai dinosauri scappati dalle gabbie di contenimento; Isla Nublar adesso è un luogo selvaggio abbandonato dagli umani dove i dinosauri sopravvissuti... Guarda la scheda del film