Genova Lunedì 3 ottobre 2005

Dalla parte dei più piccoli

© www.gaslinibandband.it
È attiva da otto anni, e da cinque è diventata una vera e propria Associazione O.N.L.U.S. La è stata costituita da un gruppo di dipendenti dell'Ospedale Giannina Gaslini e grazie alla volontà e alla passione di Pierluigi Bruschettini, pediatra che ai piccoli pazienti dedica anche il suo tempo libero: «facciamo giocare i bambini e cerchiamo di distrarli, a modo nostro, con animazioni musicali, feste e laboratori», spiega il professore.
Ma la Band non è solo questo, «è soprattutto continuità», sottolinea Bruschettini: «inizialmente organizzavamo feste e serate sporadiche. Ma i bambini ci chiedevano di tornare: desideravano la nostra compagnia». Così l’Associazione si è trasformata e gli incontri tra i bimbi, i dottori del Gaslini e i volontari sono diventati quasi giornalieri: «ognuno di noi si occupa di diversi settori: la musica, la pittura, la lettura delle favole della buona notte…». Ogni piccolo degente ha una propria storia e i suoi bisogni: alcuni amano la musica, altri la poesia, altri ancora le filastrocche. Sono molti, infatti, i pittori e i poeti che "creano" insieme e per i bambini ricoverati.

Alcune feste si svolgono nell'Aula Magna dell’Istituto (a Natale, per la Festa della mamma o per la Festa della Primavera), altre sono invece del tutto "personalizzate" e si svolgono nelle stanze dei bambini insieme ai genitori, che spesso partecipano con i volontari alle attività ricreative: «nella maggior parte dei casi non sono solo i bimbi malati ad aver bisogno di aiuto…», aggiunge Bruschettini.
Molti sono anche i laboratori: pittura e disegno, lavori in pasta di sale, carta crespa o colla e cartoncino, incontri teatrali. C'è addirittura un "laboratorio di Archeologia". Il giornalino dell’Associazione - il Gaslini Band Band bla bla - ce la mette tutta per aprire nuove finestre sul mondo. La Gaslini Band Band, infatti, si occupa anche delle realtà di paesi come Zambia, Santo Domingo e Sierra Leone.
I volontari genovesi sono attualmente più dei dipendenti del Gaslini («ma sarebbe necessaria una maggiore partecipazione del personale ospedaliero, che certamente ha più esperienza», aggiunge Bruschettini). Per diventare volontari è necessario fare un corso: l’esperienza, poi, si fa sul campo – in corsia – grazie al sostegno dei volontari più esperti.



Per informazioni sulle associazioni di volontariato di Genova contattate il al numero 010 5956815.

Nella foto: al Gaslini un momento di gioco dedicato ai più piccoli

Potrebbe interessarti anche: , Associazione San Marcellino: dall'accoglienza ai laboratori, per ritrovare il gusto della vita , Premio per esperienze innovative di partnership sociali 2017 al progetto Smart Home , Il mago dei bambini speciali: una fiaba per parlare di disabilità , 150 anni di Azione Cattolica Diocesana: una veglia per festeggiare , Mondo in pace 2017 a Palazzo Ducale: il programma

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Hereditary Le radici del male Di Ari Aster Horror U.S.A., 2018 Quando l’anziana Ellen muore, i suoi familiari cominciano lentamente a scoprire una serie di segreti oscuri e terrificanti sulla loro famiglia che li obbligherà ad affrontare il tragico destino che sembrano aver ereditato. Guarda la scheda del film