Il mondo delle fiabe al Museo Luzzati - Genova

Il mondo delle fiabe al Museo Luzzati

Mostre e musei Genova Martedì 9 ottobre 2007

Genova - Da Biancaneve a Rosaspina, da Hänsel e Grethel a Cappuccetto Rosso, da Raperonzolo al Re Ranocchio. I personaggi delle fiabe dei celebri Fratelli Grimm rivivono, fino al prossimo 3 febbraio, in due mostre allestite in contemporenea nelle sale del Museo Luzzati a Porta Siberia: Emanuele Luzzati. La mia fiaba è un bosco, a cura di Nugae, e Il mondo delle fiabe dei Fratelli Grimm, a cura della Brüder Grimm Gesellschaft di Kassel, in collaborazione con il Goethe Institut di Genova.

La mostra, inaugurata oggi, martedì 9 ottobre, si articola nei vari spazi del museo: la sala centrale ospita le illustrazioni di Emanuele Luzzati, organizzate in un percorso scenografico allestito dalla sua allieva Francesca Parodi: «Inizialmente avevo pensato di dipingere un grande bosco su un pannello da appendere al soffitto» ha confessato la scenografa, «ma poi ho preferito mettere in piedi un ambiente capace di suggerire un percorso da seguire all'inteno delle fiabe». E infatti il "bosco" si configura come un vero e proprio labirinto, in cui gli spazi sono divisi da tavole e cancelli di legno e animati dalle illustrazioni tratte da Hänsel e Grethel e Cappuccetto Rosso dei Fratelli Grimm e Il corpo senz'anima e Naso d'argento di .

Il viaggio nel mondo delle fiabe prosegue attraverso le sale cannoniere, dove sono esposti i cimeli provenienti dalla Brüder Grimm Gesellschaft: si tratta di una vera e propria esplorazione della storia delle fiabe dei Grimm, attraverso disegni di artisti dell'Otto e Novecento, tavole descrittive e oggetti vari.
Bernhard Lauer, direttore del Brüder Grimm Gesellschaft di Kassel, ha sottolineato l'importanza dei Fratelli Jacob e Wilhelm Grimm nel panorama culturale tedesco ed europeo, tanto che le loro fiabe state dichiarate Patrimonio Mondiale dell'Umanità («I Grimm hanno rielaborato il materiale da fonti diverse, e anche l'Italia, in questo senso, ha svolto un ruolo fondamentale sia per la ricchezza delle sue biblioteche e dei suoi archivi, sia per i modelli rappresentati, per esempio, dal Pentamerone di Giambattista Basile), svelando anche un inedito legame con Genova, dove Jacob, il maggiore, soggiornò nel corso di un viaggio culturale in Italia.

Per la loro natura, le mostre si rivolgono ad un pubblico di bambini (a cui sono dedicati anche alcuni laboratori scolastici e il concorso Lupus in fabula), ma rappresentano anche un punto di riferimento per chi intende affrontare l'argomento più "scientificamente".
Il mondo delle fiabe dei Fratelli Grimm costituisce l'inizio di un'importante collaborazione tra il Museo Luzzati e le istituzioni tedesche: infatti, come ha dichiarato Roberta Canu, direttrice della sezione genovese del Goethe Institut, «è stato fatto il primo passo verso la creazione di un progetto internazionale per promuovere l'opera di Luzzati in Germania e quella dei Fratelli Grimm in Italia.

Potrebbe interessarti anche: , A Palazzo della Meridiana laCulturaNonSiFerma: musica e nuove attività per bambini , ExhiBricks 2020 a Genova, la mostra sui mattoncini Lego

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.