Il Sorpasso - Genova

Food Genova Mercoledì 15 giugno 2005

Il Sorpasso

Genova - Oggi, mercoledì 15 giugno, entrando nel nuovo locale - in via dei Giustiniani 2r - ho pensato che a mancare era solo l'indimenticabile suono del clacson della Lancia Aurelia B24 “decappottabile e supercompressa” guidata da Vittorio Gassman nel celebre film di Risi.
Ed è proprio la passione per il cinema ad accomunare - ex proprietario de e - e Luca Valpreda, gli ideatori di questo progetto che coinvolge una delle zone più suggestive del centro storico: «lo scorcio di San Giorgio, con la sua chiesa, assomiglia a piazza Lavagna per bellezza e colori», mi spiega Luca, direttore di una agenzia di comunicazione milanese che si è innamorato di Genova e dei suoi carruggi, «il palazzo che ospita il locale è stato un convento nel ‘500, poi un deposito di abiti. Ed è caratterizzato da un anomalo campanile».

La voglia di tornare indietro nel tempo – e al cinema italiano degli anni ’60, in particolare – ha spinto Fabrizio e Luca a dedicare a quell’epoca il locale, «comprese le musiche in sottofondo, tratte dalle colonne sonore firmate da maestri del calibro di Morricone, Umiliani e Cipriani», spiega Nanni, che continua: «da sempre amo il cinema e Vittorio Gassman, infatti rivedo Il sorpasso ogni sei mesi: mi aiuta a caricarmi!». E quella creata da Fabrizio e Luca è infatti un’atmosfera rievocativa di un certo cinema: «un locale in bianco e nero», specifica Bruna Solinas, l’architetto che si è occupato dell’arredamento. «Le due sale hanno i nomi dei personaggi del film: Bruno - interpretato dal Mattatore - e Roberto, che ha il volto di Jean-Luis Trintignant», spiega la Solinas, che gestisce tra l’altro , la neonata galleria di piazza delle Vigne: «tutti gli oggetti e i materiali che ho utilizzato ricordano gli anni ’60». Molto curato anche il bagno, con piastrelle fatte a mano e una vecchia stufa completamente “restaurata” e riadattata all’ambiente (vedere per credere).

Dietro al bancone, poi, un grande foto-mosaico raffigurante una delle scene più note del film e firmato da Paolo Gaveglia. E che dire del corridoio che collega le due sale? Assomiglia ad una strada, con le sue linee discontinue luccicanti.
Non mancano, inoltre, gli schermi su cui verranno proiettati film attinenti al filone della commedia all’italiana e dei road movies. Particolarmente soddisfatto dell’operazione è Roberto Tomaello, allievo di Gassman alla sua Bottega teatrale di Firenze e insegnante al Liceo dello spettacolo di Sampierdarena: «ricordo Vittorio per la sua grande umanità e per la sua spiritualità, nonostante fosse laico fino al midollo..», racconta Tomaello, che in passato ha diretto il Teatro Ateneo, «questo nuovo locale è un modo, per Genova, di ricordare il Mattatore, che a questa città era molto legato».

Il Sorpasso ha appena debuttato che già si sente il profumo di collaborazioni cinematografiche: «con gli amici di , con cui collaboro dal '99 e che ritengo il movimento cinefilo più capace sul territorio», aggiunge Fabrizio, «e con , il locale genovese che sento più vicino grazie alla passione comune per il cinema».
Il Sorpasso sarà aperto dalle 7.00 del mattino fino all’1.00 di notte. Fino alle 18.00 sarà una caffetteria, ma dalle 18.00 si trasformerà in un American Bar, con aperitivi (spumanti & frutta, in particolare), birra e cocktail (tra i 5 e i 6 Euro) di ogni tipo, abbinati ai classici stuzzichini. Il locale verrà inaugurato giovedì 16 giugno alle 18.00.

Nelle foto: "Il Sorpasso" di via dei Giustiniani.

Potrebbe interessarti anche: , A Genova presso Minuto Caffé in Albaro arriva la scuola in caffetteria certificata Aicaf , I Ravioli di Paganini, una ricetta tutta genovese: come prepararli in casa , Mentelocale Bistrot in piazza Leo: serate a tema e aperitivi nel cuore di Albaro , Aperitivo Messicano a Mentelocale Bistrot di Palazzo Ducale, tra nachos e margarita , Recco: Focaccia col formaggio del Consorzio miglior cibo di strada. Il premio

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.