Genova Lunedì 22 gennaio 2007

Più volontari per l'A.B.E.O.!

(Associazione ligure Bambino Emopatico ed Oncologico) è un'associazione di volontari fondata a Genova nel 1982 da un gruppo di genitori e di medici ed ha come scopo principale l’assistenza ai bambini affetti da patologie onco-ematologiche e alle loro famiglie, spesso provenienti da regioni lontane, in modo che la permanenza durante il periodo di cura sia la meno disagevole possibile. L’Associazione ha sede operativa presso la IV Pediatria dell’Istituto Gaslini, per mantenere un contatto diretto con i genitori dei bambini ricoverati e con i medici che li curano. A.B.E.O. Liguria interviene in appoggio alle famiglie dei bimbi in cura anche con aiuti finanziari, nei casi più urgenti.

Le attività dell’associazione sono molte. Tra queste, un programma di animazione e intrattenimento nei reparti di degenza, e poi l’assistenza domiciliare: «un’equipe di medici e di infermieri cura i piccoli pazienti direttamente nelle loro case», spiega Isabella Mangini, vice presidente dell’associazione e responsabile dei volontari, «per i bimbi i vantaggi psicologici sono molti. Per noi è importante migliorare la qualità della loro vita».
E per accogliere le famiglie che assistono i loro piccoli in ospedale nascerà presto una nuova struttura di accoglienza che avrà sede in via Re di Puglia: «i lavori verranno ultimati a marzo. La villa si trova a pochi passi dal Gaslini ed è composta da 7 piccoli appartamenti: una cucina, le camere e un salottino. Per i bambini ci sarà anche un bel giardino e, soprattutto, una sala giochi».

Ma per gestire la nuova struttura di accoglienza sono necessari i volontari, «che ci aiutano anche per le nostre raccolte di fondi e per le manifestazioni che vogliono sensibilizzare chi ancora non conosce il problema. Presto, infatti, avranno inizio i corsi per diventare volontari A.B.E.O.». Gli incontri avranno inizio il 28 febbraio e proseguiranno il 7, il 9, il 14, il 16 e il 21 marzo 2007, dalle 15 alle 18 (per iscriversi al corso chiamate il numero 010 3073659, tutti i giorni dalle 9 alle 16).
«A tenere le lezioni saranno i medici del Gaslini e uno psicologo. Una maestra terrà 2 lezioni di attività manuale, utile per i momenti di gioco e animazione che coinvolgeranno i bambini».

Ma le attività di A.B.E.O. non finiscono qui: «ogni anno organizziamo gite a Gardaland e presso la base degli elicotteri della Guardia Costiera di Sarzana: i bambini possono così provare l’emozione di un giro in elicottero. E poi visite all’Acquario e a Palazzo Reale».
Il nuovo team composto da “giovani volontari” si occupa invece delle feste tradizionali: tra poco sarà la volta del Carnevale, con musica, giochi e una sfilata di maschere.

Volete aderire all’A.B.E.O.?
Chiamate il numero 010 3073659 oppure scrivete all’indirizzo e-mail
La sede dell’associazione è in largo Gerolamo Gaslini 5

Potrebbe interessarti anche: , Associazione San Marcellino: dall'accoglienza ai laboratori, per ritrovare il gusto della vita , Premio per esperienze innovative di partnership sociali 2017 al progetto Smart Home , Il mago dei bambini speciali: una fiaba per parlare di disabilità , 150 anni di Azione Cattolica Diocesana: una veglia per festeggiare , Mondo in pace 2017 a Palazzo Ducale: il programma

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Lontano da qui Di Sara Colangelo Drammatico 2018 Lisa Spinelli è una maestra d'asilo con la passione per la poesia, tanto che i suoi figli ormai quasi adulti la trovano trasformata dalle lezioni che sta seguendo e il marito sente di essere un po' trascurato. Lisa non è di per sé... Guarda la scheda del film