Concerti Genova Venerdì 25 luglio 2008

«110 euro per un concerto? È disonesto»

Sabato 19 luglio scorso abbiamo pubblicato la recensione del a cura del nostro amico artista . "Andare a vedere Tom Waits è per me come incontrare un padre lontano da una decina d’anni" scriveva Federico.
Anche Alice aspettava da anni quel live, ma non è potuta andare a vederlo. Perché? Leggetelo qui sotto, nel suo sfogo
Se volete dire la vostra scrivete a

Genova - Molto interessante la vostra newsletter, come al solito. Molto interessante anche l'articolo sul concerto di Tom Waits, come sicuramente sarà stato anche il concerto, o spettacolo che dir si voglia.
Io personalmente aspettavo l'evento da troppi anni, e faccio invece parte della nutrita schiera di chi 110 euro per un concerto, senza contare andata e ritorno da Milano ovviamente, non li ha proprio. Nonostante vedere Tom Waits sia in assoluto nella mia top ten dei desideri.

Il Teatro degli Arcimboldi è sicuramente una cornice degna di spendere qualche soldo in più, rispetto a una qualsiasi arena Parco Nord e robe simili. Ma che si sia arrivati a far pagare un concerto 110 Eu (ai più sfigati, perché i più comodi ne hanno cacciato 140) mi sembra veramente, veramente sopra le righe.
Nessuno lo merita più di Waits, tant'è vero che il teatro sarà stato ben pieno, ma resto dell'idea che nessuno lo meriti punto e basta.

È disonesto far pagare 110 Eu un paio d'ore di musica, sia pure ottima musica, fossero anche un paio d'ore di paradiso in terra, 110 euro restano un prezzo profondamente ingiusto.
Come io resto profondamente dispiaciuta di non essermelo potuto permettere. Ma in fondo un pochino anche contenta, perché avessi avuto quei cento euro in mano sarei stata sicuramente tentatissima di spenderceli, dando così il mio contributo (manco tanto piccolo) a un sistema di mercificazione e speculazione musicale contro cui combatto, nel mio piccolo, da anni.
Peccato però.

Potrebbe interessarti anche: , La Voce e il Tempo: i Carmina Burana alla Chiesa di santo Stefano , Salmo in concerto a Genova nell'estate 2019 , Genova: «Il Museo del Jazz non esiste più», la lettera di Dado Moroni , Note dal Cuore: una serata di musica e tango al Carlo Felice, a favore di Gaslini Onlus , Da Cornigliano il gruppo Braccio 16100: Genova scopre la musica trap

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Lontano da qui Di Sara Colangelo Drammatico 2018 Lisa Spinelli è una maestra d'asilo con la passione per la poesia, tanto che i suoi figli ormai quasi adulti la trovano trasformata dalle lezioni che sta seguendo e il marito sente di essere un po' trascurato. Lisa non è di per sé... Guarda la scheda del film