Libri Genova Giovedì 13 novembre 2008

Anime nere

Reloaded: letture da paura

Delitti in biblioteca, luogo quanto mai consono almeno nei thriller d'antan. Oggi si legge pochino e i romanzi di genere si sono fatti più duri, meno ovattati, più metropolitani. Quindi la presentazione di Anime nere – Reloaded (Oscar Mondadori, euro 10.40) nella sala dei Chierici della Biblioteca Berio (via del Seminario 16) forse provocherà quel tanto di spaesamento da rendere l'atmosfera ancora più affascinante. Senza contare che fa piacere scoprire un'istituzione pubblica in grado di convertirsi al romanzo di genere senza perdere né aplomb né autorevolezza.
Già dal titolo si capisce che Anime nere, una spettacolare antologia di racconti nerissimi, appunto, è un secondo volume. Che un po' segue il successo del primo, un po' rende omaggio agli autori tanto numerosi ormai in Italia che non erano stati inclusi nel primo.
Tra loro i liguri sono parecchi, quattro su ventidue. Marco Vallarino, Ettore Maggi, Andrea Novelli e Gian Paolo Zarini sono in ottima compagnia, insieme a scrittori come Giuseppe Genna, Alda Teodorani, Matteo Curtoni, Giancarlo Narciso, Alfredo Colitto, Andrea Carlo Cappi.

I brani più avvincenti dei racconti verranno letti da Alfredo Maiocco, mentre i quattro autori liguri saranno presentati -alle 17 di venerdì 14 novembre - da Giò Barbera, cronista d'assalto di nera, redazione imperiese del Secolo XIX, che ha trattato nella vita vera casi scottanti e a volte pericolosi. Uno che sa di che cosa si sta parlando. Come lo sa Alan D. Altieri, il curatore delle due antologie, a sua volta scrittore -l'indimenticabile trilogia di Magdeburg- e direttore degli storici Segretissimo e Giallo Mondadori, che ha selezionato autori e racconti dando vita a una sorta di gara di cattiveria in cui ogni scrittore ha dato il peggio di sé. Per chi ama farsi paura è il libro ideale. E certo l'incontro con gli scrittori che fanno i cattivi e nella vita sono onesti professionisti, non sarà meno sconcertante dell'ambientazione.

Ettore Maggi si è lanciato su un tema classico, quello del doppio, ma lo ha affrontato con notevole originalità; Novelli e Zarini si sono spostati di nuovo in terra straniera, ma questa volta hanno aggiunto l'esotismo ambientando il thriller a Istanbul, con tanto di serial killer di turisti U.S.A.; Marco Vallarino, che ha organizzato la presentazione, ha lanciato in caduta libera una giovanissima donna che fa il percorso opposto a quello della storia di formazione. Una storia con un impianto sadiano trasposto ai nostri giorni che non ha e non vuole avere una morale, ma non può che essere definita esemplare. E assolutamente credibile.
Nell'esplorazione del lato oscuro della nostra società si sono distinti senza alcun dubbio Colitto, Colombo, Narciso, Cappi e Curtoni. Il palmarès della cattiveria forse può essere attribuito a quest'ultimo, ma anche Vallarino occupa un posto alto in classifica. Difficile immaginare il cronista attento e leggero del fashion system rivierasco nelle vesti di narratore non meno attento della caduta non inevitabile di baratro in burrone della sua protagonista. E tuttavia Vallarino -che negli anni ha pubblicato molto per editori e testate diverse- ha già dato notevoli prove della sua padronanza di un'arte difficile, la sintesi richiesta dal racconto.
Anime Nere Reloaded è stato uno dei libri più letti dell'estate, ma lo aspetta ancora un caldo autunno.

Potrebbe interessarti anche: , Ilja Leonard Pfeijffer con La Superba in finale al Premio Strega Europeo 2019 , 43 poesie per Genova: la Dante Alighieri ricorda la tragedia del Morandi , Mizar, la boutique corsara di libri torna al Luzzati Lab , Marco Balzano per Incipit Festival: dal romanzo Resto qui all'eredità di Calvino , Maggiani: «In quest’epoca più di umori che di sentimenti, ho deciso di parlare di amore»

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.