Escursioni sul Monviso a luglio 2020 - Cuneo

Escursioni sul Monviso a luglio 2020 - - Cuneo

29/06/2020

Fino a sabato 25 luglio 2020

CalendarioDate, orari e biglietti

Cuneo - A luglio sono sei le proposte escursionistiche del Parco del Monviso in collaborazione con l’associazione Vesulus. . In programma attività per famiglie, escursioni con risvolti culturali, un corso di Alpinismo di livello base e due grandi classici: l’escursione al Buco di Viso e un Giro del Monviso in tre giorni.

Cuneo - Ecco il calendario delle attività.
Si precisa che tutte le escursioni saranno condotte da una Guida Naturalistica riconosciuta dalla Regione Piemonte; che si riserva la facoltàdi modificare l’itinerario, anche il giorno precedente l’escursione, in caso di condizioni meteo sfavorevoli o pericoli oggettivi, previo avviso telefonico ai partecipanti.

Cuneo - Domenica 5 luglio
Di fiore in fiore
Escursione alla scoperta dei fiori e dei profumi dei prati alpini, dei loro usi e delle loro particolarità. 
Itinerario: Frazione Bernardi di Ostana (1415 m s.l.m.) – Pian del Ciarm (1634 m s.l.m.) – Santa Lucia della Vardetta (1610 m s.l.m.)
Dati tecnici: itinerario adatto a tutti, bambini compresi (dagli 8 anni in su), purché mediamente abituati all’attività fisica; tempo di percorrenza 4 ore circa, pause escluse; dislivello in salita 200 m circa; orario di partenza ore 9,30; luogo di ritrovo Ostana, rifugio Galaberna.
Abbigliamento e attrezzatura: scarponi o scarpe da trekking, abbigliamento adatto a condizioni piuttosto calde ma probabilmente variabili (giacca antipioggia) occhiali da sole, crema solare, borraccia, bastoncini.
Quota di partecipazione:12 Euro Guida Naturalistica, 8 Euro per tessera associativa (che fornisce assicurazione infortuni), 8 Euro bambini sotto i 14 anni. L’escursione si svolgerà con un minimo di 5 ed un massimo di 10 partecipanti.
Prenotazioni: al 346.8128622 (Emanuela) o sul sito https://www.vesulus.it/di-fiore-in-fiore/ 

Sabato 11 luglio
La forza della Terra
Le forze della Terra si manifestano con tutta la loro potenza solo in alcuni luoghi, e le pendici de Monviso sono uno di questi. Il movimento delle placche tettoniche, l’emersione di antichi fondali oceanici, la nascita e la morte di vulcani e scogliere, l’azione erosiva dei ghiacciai… Tutto questo, e molto di più, in questa escursione in alta Val Po, alla scoperta dei segreti delle ere passate.
Itinerario: Pian Regina (Crissolo, 1770 m s.l.m.) – Lago Grande di Viso e Rifugio Sella 2640 m s.l.m.) attraverso lo storico itinerario alternativo del vallone di Prato Fiorito – pranzo in rifugio Sella – ritorno ad anello attraverso il colle di Viso, morena glaciale e lago Chiaretto.
Dati tecnici: itinerario adatto a tutti, purché con buon allenamento all’attività fisica in montagna; dislivello in salita 900 m circa; orario di partenza ore 8.30; luogo di ritrovo Crissolo, loc. Pian Regina.
Abbigliamento e attrezzatura: scarponi o scarpe da trekking, abbigliamento adatto a condizioni meteo variabili (pile, giacca a vento, berretto), borraccia, bastoncini (facoltativi), occhiali da sole e crema solare.
Quota di partecipazione:12 Euro Guida Naturalistica, 8 Euro per tessera associativa (che fornisce assicurazione infortuni), 15 € pranzo presso rifugio Sella. L’escursione si svolgerà con un minimo di 5 ed un massimo di 20 partecipanti.
Prenotazioni: al 349.7209012 (Paolo) o sul sito

Domenica 12 luglio
Il Buco di Viso, tra storia e leggenda
Lungo l’antica via del sale, per ripercorrere la storia del Marchesato di Saluzzo, del primo traforo alpino, ma anche di Annibale e del suo presunto passaggio all’ombra del Monviso. Un’escursione storico- naturalistica, ad alta quota fino al confine francese.
Itinerario: Pian del Re (2020 m s.l.m.) – Buco di Viso (2882 m s.l.m.).
Dati tecnici: il percorso presenta un discreto dislivello ma non difficoltà tecniche, è quindi adatto a tutti purché mediamente abituati a camminare in montagna; tempo di percorrenza 6 ore circa a/r, pause escluse; dislivello in salita 850 m circa; orario di partenza ore 8,45; luogo di ritrovo Crissolo, davanti all’Ufficio Turistico.
Abbigliamento e attrezzatura: scarponi da montagna, abbigliamento a strati adatto a condizioni meteo variabili (pile, giacca a vento, guanti, berretto), occhiali da sole e crema solare, borraccia, bastoncini (facoltativi).
Quota di partecipazione:12 Euro per Guida Escursionistica Ambientale; 8 Euro per tessera associativa (che fornisce assicurazione infortuni); 8 Euro per ragazzi sotto i 14 anni. Navetta Crissolo-Pian del Re andata e ritorno prezzo da definire (6€ circa). Possibilità di merenda sinoira finale (facoltativa) presso il Rifugio Pian del Re.
L’escursione si svolgerà con un minimo di 5 e un massimo di 20 partecipanti.
Prenotazioni: entro il 9 luglio al 349.8439091 (Alma) o sul sito.

Da sabato 18 a lunedì 20 luglio
Giro del Monviso
Classico anello intorno al Re di Pietra, un trekking tra gli sconfinati paesaggi tipici delle verdi Highlands scozzesi, della sterminata tundra siberiana, dei cristallini laghi scandinavi, delle imponenti vette himalayane, della selvaggia taiga canadese. Un viaggio nella natura delle Alpi, nella storia dell’alpinismo e delle genti alpine, ma anche un viaggio dentro sé stessi, alla ricerca di un posto in cui finalmente lasciar spaziare lo sguardo…
Itinerario
1° giorno (18 luglio):
ore 10.00 partenza da fraz. Castello di Pontechianale (CN), 1600 m s.l.m. – Passo di San Chiaffredo, 2764 m s.l.m. – arrivo al rifugio Sella, 2460 m s.l.m. (mezza pensione con pernottamento)

2° giorno (19 luglio):
ore 7.30 partenza dal rifugio Sella – Lago Chiaretto, 2317 m s.l.m. – rifugio Giacoletti, 2744 m s.l.m. (pranzo) – Buco di Viso, 2882 m s.l.m. – Refugedu Viso (Francia), 2460 m s.l.m. (mezza pensione con pernottamento) 

3° giorno (20 luglio):
ore 7.30 partenza dal Refugedu Viso – Passo di Vallanta, 2811 m s.l.m. – arrivo al Rifugio Vallanta, 2444 m s.l.m. (pranzo) – arrivo a fraz. Castello di Pontechianale ore 16.00 circa

DISLIVELLI IN SALITA:
1° giorno: 1200 m circa
2° giorno: 800 m circa
3° giorno: 400 m circa

TEMPI DI PERCORRENZA:
1° giorno: 6 ore circa
2° giorno: 8 ore circa
3° giorno: 8 ore circa

PRANZI
1° giorno: al sacco a carico dei partecipanti
2° giorno: presso rifugio Giacoletti
3° giorno: presso rifugio Vallanta

Dati tecnici: escursionisti esperti, dotati di una buona abitudine a camminare in montagna. Il trekking prevede tappe di circa 8 ore e 20 km di cammino al giorno su sentieri di montagna (terra battuta/prateria/roccia) con dislivelli fino a 1200 m. e, per quanto non presenti difficoltà oggettive, richiede un discreto allenamento fisico alle escursioni in montagna. La lunghezza totale del tracciato è di circa 45 km.

Abbigliamento e attrezzatura: scarponi da montagna, abbigliamento “a cipolla”, adatto a condizioni meteo da calde a fresche e/o umide (giacca a vento e sovrapantaloni impermeabili, pile, guanti, berretto, calzettoni), occhiali da sole, crema solare, borraccia, pila frontale, bastoncini (facoltativi), cambio per il 2° e 3° giorno, effetti personali per il soggiorno in rifugio, asciugamani, sacco lenzuolo.

Quota di partecipazione: 75 Euro per Guida Escursionistica; 8 Euro per tessera associativa (che fornisce assicurazione infortuni); 50 Euro o 41 Euro (soci CAI) mezza pensione rifugio Sella; 50 Euro o 39 Euro (Soci CAI) mezza pensione al Refuge du Viso; 25 Euro circa per pranzi 2° e 3° giorno.

Totale: circa 208 Euro (188 Euro per soci CAI). Non sono comprese eventuali consumazioni extra, gettoni doccia e tasse di soggiorno nei rifugi. Possibili ulteriori sconti ai rifugi per minori di 18 anni.
Prenotazioni: entro il 1° luglio al 339.6908179 (Max) o sul sito https://www.vesulus.it/18-20-luglio-giro-del-monviso/
ATTENZIONE: l’attività si svolgerà con un numero minimo di 6 partecipanti.

Domenica 19 luglio
Dal Monviso all'Irlanda
Forse non tutti conoscono il segreto della giada del Monviso, il minerale che, millenni fa, ha viaggiato del Monviso in tutta Europa (Irlanda inclusa). E forse non tutti sanno che era soprannominata la pietra del fulmine. Certo, sono segreti. Ma per voi faremo un’eccezione: ve li sveleremo in questo incredibile viaggio indietro nel tempo.
Itinerario: Anello Meire Dacant (Oncino, 1770 m s.l.m.) – Laghi Bulè – lago e rifugio Alpetto – Meire Dacant.
Dati tecnici: itinerario in parte fuori da sentieri tracciati, richiede una buona abitudine alla progressione su terreno montano; tempo di percorrenza 2 ore circa, pause escluse; dislivello in salita 800 m circa; orario di partenza ore 8,30; luogo di ritrovo Oncino
Abbigliamento e attrezzatura: scarponi o scarpe da trekking, abbigliamento adatto a condizioni meteo variabili (pile, giacca a vento, berretto), borraccia,bastoncini (facoltativi), pila frontale o torcia.
Quota di partecipazione:12 Euro Guida Naturalistica, 8 Euro per tessera associativa (che fornisce assicurazione infortuni), 15 Euro pranzo presso rifugio Alpetto.
Prenotazioni: al 349.7209012 (Paolo) o sul sito 

Sabato 25 e domenica 26 luglio
Corso di alpinismo base
Corso base di alpinismo con pernottamento in uno dei rifugi più gettonati per le attività di alpinismo ed arrampicata del gruppo del Monviso, il rifugio Giacoletti. Grazie alla Guida alpina Gianluca Bocca si imparerà a conoscere le principali manovre base dell’alpinismo, il materiale necessario, le tecniche e di progressione. Il tutto sarà poi sperimentato direttamente “su campo” con le salite alle punte Roma, Udine e Venezia.
Programma:
1° giorno (25 luglio):
ore 9 ritrovo al parcheggio di Pian del Re, Crissolo, e partenza; salita alpinisti verso le punte Udine e Venezia; ore 15 rientro in rifugio e parte teorico-pratica su tecniche di arrampicata, uso dell’attrezzatura e dell’abbigliamoento tecnico. Dopo la cena, proiezione di slide.

2° giorno (26 luglio):
ore 8 partenza per la salita a punta Roma: ore 15 circa rientro alle auto. 

DISLIVELLI IN SALITA:
1° giorno: 1100 m circa
2° giorno: 500 m circa

Dati tecnici: esperienza di grado di difficoltà alpinisti F, accessibile a tutti coloro che abbiano un buon allenamento all’attività fisica in montagna.

Abbigliamento e attrezzatura: scarponi da montagna, abbigliamento a strati adatto a condizioni meteo variabili (pile, giacca a vento, guanti, berretto), occhiali da sole e crema solare, borraccia, bastoncini (facoltativi), pila frontale o torcia. Eventuale altro materiale tecnico sarà comunicato in base alle condizioni. Possibilità di affitto di ramponi (se necessari), casco e imbrago.

Quota di partecipazione: 150 Euro per Guida; 8 Euro per tessera associativa (che fornisce assicurazione infortuni); 8 Euro per ragazzi sotto i 14 anni

Prenotazioni: al 339.6908179 (Max) o via mail a vesulus@gmail.com

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 15/07/2020 alle ore 01:12.

Potrebbe interessarti anche: Occit'Amo 2020: Festival delle Terre del Monviso e delle Valli Occitane, Cuneo, fino al 15 agosto 2020 , Coez in concerto - Collisioni 2020, Cuneo, 19 luglio 2020 , Piero Pelù in concerto - Anima festival 2020, Cuneo, 16 luglio 2020 , Marchesato Opera Festival 2020 a Saluzzo, Cuneo, dal 16 luglio al 19 luglio 2020

Scopri cosa fare oggi a Cuneo consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Cuneo.