Concerti Genova Mercoledì 17 settembre 2008

Rural Indie Camp: live in Valle Scrivia

Genova - Rural Indie Camp arriva alla quarta edizione. Quest’anno l’appuntamento è per sabato 20 settembre e la location è sempre quella di San Bartolomeo di Valle Calda a Savignone. Il Festival, organizzato da Disorder Drama, torna in Valle Scrivia, «la scena genovese è ormai oberata. Cerchiamo di trovare posti fuori dai soliti canali, appoggiandoci ai gruppi locali (in questo caso gli indie rockers Adele) - mi racconta Matteo - l'ambientazione rural permette di ritrovare per una sera una dimensione più umana, tranquilla, amichevole». Un’idea di Festival a base di musica, natura, atmosfera easygoing e ingresso gratuito che sta prendendo piede negli ultimi anni, vedi anche il successo di Balla coi cinghiali.

Ma passiamo alla musica, che vede in scaletta alcuni tra i gruppi migliori che si sono esibiti l’inverno passato a Genova. I primi a salire sul palco sono Ceanne McKee, al secolo Chiara Ragnini, cantautrice acustica intimista e i Bosio, due fratelli di cui uno già militante in Laghisecchi, Numero6 e attualmente nella live band di Tarick1, l’altro chitarrista e voce degli En Roco. Aprono il Festival alle 18 con un aperitivo live presso l’Extreme Kayak Salomon dal Ponte di Savignone.

Alle 21 la musica si sposta nel teatrino al coperto con Cartavetro, Dresda, June Miller, 2 Novembre, Polish Child e I Camillas. Questi ultimi due allargano gli orizzonti del Rural Indie Camp che sconfina la Liguria per andare a reclutare nuove forze rispettivamente ad Asti e a Pesaro, «stiamo cercando di dare una dimensione più nazionale alla manifestazione».

Tra i futuri progetti per il Rural, anche quello di raddoppiare l’appuntamento con una serata di musica in più. Per quest’anno si comincia con un pranzo «come un pic-nic in famiglia» a base di grigliata mista e torte salate, organizzata per domenica 21 (ore 12.30) e solo su prenotazione.

E adesso una breve panoramica su alcuni dei protagonisti del Festival.
Cartavetro, ovvero Giovanni 'Joe' Stimamiglio batteria e synth, Fabio 'Feibio' Patrone basso e voce, Cesare 'Ce' Pezzoni chitarra e voce. Tra le loro fonti di ispirazione, a parte giganti musicali come Ennio Morricone, Pink Floyd, Johnny Cash e Radiohead, figura l’Unione Calcio Sampdoria.
Sono prodotti da Anomalo Records.

I Camillas, da Pesaro, sono Ruben Camillas vocalizzo e chitarrismo e Zagor Camillas vocalizzo e tastierità. Tra i gruppi a cui guardano si spazia dai Ramones, ai Beach Boys, a Lucio Battisti. Alla voce 'simili a' c’è il tè al bergamotto. Avranno anche loro un fondo agro?
Sono prodotti da I Dischi di Plastica.

Juno Miller, dalla Spezia, hanno definizioni fuori dal comune: Mike batteria & odd times, Fede chitarra, vocals e discountinuous brain limitations, Ale basso & enormous patience, Seba chitarra e parastatal robbery e Daniel synth noise & eloquence. 'Simili a' un mmmhhh che potrebbe essere un verso di piacere, di pensamento o magari entrambi.

Polish Child da Asti, ovvero Andrea Virga voce e chitarra, Andrea Poggio batteria, Christian Borgogno basso e spy glasses, Francesca Goria keybords e wurlitzer. Amore per Interpol, Foo Fighters, Mudhoney. Si definiscono una semplice band di provincia che si sbatte dal 1996 e non mollerà fino a che saranno fisicamente in grado. Duri e puri, rock’n’roll.

Potrebbe interessarti anche: , Paganini Genova Festival 2018: il programma completo tra concerti ed eventi , Da Cornigliano il gruppo Braccio 16100: Genova scopre la musica trap , La Voce e il Tempo: Cantar di flauti, un singolare concerto con il giapponese Atsufumi Ujiie e il casertano Alessandro De Carolis , Gog, la stagione 2018/2019 della Giovine Orchestra Genovese: programma e concerti , Festival del Mediterraneo 2018: suoni, ritmi e voci provenienti dall’Italia e dal mondo a Genova

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Pupazzi senza gloria Di Brian Henson Azione, Commedia, Crimine U.S.A., 2018 Guarda la scheda del film