Genova Lunedì 19 dicembre 2005

Genova: l'arte per una notte

© www.whitegenova.net

Genova - ArtisticaMente: un'associazione creata da un gruppo di genovesi amanti di tutto ciò che è cultura. Dalla letteratura all’arte contemporanea, fino alla cinematografia. Tra i fondatori di questa associazione culturale, Barbara Savorani, che è anche socia della libreria , in via dei Giustiniani 3r, e Miria Monaldi, che ha fatto parte dell’.
Oggi ArtisticaMente ha organizzato per la città una festa nella quale arte e divertimento si fondono: «White, la notte delle arti avrà luogo venerdì 23 dicembre 2005 a partire dalle 17, e animerà il centro storico genovese per tutta la notte», spiega Barbara nel corso della conferenza stampa di martedì 20. La Regione Liguria, il Comune di Genova e Urban 2 hanno contribuito e sostenuto gli organizzatori dell'evento, «che valorizza l'arte e la cultura cittadina», ha sottolineato Fabio Morchio, assessore alla cultura della Regione. Secondo Luca Borzani, assessore alla cultura del Comune di Genova, «White permetterà a chi non conosce il centro storico di viverlo attraverso i percorsi dell'arte contemporanea. Non sarà una vera e propria "notte bianca"», conclude Borzani, «ma sarà una bella premessa ad un nuovo evento che coinvolgerà il ponente e il levante».
«Oggi Genova è una vera e propria città d'arte», aggiunge Anna Castellano, assessore alla promozione della città, «siamo competitivi anche internazionalmente, per questo la serata di venerdì è dedicata anche a chi non è genovese».

24 gallerie d’arte rimarranno aperte fino a mezzanotte e quattro piazze - San Giorgio, San Lorenzo, Lavagna e San Matteo – saranno arricchite da quattro cubi trasparenti di 4 metri x 4, che sono stati "personalizzati" da alcuni artisti genovesi: «I visitatori potranno entrare nei cubi e avvicinarsi così - materialmente - all'arte contemporanea», ha raccontato Barbara. Un dj set intratterrà il pubblico. In via dei Giustiniani un’installazione audio-video racconterà Genova a partire dal dopoguerra fino al G8. Anche Villa Croce resterà aperta (dalle 18 fino alle 24), e riproporrà , lo spettacolo multimediale pensato da Peter Greenaway e Saskia Boddeke, e musicato da Andrea Liberovici. Un servizio navetta gratuito, attivo dalle 22 alle 24, percorrerà la città da piazza Sarzano fino al museo, permettendo a tutti di visitare la mostra. Per maggiori informazioni e per conoscere l’intero programma dell’evento, alla Loggia dei Banchi e in piazza Matteotti due info point saranno a vostra disposizione per l’intera giornata di venerdì. E per chi ama il web, date un'occhiata al sito www.whitegenova.net .

Anche il teatro contribuirà a rendere magica la notte bianca genovese: l'HopAltrove, dalle 18 alle 22, proporrà Video in rete, una selezione dei video in Internet.
il Teatro della Tosse darà vita, dalle 21 alle 23, ad un vero e proprio "jukebox teatrale": versando 1 Euro sarà possibile richiedere all’attore Enrico Campanati un testo contenuto nel menù della serata. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza a Telethon). Presso la Loggia di piazza Banchi, a partire dalle 17 fino a mezzanotte, alcune compagnie genovesi - dalla Quinta Praticabile fino al Teatro dell’Ortica – si esibiranno ogni mezz’ora. «Si comincerà con uno spettacolo dedicato ai bambini e non mancherà l’anteprima di un musical poetico». Banchi sarà anche sede di un aperitivo gratuito (tutti gli eventi della notte bianca saranno ad ingresso libero), della distribuzione di cioccolato e, dall’1 alle 4, di un dj set live. E alle 3 di mattina, dopo essersi scatenati nelle danze per tutta la notte, focaccia e latte per tutti.

I cinema Corallo e Olimpia prolungheranno le loro proiezioni (l’ultimo spettacolo sarà a mezzanotte e mezza), e i locali del centro storico organizzeranno iniziative ad hoc per la serata. Anche i negozi parteciperanno alla notte delle arti, tenendo aperti i battenti fino a tardi.
Non mancheranno poi gli artisti di strada; la musica della Filarmonica Sestrese e quella di un trio d'archi animeranno i vicoli. Anche l’Associazione Greengrigue ci metterà del suo con ReGenovation: in vico Vegetti e in piazza Negri, concerti e installazioni di arte contemporanea. Nell'Atrio di Palazzo Ducale la galleria Passo Blu ha curato l'installazione di arte contemporanea Genesis, di Enrico Tommaso De Paris.

L’Accademia Ligustica di Belle Arti parteciperà alla notte bianca dando vita a un evento dal titolo Una notte al telefono. Si tratta di un progetto che invita chi possiede un telefono cellulare con macchina fotografica incorporata a scattare foto durante la serata e inviarle tramite MMS al numero 348 4485405, oppure all'indirizzo , o ancora su CD all’Accademia o alla Fondazione Babele (via Giustiniani 88/90r), entro il 15 gennaio 2006. Le fotografie dovranno essere corredate di una didascalia e saranno protagoniste di una mostra fotografica.
I ragazzi dell'Accademia Ligustica, poi, hanno allestito il presepe della chiesa delle Vigne, interessante anche per le suppellettili antiche che lo compongono. Il Teatro dello Stabile ha contribuito a sistemare le luci dell'imperdibile presepe. La chiesa resterà aperta dalle 19 fino alle 23.

Per informazioni sulle associazioni di volontariato di Genova contattate il al numero 010 5956815.

Potrebbe interessarti anche: , Associazione San Marcellino: dall'accoglienza ai laboratori, per ritrovare il gusto della vita , Premio per esperienze innovative di partnership sociali 2017 al progetto Smart Home , Il mago dei bambini speciali: una fiaba per parlare di disabilità , 150 anni di Azione Cattolica Diocesana: una veglia per festeggiare , Mondo in pace 2017 a Palazzo Ducale: il programma

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Animali fantastici I crimini di Grindelwald Di David Yates fantastico 2018 L'universo di Harry Potter non smette di incantare. A distanza di un anno da Animali Fantastici e dove trovarli, già si annuncia il 15 novembre 2018, la data del nuovo capitolo del fortunato spinoff sul magico mondo del mago di Hogwarts. Animali... Guarda la scheda del film