Concerti Genova Martedì 24 luglio 2007

Milk Out! 2 sere di musica alla Lanterna

A poco più di un mese dal Play Festival, il Parco della Lanterna si appresta ad ospitare un altro importante evento musicale. Giovedì 26 e venerdì 27 luglio 2007 (dalle 19.00 fino alle 3.00 del mattino), infatti, sarà la volta di Milk Out!, una due giorni dedicata a punk, reggae e indie che si inserisce nella rassegna 1957-2007: cinquantanni di Arci, cinquant'anni di politica associativa.
A curare la direzione artistica del festival, i Meganoidi. Per documentarci maggiormente sull'iniziativa, dunque, non potevamo che fare quattro chiacchere con uno di loro, il bassista Riccardo "Jacco" Armeni: «la caratteristica che subito salterà all'occhio» ha spiegato, «è che il Milk Out! sarà più dinamico rispetto ai soliti festival. E, grazie alla presenza di più palchi, non ci si potrà annoiare: se sul palco c'è un gruppo che non ti piace, puoi sempre scegliere un altro concerto».

La prima serata, organizzata da Wynona Records, sarà rivolta al punk e al reggae: tra i nomi in cartellone, spiccano quelli di Marky Ramone, batterista dei Ramones, e dei The Queers, gruppo punk-rock di Chicago. Ma ci saranno anche gli spezzini Peawees, i savonesi Eazy Skankers, i Kalibreeze, la crew romana Soundsystem Villa Ada, Rankin' Fabio, Ganja Farmers, Mister Puma e i Ramoni, che cantano in genovese le hit dei Ramones. Infine, come special guests, le Suicide Girls.

La serata del 27 luglio, invece, sarà una sorta di festival nel festival: «si intitolerà Green Storm» ha spiegato Jacco, «un nome in cui si fondono quelli delle etichette dei Meganoidi e dei Tre Allegri Ragazzi Morti: Green Fog e La Tempesta. E che sta a simboleggiare, oltre che un'amicizia, una vera e propria collaborazione di intenti tra le due band».
Sarà una serata dedicata alla musica indie: oltre alle esibizioni live di Meganoidi e Tre Allegri Ragazzi Morti, dunque, saliranno sul palco Il Teatro degli Orrori (nome sotto il quale si celano due delle più importanti band della scena indipendente nostrana, i One Dimentional Man e Super Elastic Bubble Plastic), Marti (ensamble del cantante e attore Andrea Bruschi), i Melt, i We Were On Off, gli Stalker, Esmen e i genovesi En Roco e Hermitage. E poi, due dj d'eccezione: Alioscia e Ninja, direttamente dai Casino Royale e dai Subsonica.

Milk Out!, dunque, è una risposta a quanti lamentano i pochi appuntamenti musicali che, nonostante il fermento che da tempo si respira, si svolgono a Genova: «la città ribolle di idee, ma troppo spesso si fa i cazzi propri» ha commentato Jacco.
Infine, visto che lo avevamo a tiro, non abbiamo potuto fare a meno di chiedergli una battuta sui progetti futuri dei Meganoidi: «fino a settembre saremo in tour» ha dichiarato, «ma già ora, durante concerti e soundcheck ci capita spesso di suonare pezzi nuovi. Il nuovo disco, quindi, sarà sicuramente pronto per il 2008».

Potrebbe interessarti anche: , Campofestival: musica dalle aree celtiche, XXII edizione al Castello Spinola , Rovazzi: il nuovo video Faccio quello che voglio ambientato anche a Genova , Niente Festival Cresta 2018 ai Giardini Baltimora: «Nessuno ci ha detto nulla» , Villa Bombrini Estate V!va 2018: programma, concerti ed eventi , EstateSpettacolo 2018 al Porto Antico: programma, concerti ed eventi

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Hereditary Le radici del male Di Ari Aster Horror U.S.A., 2018 Quando l’anziana Ellen muore, i suoi familiari cominciano lentamente a scoprire una serie di segreti oscuri e terrificanti sulla loro famiglia che li obbligherà ad affrontare il tragico destino che sembrano aver ereditato. Guarda la scheda del film