Concerti Genova Martedì 2 ottobre 2007

Temi d'amore nei lieder di Strauss

Genova - A Genova, si sa, quando piove tutto si blocca. La sera di giovedì 27 settembre, le condizioni atmosferiche e l’ingorgo stradale hanno impedito a molti genovesi di arrivare in tempo al teatro Carlo Felice e alcuni hanno dovuto aspettare l’intervallo per entrare.
Nella prima parte del concerto, ci ha pensato la soprano svedese Lisa Larsson a scaldare con la sua voce la platea infreddolita, accompagnata dall’orchestra del Carlo Felice, diretta da Lawrence Renes.
Conosciuta in particolare per le interpretazioni di opere sacre, Lisa Larsson ha mostrato la sua abilità soprattutto nelle parti più melodiche.

Il programma prevedeva cinque Lieder con orchestra rielaborati da Strauss dalle originali versioni per voce e pianoforte: Die drei heiligen Knönige aus Morgenland op. 56 n. 6, Ich wollt ein Sträusslein binden op. 68 n. 2, Ständchen op. 17 n. 2, Morgen op. 27 n. 4, Zueignung op. 10 n. 1.
Al di là del primo, che ha per protagonisti i Re Magi, gli altri trattano romantici temi d’amore.
Nella seconda parte della serata, l’interpretazione del poema sinfonico per sola orchestra di Strauss, opera 40, Ein Heldenleben (Una vita d’eroe), è stata sicuramente da applausi. Lawrence Renes, che è diventato famoso nel 1995 dirigendo ad Amsterdam proprio questa composizione, si è dimostrato all’altezza della sua fama.
Un’esecuzione che ha tenuto sempre col fiato sospeso, alternando momenti lieti e momenti di tensione, contrapponendo spensieratezza e passione. I contrasti dell’animo dell’artista, i forti sentimenti dell’eroe, i grandiosi ideali della giovinezza coesistono in un’opera che Strauss definisce niente meno che “Poema”, ovvero la più alta forma di composizione in campo letterario. In quest’opera Strauss, giunto alla mezza età, ripercorre con grande coinvolgimento la storia della sua vita, un poema epico di cui il compositore è l’eroe. I temi sono evidenti dai titoli dati alle varie parti: L’eroe, Gli avversari dell’eroe, La campagna dell’eroe, Il campo di battaglia dell’eroe, Le opere di pace dell’eroe, Ritiro dal mondo e fine dell’eroe. Di particolare bellezza i dialoghi tra l’orchestra e il primo violino, sicuramente di grande difficoltà di esecuzione, e gli intermezzi sereni caratterizzati dal dolce suono dell’arpa.

Giovedì 27 settembre, ore 20.30 – Teatro Carlo Felice
Lawrence Renes, direttore
Richard Strauss (1864-1949)
Die drei heiligen Knönige aus Morgenland op. 56 n. 6
Ich wollt ein Sträusslein binden op. 68 n. 2
Ständchen op. 17 n. 2
Morgen op. 27 n. 4
Zueignung op. 10 n. 18
Soprano Lisa Larsson
Poema Sinfonico op. 40 Ein Heldenleben

Potrebbe interessarti anche: , Genova: «Il Museo del Jazz non esiste più», la lettera di Dado Moroni , Note dal Cuore: una serata di musica e tango al Carlo Felice, a favore di Gaslini Onlus , Da Cornigliano il gruppo Braccio 16100: Genova scopre la musica trap , La Voce e il Tempo: Lo splendore dei Gonzaga con l'Ensemble Biscantores , Gog, la stagione 2018/2019 della Giovine Orchestra Genovese: programma e concerti

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Hunter killer Caccia negli abissi Di Donovan Marsh Thriller, Azione U.S.A., 2018 Nelle profondità del Mar Glaciale Artico, il Capitano di un sottomarino americano, Joe Glass, è alla ricerca di un sottomarino statunitense in pericolo quando scopre che un segreto colpo di stato russo è all’orizzonte, minacciando... Guarda la scheda del film