Concerti Genova Mercoledì 17 dicembre 2008

Jazz: tutte le strade portano a Genova

Sabato 20 dicembre 2008 ore 21.30 presso il a Genova, avrà luogo la presentazione del Cd Strade di Andrea Pozza, Massimiliano Rolff e Sangoma Everett con la partecipazione di Francesco Lento, Cesare Marchini e Luca Cosi. Il Cd è frutto di una registrazione live in occasione dell’edizione 2008 di Sestri Jazz.
Ingresso: 10 Eu con consumazione. Il locale è un circolo Arci.

Genova - Le strade del jazz ultimamente portano a Genova. Dopo l’apertura di un nuovo club in via Balbi, il Count Basie, che si affianca all’attività continua del Museo del Jazz, del Louisiana Jazz Club, del Borgoclub, ogni settimana gli appassionati possono trovare pane per i loro denti. Concerti ma non solo. L'ultima novità è un cd, prodotto dall’Associazione Jazz Lighthouse, che si intitola Strade ed è frutto di una registrazione fatta dal vivo a Villa Rossi lo scorso 22 giugno 2008. «Era la sera della partita Italia–Spagna agli Europei di calcio – dice Fabio Manganaro, presidente dell’associazione – ma nonostante ciò abbiamo raccolto un pubblico nutrito». Protagonisti il pianista Andrea Pozza, il contrabbassista Massimiliano Rolff ed il percussionista Sangoma Everett. Nelle 9 tracce del cd brani di Pozza, ma anche di Monk, Ellington, Hubbard. Il cd è stato stampato in 500 copie è sarà distribuito tra i soci di Jazz Lighthouse. Non è prevista la vendita al pubblico.

Strade è il terzo disco realizzato da Jazz Lighthouse. Il primo - dal titolo Vento del mare – vedeva come protagonisti Renato Sellani (piano) e Cesare Marchini (sax). L'idea di registrare è venuta dall’eccezionalità dell’incontro di questi due musicisti, entrambi ultraottantenni. Marchini è un decano del jazz a Genova, e nel corso del prossimo anno riprenderà ad insegnare ai corsi di Jazz Lighthouse. Nel secondo disco, invece, suonavano venti percussionisti della Spezia. «Non è nostra intenzione diventare un'etichetta discografica – dice Manganaro – ma l’apprezzamento che abbiamo ricevuto per queste operazioni, e la voglia di fare cose di qualità, ci ha portato a realizzare anche Strade».

In Strade ha suonato la tromba anche Francesco Lento, un giovane musicista sardo, vincitore del Premio indetto ormai da cinque anni dall’associazione genovese. «Il nostro obiettivo è aiutare i giovani con una borsa di studio (1000 Eu ndr) – dice ancora Manganaro – ogni anno selezioniamo otto artisti, e una giuria di esperti e giornalisti decreta il vincitore». Tra l'altro, Jazz Lighthouse è in attesa che la propria sede di Villa Rossi, nel quartiere genovese di Sestri Ponente venga ristrutturata. Lì trovano casa anche altre realtà che si occupano di musica a Genova, come Metrodora. L’associazione organizza anche un festival estivo, proprio a Sestri. Si ha già qualche notizia sulla prossima edizione? «Ci stiamo lavorando – prosegue Manganaro – probabilmente sarà una rassegna più corposa delle precedenti».

Potrebbe interessarti anche: , Campofestival: musica dalle aree celtiche, XXII edizione al Castello Spinola , Rovazzi: il nuovo video Faccio quello che voglio ambientato anche a Genova , Niente Festival Cresta 2018 ai Giardini Baltimora: «Nessuno ci ha detto nulla» , Villa Bombrini Estate V!va 2018: programma, concerti ed eventi , EstateSpettacolo 2018 al Porto Antico: programma, concerti ed eventi

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Darkest Minds Di Jennifer Yuh Nelson Fantascienza U.S.A., 2018 Dopo che una malattia sconosciuta ha ucciso il 98% dei bambini, il 2% dei sopravvissuti sviluppa misteriosamente dei superpoteri. Proprio a causa delle loro straordinarie abilità, i ragazzi vengono dichiarati una minaccia dal governo e rinchiusi in campi... Guarda la scheda del film