È bello vivere liberi! - Forlì - Cesena

È bello vivere liberi! - Teatro Bonci - Cesena (Forlì - Cesena)

15/10/2019

Lunedì 27 gennaio 2020

Ore 21:00

© cesena.emiliaromagnateatro.com

TERMINATO

Cesena (Forlì - Cesena) - Lunedì 27 gennaio 2020, ore 21, va in scena È bello vivere liberi! presso il Teatro Bonci di Cesena.

Cesena (Forlì - Cesena) - Lo spettacolo si ispira alla biografia scritta dalla storica Anna Di Giannantonio, di Ondina Peteani, Prima Staffetta partigiana d'Italia, deportata ad Auschwitz.

Cesena (Forlì - Cesena) - Ondina, a soli 17 anni, si accende di un irrefrenabile bisogno di libertà e partecipa alla lotta antifascista nella Venezia Giulia, dove la Resistenza inizia prima che nel resto d’Italia grazie alla collaborazione con i gruppi partigiani sloveni nati già nel 1941 per opporsi all’occupazione fascista dei territori Jugoslavi. È bello vivere liberi! è uno spettacolo per riscoprire l’atmosfera vitale e vertiginosa di quel periodo della nostra storia in cui tutto sembrava possibile. Per questo È bello vivere liberi! è dedicato a tutti quelli che l’antifascismo l’hanno studiato solo sui libri di scuola, perché anche per loro la Resistenza riacquisti significato.

Regia e interpretazione Marta Cuscunà.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 24/02/2020 alle ore 19:38.

Potrebbe interessarti anche: Giuseppe Giacobazzi in Noi, mille volti e una bugia, Forlì - Cesena, dal 28 aprile al 29 aprile 2020 , Ghost, il musical. L'amore è per sempre, Forlì - Cesena, 30 marzo 2020 , Zuppa Di Sasso, Forlì - Cesena, 29 febbraio 2020 , Solo, Forlì - Cesena, dal 11 marzo al 12 marzo 2020

Scopri cosa fare oggi a Forlì - Cesena consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Forlì - Cesena.

Allerta Coronavirus Attenzione! Se vi trovate in una delle regioni in cui vige l'ordinanza riguardante l'emergenza Coronavirus, ricordiamo che tutti gli eventi in programma dal 24 febbraio al primo marzo 2020, sono annullati. Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente gli organizzatori dei singoli eventi.