Concerti Genova Lunedì 28 gennaio 2008

Spazi per la musica: avanti il dibattito

Il nostro articolo sulla ha innescato un dibattito sulla mancanza di spazi dedicati alla musica a Genova.
Vari gli interventi che si sono succeduti: da a , dal cantautore a , , fino a , e di nuovo . L'ultima a intervenire è stata , che gestisce l'agenzia ed etichetta discografica Suiteside.

Oggi pubblichiamo due nuovi commenti: Max Lo Buono ripercorre la storia del Palace di Quinto, da palco per gruppi emergenti a sala per karaoke; Bruno Saccomanni propone uno spazio adatto alla musica dal vivo a Ronco Scrivia.

Vuoi dire la tua su questo argomento? Scrivi a

Genova - Ciao sono Max Lo Buono cantautore genovese.
Nel 2000 il Palace esisteva, era più che altro una realtà pre-discoteca per gruppi emergenti, ma c'era! Esisteva un palco e una grande sala per gli spettatori e "ballerini" unz unz post esibizione.
In poco tempo è diventato il "7 DAYS", pizzeria, pub e karaoke. Il poco di musica dal vivo rimastovi era qualche piccolo trio "tastiera-basi+tromba+voce" tra amici del gestore, e chiaramente le esibizioni di karaoke, tra cui la Gara annuale.
BAND ZERO!
Ora, se vi recaste al 7 days, noterete che anche la sala grande in cui si "cantava" per lo meno, è diventata una grande sala da biliardo, e il karaoke è stato segregato nella piccola sala laterale prima adibita a due tavoli da biliardo e un flipper.
Questo è uno dei mille segni nel tempo della possibilità di suonare a Genova.
Max Lo Buono


Sono un non più giovane amministratore (48 anni) dell’entroterra di Genova (Ronco Scrivia).
In passato ho fatto parte di gruppi di volontariato Pro Loco – Radio libere – Gestione Cinema. Poi, visto che per ben fare bisogna tirarsi su le maniche, sono passato alla gestione attiva del mio paese. Dal 1996 faccio parte della Giunta e dal 1998 ho seguito la ristrutturazione della Sottostazione FS, all’interno della quale abbiamo posizionato:
- un cinema da 143 posti
- una biblioteca
- l’AVIS Comunale
- la Pro Loco
- la Direzione Didattica
- un Centro di Volontariato per il doposcuola
- il Mastodonte dei Giovi (plastico ferroviario donato dai F.lli Percivale, che riproduce la linea ferroviaria dei Giovi).
Sarebbe ancora disponibile un discreto spazio, di metratura difficilmente disponibile sulla piazza genovese. Nonostante i miei sforzi non sono mai riuscito a trovare le persone giuste per un poli-utilizzo (musica-cabaret).



Vuoi dire la tua su questo argomento? Scrivi a

Potrebbe interessarti anche: , La Voce e il Tempo: i Carmina Burana alla Chiesa di santo Stefano , Salmo in concerto a Genova nell'estate 2019 , Genova: «Il Museo del Jazz non esiste più», la lettera di Dado Moroni , Note dal Cuore: una serata di musica e tango al Carlo Felice, a favore di Gaslini Onlus , Da Cornigliano il gruppo Braccio 16100: Genova scopre la musica trap

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Calcutta Tutti in piedi Di Giorgio Testi Musica 2018 6 agosto 2018. Calcutta riempie l’Arena di Verona con un sold out annunciato mesi prima. La serata che ha emozionato 13.000 persone si trasforma in un evento cinematografico per tutti quelli che avrebbero voluto esserci.Calcutta - Tutti... Guarda la scheda del film