Genova Venerdì 4 marzo 2005

Una strega per un sorriso

Paese medioevale di montagna nei pressi di Sanremo, è entrato nella classifica dei borghi più belli d’Italia e ha portato avanti, negli ultimi anni, un'intelligente . Finalmente l’attenzione comincia a spostarsi sull’entroterra ligure, ricco di storia e fascino, portatore di una cultura antica e intatta, scampata al turismo di massa delle zone costiere.

Conosciuto come Paese delle Streghe per il processo lì istituito nel 1587, ospita oggi un ed è il suggestivo scenario di una iniziativa dedicata ai bambini malati di cancro. Il progetto Una strega per un sorriso è stato ideato da Ippolito Edmondo Ferrario, Direttore della Galleria d'Arte Sacerdoti di Milano: «l’iniziativa è nata circa un anno fa durante una delle serate trascorse nella sacrestia dell’Albergo Colomba d’Oro di Triora. Io e la proprietaria Simona Pastor volevamo fare qualcosa di buono e sapevamo che il "paese delle streghe", nella sua dolcissima e suggestiva tranquillità, avrebbe potuto lenire il dolore silenzioso di tante persone che soffrono e che ci sono accanto», spiega Ferrario.

Nasce così l’idea di creare una piccola casa di vacanze per bambini malati proprio a Triora, ma il progetto si rivela troppo ambizioso dal punto di vista economico. Presto trovata una soluzione: «in via sperimentale Simona, in alcuni periodi dell’anno, mette a disposizione dei bambini e delle loro famiglie una serie di soggiorni gratuiti, mentre io ho deciso di devolvere alla i guadagni derivanti dalla vendita dei miei libri dedicati alla storia e alle tradizioni della Liguria (l'ultimo uscito è Il paese del tramonto, De Ferrari Editore,Genova. 13 euro).

Una strega per un sorriso ha raccolti molti consensi: al progetto ha collaborato il Quadrilatero della Moda di Milano e sono scesi in campo anche i due scrittori e . E nemmeno gli abitanti di Triora si sono tirati indietro: per rendere più piacevole il soggiorno dei bambini organizzano gite in valle, passeggiate a cavallo, lezioni su come si confezionano le marmellate.

Per informazioni sulle associazioni di volontariato di Genova contattate il al numero 010 5956815.

Nella foto: l'ultimo libro di Ippolito Edmondo Ferrario
di Laura Calevo

Potrebbe interessarti anche: , Associazione San Marcellino: dall'accoglienza ai laboratori, per ritrovare il gusto della vita , Premio per esperienze innovative di partnership sociali 2017 al progetto Smart Home , Il mago dei bambini speciali: una fiaba per parlare di disabilità , 150 anni di Azione Cattolica Diocesana: una veglia per festeggiare , Mondo in pace 2017 a Palazzo Ducale: il programma

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Zanna bianca Di Alexandre Espigares Animazione Francia, Lussemburgo, U.S.A., 2018 L’avventura che ha emozionato intere generazioni, per la prima volta in una straordinaria animazione anche in 3D. Guarda la scheda del film