Genova Giovedì 31 agosto 2006

Volontari, si parte!

Un’esperienza all’estero e la gioia di aiutare chi ha bisogno. Il si rivolge ai ragazzi dai 18 ai 25 anni (ma, a partire dal 2007, si potrà partire fino ai 30 anni) che siano cittadini di uno dei paesi dell’Unione.
Il S.V.E. è un progetto della Commissione Europea che prevede dai 6 ai 12 mesi di volontariato all’estero. Il si occupa anche quest’anno – unico centro in Liguria - della documentazione necessaria ai ragazzi per intraprendere il viaggio.

«Lo scopo del progetto è quello di approfondire lo scambio interculturale», spiega Roberta Borgogno del Celivo, «si tratta di un apprendimento legato al volontariato. Non è necessario, dunque, conoscere la lingua del paese scelto: i ragazzi la impareranno sul posto».
Si può scegliere tra una vasta gamma di paesi: dai 25 appartenenti all’Unione Europea - Austria, Belgio, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria - fino ai 3 paesi EFTA, membri dello Spazio Economico Europeo: Islanda, Lichtenstein e Norvegia. E infine la Bulgaria, la Romania e la Turchia, prossimi all’entrata nell’Unione.

Il progetto prevede 3 partner: il volontario, l’organizzazione d’invio e quella d’accoglienza. Il Celivo - organizzazione d'invio - grazie allo sportello di piazza Borgo Pila 4 (Genova), aiuterà il volontario a scegliere il progetto più adatto alle sue esigenze e a prendere i contatti con l’organizzazione di accoglienza. Infine provvederà a svolgere le pratiche amministrative ed assicurative necessarie, che verranno inviate all’ .

L’ente di accoglienza, poi, avrà l’obbligo di formare il volontario una volta giunto sul posto: il sostegno di un tutor, vitto e alloggio, una formazione linguistica, un’indennità e almeno un’attività di valutazione.
Il volontario potrà scegliere tra diverse attività, che potranno riguardare l’ambiente, le arti o la cultura. Oppure potrà occuparsi dei bambini, dei giovani o degli anziani. Ma anche volgere la propria attenzione allo sport e al tempo libero.
«Una delle priorità chiave per la Commissione Europea è permettere ai giovani con minori opportunità - ad esempio, i giovani disabili o quelli provenienti da un ambiente svantaggiato sotto l’aspetto culturale, geografico o socioeconomico - di usufruire delle iniziative per la mobilità e l’educazione non formale promosse dal programma Gioventù. In questo caso si potranno trascorrere all’estero dalle 3 settimane ai 6 mesi», aggiunge Roberta.

Potrete presentare la domanda d'invio entro mercoledì 1 novembre (ma andate al Celivo almeno 1 mese prima per aver tempo di inviare le pratiche).
Per avere informazioni sui progetti è possibile consultare il sito europa.eu.int/comm/youth/program/sos/hei/hei_en.cfm e cercare per paese o per attività il progetto più adatto alle proprie attitudini e capacità.
Per avere maggiori informazioni è attivo su appuntamento lo sportello Servizio Volontario Europeo tutti i lunedì dalle ore 10.00 alle ore 13.00 presso la sede del Celivo (piazza Borgo Pila 4 - Corte Lambruschini, accanto al teatro della Corte).

Per informazioni sulle associazioni di volontariato di Genova contattate il al numero 010 5956815.

Potrebbe interessarti anche: , Associazione San Marcellino: dall'accoglienza ai laboratori, per ritrovare il gusto della vita , Premio per esperienze innovative di partnership sociali 2017 al progetto Smart Home , Il mago dei bambini speciali: una fiaba per parlare di disabilità , 150 anni di Azione Cattolica Diocesana: una veglia per festeggiare , Mondo in pace 2017 a Palazzo Ducale: il programma

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

The predator Di Shane Black Azione, Avventura, Horror, Fantascienza U.S.A., 2018 Dai confini dello spazio inesplorato, la caccia arriva nelle strade di una piccola città nella terrificante reinvenzione della serie di Predator nel progetto registico di Shane Black. Geneticamente modificati, attraverso la combinazione dei DNA di specie... Guarda la scheda del film