Concerti Genova Venerdì 13 giugno 2008

Musica in Villa: classica nel Tigullio

Genova - «Dodici concerti in cui quali il pianoforte, solista o in formazione, è lo strumento principe, con programmi di grande e raro impegno strumentale e interpretativo, per il piacere della musica e, per molti, della scoperta: senza cadere nell’abitudinarietà». Ezio Piola, presidente del Circolo Amici di Santa Margherita Ligure e del Tigullio, presenta così la rassegna di concerti estivi Musica in villa.
Il Circolo, spiega, «ha sempre curato, fin dalla sua nascita nel 1947, lo svolgimento di manifestazioni culturali e artistiche, con un occhio di riguardo per la musica, mirate a rendere il Tigullio centro propulsore di crescita culturale e di valorizzazione del patrimonio storico e paesaggistico».

Musica in villa, giunta quest’anno all’ottava edizione, è però una “creatura” dell’attuale presidente. Equamente divisi tra Chiavari (Auditorium San Francesco) e Santa Margherita (Villa Durazzo), nonostante il «sempre più difficile contesto economico e burocratico», anche quest’anno i concerti sono stati realizzati grazie al contributo delle amministrazioni dei due Comuni e della Regione Liguria.
I nomi dei protagonisti delle ultime edizioni di Musica in villa sono di assoluto rilievo – Demus, Filippini, Vernikov, Berman, il Trio Ciaikosvkij, il Quartetto di Cremona, e molti altri – e non hanno nulla da invidiare a quelli delle maggiori stagioni concertistiche; in più, aggiunge Piola con una punta di orgoglio, «abbiamo avuto spesso buon fiuto nel dare fiducia a giovani concertisti che sono ora avviati a una brillante carriera e sono finiti sulle copertine delle riviste specializzate».

È il caso ad esempio del pianista Maurizio Baglini, protagonista assieme a Silvia Chiesa (14 giugno, con le sonate per violoncello e pianoforte di Saint-Saens) e Olaf John Laneri (5 luglio, con una “chicca” quale la versione per 2 pianoforti della Nona Sinfonia di Beethoven approntata da Franz Liszt) dei primi due concerti della rassegna, al quale la rivista Amadeus ha dedicato il numero e il disco di questo mese. John Laneri, che torna a furor di popolo dopo il successo dell’anno scorso, terrà anche un récital solistico il 17 luglio (Mozart e Beethoven). «Una promessa su cui scommetto molto quest’anno è il giovanissimo pianista russo Daniil Trifonov» dice ancora Piola, riferendosi al concerto che questa giovane promessa del concertismo terrà a Chiavari il 24 agosto. 4 giorni dopo, il 28, stavolta a Santa Margherita, spazio al duo chitarristico Mela-Micheli, reduci dalla Carnegie Hall di New York.

La rassegna si concluderà con una serata speciale all’Auditorium di Santa Margherita, il 6 settembre, con un omaggio a Nicolò Paganini e alla sua ancora poco conosciuta musica da camera. «Sono molto riconoscente verso gli artisti che credono nel nostro Circolo – conclude il presidente – e hanno dato la loro entusiastica adesione a condizioni giustificabili solo da una grande amicizia». Noi, per parte nostra, tra un’abluzione e l’altra nel bel mar Ligure, cercheremo di fare un salto ai concerti e magari ve ne racconteremo anche qualcuno.

Potrebbe interessarti anche: , Faber Nostrum, il disco-tributo a Fabrizio De Andrè: gli artisti e quando esce , Corsi di tango argentino con la Scuola Ciitango444: si balla tra emozioni e movimento , La Voce e il tempo: il programma dei concerti di marzo 2019 , C'è da fare: canzone per Genova di Paolo Kessisoglu con 25 artisti, da Giorgia a Morandi , A Genova la nave di Vasco Rossi personalizzata per il tour: destinazione Cagliari

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Escape room Di Adam Robitel Thriller, Drammatico, Horror, Fantascienza U.S.A., 2019 Thriller psicologico che vede protagonisti sei sconosciuti che si ritrovano coinvolti in un gioco pericoloso e sono costretti ad usare l’ingegno per trovare indizi e salvare la propria vita. Guarda la scheda del film