Genova Lunedì 14 novembre 2005

MDC: dalla parte del cittadino

I problemi dell’alimentazione, i prezzi sempre più alti, l’inflazione. E poi l’IVA del gas da riscaldamento e i rapporti con le banche. Molte sono le beghe con cui ogni giorno ci troviamo ad avere a che fare e che spesso ci rovinano ben più che la giornata.
Il - MDC - si fa in quattro per risolvere le problematiche che i cittadini propongono agli operatori e ai legali dell’Associazione.
Vittorio Bigliazzi, responsabile della sezione genovese del Movimento, parla con passione dell’attività del MDC: «cerchiamo di sviluppare le tematiche che i consumatori richiedono, organizzando incontri a Genova e nelle altre città liguri», spiega infatti l’ex insegnante, impegnato attualmente nella risoluzione di problemi riguardanti l’alimentazione: «ogni giovedì, presso la Circoscrizione Val Bisagno, abbiamo organizzato degli incontri interessanti. E prossimamente parleremo della sensibilità chimica multipla, una malattia rara che ancora non è riconosciuta». A questa sindrome, che provoca la perdita di tolleranza alle sostanze chimiche indotta da sostanze tossiche, è dedicato il libro La malattia negata (Il segno dei Gabrielli editori) di Santina Pasqui, che Bigliazzi presenterà allo Star Hotel di Genova mercoledì 30 novembre alle 17.

Molti sono i progetti del Movimento, che a Genova ha sede in via Caffa 3/5 ma che è attivo in tutta Italia. Tra gli altri, le attività e i banchetti di Salute e gusto. Ma molto sentito è anche l’impegno nello smascherare la pubblicità ingannevole e l’interesse per il controllo sugli alimenti: «a questo proposito abbiamo organizzato i circoli di studio dedicati a Cosa c’è nel piatto, che riguardano la produzione degli alimenti che mangiamo e che sono promossi dalla Provincia di Genova».
Il MDC di Genova partecipa a vari programmi finanziati dalla Regione e dal Ministero Attività Produttive, inoltre sviluppa attività di consulenza gratuita per soci e cittadini che chiedono appuntamento agli esperti anche tramite il telefax (010 3623036) e l'e-mail (). Naturalmente la consulenza più utilizzata è quella dei legali presenti a La Spezia, Genova, Savona, Imperia e Sestri Levante per il Tigullio.

Ma chi collabora con l’Associazione? «Molti giovani avvocati e, come volontari, ragazzi che ancora si devono laureare», spiega ancora Bigliazzi. E a proposito di giovani: «grazie al progetto MDC junior distribuiremo un questionario ai più piccoli, che già usano il cellulare. Tempo fa una bambina ha ricevuto un messaggio e, rispondendo, ha pagato molti soldi: sono pericoli che possono essere evitati».

Per informazioni sulle associazioni di volontariato di Genova contattate il al numero 010 5956815.

Potrebbe interessarti anche: , Associazione San Marcellino: dall'accoglienza ai laboratori, per ritrovare il gusto della vita , Premio per esperienze innovative di partnership sociali 2017 al progetto Smart Home , Il mago dei bambini speciali: una fiaba per parlare di disabilità , 150 anni di Azione Cattolica Diocesana: una veglia per festeggiare , Mondo in pace 2017 a Palazzo Ducale: il programma

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Hereditary Le radici del male Di Ari Aster Horror U.S.A., 2018 Quando l’anziana Ellen muore, i suoi familiari cominciano lentamente a scoprire una serie di segreti oscuri e terrificanti sulla loro famiglia che li obbligherà ad affrontare il tragico destino che sembrano aver ereditato. Guarda la scheda del film