Genova Lunedì 21 luglio 2008

I problemi dei cittadini: ci pensa MDC

Per informazioni sulle associazioni di volontariato di Genova contattate il Celivo al numero 010 5956815.

Leggi gli altri articoli di Volontariato

Genova - Il Movimento Difesa del Cittadino (MDC) si fa in quattro per risolvere le problematiche che i cittadini propongono agli operatori e ai legali dell'Associazione: i prezzi troppo alti, l’inflazione, l'IVA del gas da riscaldamento, i rapporti con le banche. Ma molto sentito è anche l'impegno nello smascherare la pubblicità ingannevole, l'interesse per il controllo sugli alimenti, il caro benzina, l'inquinamento, il diritto del malato. La sede genovese del movimento si trova in via Caffa 3/5, ma i volontari sono attivi in tutta Italia.

Il MDC di Genova partecipa a vari programmi finanziati dalla Regione e dal Ministero Attività Produttive, inoltre sviluppa attività di consulenza gratuita per i soci e i cittadini, che possono chiedere un appuntamento con gli esperti anche tramite il telefax (010 3623036) e l'e-mail (genova@mdc.it). Naturalmente la consulenza più utilizzata è quella dei legali presenti a La Spezia, Genova, Savona, Imperia e Sestri Levante per il Tigullio.

Tra i progetti di MDC c'è quello dedicato ai pazienti del Gaslini e alle loro famiglie: l'iniziativa, sviluppata dal responsabile MDC genovese Gianni Candelli, si è estesa in tutta Italia. L'idea è quella di aiutare economicamente i familiari dei bambini ricoverati, provenienti da altre città, tramite delle agevolazioni sui biglietti dei treni, aerei e sul tragitto dei taxi.
Inoltre il Movimento Difesa del Cittadino sta portando avanti il progetto Sportelli Insieme, finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico: è stata avviata una collaborazione con i piccoli Comuni attraverso gli sportelli informativi, che offrono un servizio ai cittadini consumatori sui principali problemi riguardanti gli aspetti legali del diritto sul consumo e non solo, anche tramite l'organizzazione di incontri e conferenze, con la partecipazione di consulenti ed esperti. Dall'11 al 14 agosto i volontari dell'associazione saranno a Varazze per parlare di sicurezza alimentare, rifiuti ed energia (per maggiori informazioni chiamate il numero 010 3623036).

«L'associazione partecipa al progetto Sportello Arcobaleno, che è finanziato dal Ministero della Solidarietà Sociale e vuole rispondere all’esigenza di informazione, di tutela e di assistenza dei cittadini migranti», spiega Vittorio Bigliazzi, coordinatore regionale MDC, «abbiamo pubblicato dei libretti che contengono numerose indicazioni per i consumatori in lingua straniera: inglese, francese, spegnolo, arabo, russo, polacco, portoghese. E c'è anche una versione in lingua italiana».






Potrebbe interessarti anche: , Associazione San Marcellino: dall'accoglienza ai laboratori, per ritrovare il gusto della vita , Premio per esperienze innovative di partnership sociali 2017 al progetto Smart Home , Il mago dei bambini speciali: una fiaba per parlare di disabilità , 150 anni di Azione Cattolica Diocesana: una veglia per festeggiare , Mondo in pace 2017 a Palazzo Ducale: il programma

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Sulle sue spalle Di Alexandria Bombach Documentario 2018 Nadia Murad, Premio Nobel 2018 per la Pace, è una sopravvissuta: aveva appena 20 anni la notte del 3 agosto 2014, quando l'Isis attaccò Sinjar, la sua città natale, e sterminò la sua famiglia insieme a gran parte della popolazione... Guarda la scheda del film