Concerti Genova Sabato 10 maggio 2008

L'estate da Vasco alla Notte Bianca

Genova - Concerti, mostre, spettacoli, incontri con scrittori e persone di cultura: ce n'è davvero per tutti i gusti nella serie di iniziative in programma a Genova da maggio a settembre 2008. E il già annunciato live di Vasco Rossi è solo uno dei primi appuntamenti di un'estate che si preannuncia come una delle più culturalmente calde degli ultimi anni.

Il Genova Urban Lab Summer Festival 2008 è stato illustrato in anteprima alla XXI Fiera Internazionale del Libro di Torino da Gianfranco Tiezzi, assessore alle Politiche per lo Sviluppo del Comune di Genova, e Stefano Francesca, capo-staff di Marta Vincenzi, nel corso di un incontro con l'assessore torinese Alessandro Altamura volto ad rafforzare il legame tra i due capoluoghi.
Ispirato allo spirito di Genova Urban Lab (il progetto che i 4 architetti Renzo Piano, Amanda Burden, Richard Rogers e Oriol Bohigas stanno portando avanti con il fine di ripensare il rapporto tra il mare e la città), il festival estivo abbraccia l'intera area cittadina: dal Porto Antico a Boccadasse, dalla Fiera del Mare ai Parchi di Nervi.

Ma veniamo ai nomi tanto attesi: si parte il 20 maggio con Alessandro Baricco, per la presentazione de I Barbari, libro in cui lo scrittore piemontese analizza in maniera semplice e accattivante le mutazioni in corso nella nostra società.
Quarantotto ore dopo è la volta di Vasco: il rocker emiliano, a Genova dal 16 maggio per le prove del suo nuovo tour, il 22 offre al pubblico ligure il concerto inaugurale nella zona della Nuova Marina, all'interno della Fiera del Mare.
Rimanendo in tema di musica, spiccano inoltre i nomi di Manu Chao accompagnato da Emir Kusturica (il 26 luglio alla Fiera per il Goa Boa) e del chitarrista statunitense Pat Metheny (probabilmente il 27 luglio al Teatro della Corte, nell'ambito del Gezmataz).

Non solo concerti, però: sono in programma tanti altri incontri culturali. Dopo Baricco, il 31 maggio in via Garibaldi è fissata una serata dedicata a Edoardo Sanguineti, con letture di Alessandro Haber.
Ma è soprattutto il mare a fare da cornice agli eventi: sulla spiaggia di Boccadasse, per esempio, l'11 luglio Paolo Villaggio presenta il suo ultimo libro Storia della libertà di pensiero. Sempre tra Boccadasse e il Porto Antico (con qualche appuntamento anche allo Stadio del Nuoto di Albaro), poi, si collocano molti altri incontri la cui data non è ancora nota. Qualche nome? Curzio Maltese, Michele Serra, Massimo Gramellini, Gian Antonio Stella, Gianni Vattimo, Umberto Galimberti, Andrea Vitali, Ugo Dighero, Moni Ovadia, Flavio Oreglio e Paolo Rossi (un'anticipazione in più: quest'ultimo è impegnato in un reading sulla Beat Generation).
Il 18 luglio, infine, è la data fissata per un ulteriore incontro dedicato a un grande personaggio, ma il nome è ancora top secret.

Dopo il successo dello scorso anno, il 13 settembre torna la Notte Bianca con una novità in più: in quell'occasione Genova ospita per la prima volta anche l'MTV Day (di lì in poi ha inizio una serie di iniziative dedicate a Fabrizio De André: location principale, Pegli, luogo natale del cantautore). E poi, ci sono come al solito le rassegne collaudate: il Suq, la quattordicesima edizione del Festival di Poesia, il Festival del Mediterraneo, il Genova Film Festival, il Festival in Una Notte d'Estate.
Una vera e propria novità è invece il Port Day, il 14 giugno: una vera e propria festa di Genova e del suo porto (aperto ai visitatori per tutto il giorno e tutta la notte), con animazioni e spettacoli al Porto Antico e per tutto il waterfront. Vi partecipa sicuramente Maurizio Crozza.

Appuntamenti dedicati anche all'arte. A partire dal 16 maggio, innanzitutto, in concomitanza con la Visita Pastorale di Papa Benedetto XVI, al Museo di Sant'Agostino è nuovamente esposta, dopo il restauro, la Maddalena Penitente di Antonio Canova. Dal sacro al profano: Da Genova a Ellis Island è il titolo della mostra che il Galata Museo del Mare dedica dedica a giugno all'emigrazione italiana verso gli Stati Uniti tra '800 e '900.
Ma il grande evento è atteso per l'autunno: una mostra dedicata a Lucio Fontana a Palazzo Ducale, con più di 250 opere dell'artista delle tele tagliate.

E non finisce qui: per l'intero luglio, il Teatro della Tosse propone lo spettacolo I Tarocchi di Emanuele Conte e Lele Luzzati ai Parchi di Nervi, dove alla fine del mese la stessa compagnia presenta in anteprima il nuovo spettacolo.
Da segnalare anche, infine, il progetto di Teatri Possibili Liguria: una kermesse che spazia dalle esibizioni di clown ai racconti, alle letture. Il titolo è Da Epidauro a Second Life.

Che dire? Un festival di tutto rispetto. Per tutti gli aggiornamenti sul programma è già attivo il nuovo portale www.genovaurbanlab.it, dedicato sia ai genovesi che ai visitatori.
Non ci resta che attendere che le ultime date vengano svelate e, magari, sperare in qualche altro nome prestigioso.

Potrebbe interessarti anche: , Paganini Genova Festival 2018: il programma completo tra concerti ed eventi , Da Cornigliano il gruppo Braccio 16100: Genova scopre la musica trap , La Voce e il Tempo: Cantar di flauti, un singolare concerto con il giapponese Atsufumi Ujiie e il casertano Alessandro De Carolis , Gog, la stagione 2018/2019 della Giovine Orchestra Genovese: programma e concerti , Festival del Mediterraneo 2018: suoni, ritmi e voci provenienti dall’Italia e dal mondo a Genova

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

L'ape Maia Le olimpiadi di miele Di Alexs Stadermann, Noel Cleary Animazione Australia, Germania, 2018 Guarda la scheda del film