Genova Lunedì 12 febbraio 2007

Con LILA sulla strada della prevenzione

Per informazioni sulle associazioni di volontariato di Genova contattate il Celivo al numero 010 5956815.

, è un'associazione senza scopo di lucro nata nel 1987 e attiva in tutta Italia. I suoi membri sono composti da persone sieropositive e non, volontari e professionisti.
La LILA si dedica soprattutto alla prevenzione, ma anche alle terapie, alla riduzione del danno e alla difesa dei diritti, con un’attenzione particolare ai problemi della prostituzione e a quelli delle carceri. Oggi le sedi locali sono 16 e agiscono a livello regionale, provinciale e cittadino. Quella genovese si trova in via Montello 23A/fondi.

A partire da martedì 20 febbraio 2007 la sede genovese darà il via ad un corso di formazione per volontari dal titolo Sulla strada… della prevenzione. Il corso vuole fornire le corrette informazioni medico sanitarie sul virus HIV e sui comportamenti a rischio e preventivi, ma anche mettere a confronto i vissuti dei partecipanti sui temi trattati e conoscere le metodologie di intervento di LILA Genova.
Il corso prevede 18 incontri, che si terranno nella sede di via Montello una volta alla settimana tra le 19 e le 22. Interverranno anche relatori provenienti da fuori Genova: in questo caso gli interventi avranno luogo il sabato mattina, dalle 10 alle 13.

Sabrina Licheri, operatrice dell’unità di strada, spiegherà domani, martedì 13 febbraio, presso la Casa delle donne di salita del Prione 26 tutto quello che c’è da sapere sul corso e sull’associazione: «tra i relatori ci sarà anche Alessandra Cerioli, che fa parte della Commissione nazionale per la lotta contro l'Aids», spiega Sabrina.
Si parlerà anche dell’intervento all'interno delle carceri: «abbiamo in progetto di consegnare ai detenuti, spesso affetti dall’AIDS, dei kit si salute: salviettine e asciugamani puliti». Ma il corso si occuperà anche della prevenzione femminile: «vogliamo sensibilizzare sul tema dei profilattici pensati per le donne», aggiunge Sabrina, «che molti non conoscono». A questo proposito sabato 3 marzo i volontari LILA saranno in piazza De Ferrari - davanti al Teatro Carlo Felice - per distribuire gratuitamente i profilattici per entrambi i sessi.

Il corso per volontari, che terminerà nel giugno 2007, si occuperà anche della prevenzione rivolta ai ragazzi che hanno meno di 26 anni – oggi sono una delle categorie più a rischio – e di quella che riguarda le coppie over cinquanta, «che credono di non essere coinvolte dal problema AIDS ma che poi si ritrovano sieropositive».
«Abbiamo un grande bisogno di nuovi operatori», sottolinea Sabrina. L’unità mobile della LILA genovese è sostenuta al momento da soli 10 volontari: «ogni mercoledì, dalle 19 alle 21, troverete il nostro furgone in piazzetta San Siro, nel centro storico. Lì consegniamo siringhe sterili e profilattici. In questo modo riduciamo il danno: evitare il contagio tutela la salute pubblica».

Ogni martedì, a partire dalle 23, i ragazzi nel furgone si occupano delle persone prostitute, aiutandole e distribuendo loro bevande calde e biscotti. C’è anche un servizio di counselling: chi avesse bisogno di consigli o informazioni può scrivere all’indirizzo e-mail

Potrebbe interessarti anche: , Associazione San Marcellino: dall'accoglienza ai laboratori, per ritrovare il gusto della vita , Premio per esperienze innovative di partnership sociali 2017 al progetto Smart Home , Il mago dei bambini speciali: una fiaba per parlare di disabilità , 150 anni di Azione Cattolica Diocesana: una veglia per festeggiare , Mondo in pace 2017 a Palazzo Ducale: il programma

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Bohemian rhapsody Di Bryan Singer Biografico, Drammatico, Musicale U.S.A., Regno Unito, 2018 Un racconto realisto ed elettrizzante degli anni precedenti alla leggendaria apparizione dei Queen al concerto Live Aid nel luglio del 1985. Guarda la scheda del film