Giorno della Memoria a Saluzzo - Cuneo

Giorno della Memoria a Saluzzo - Saluzzo - Cuneo

23/01/2020

Fino a lunedì 27 gennaio 2020

TERMINATO

Cuneo - Lunedì 27 gennaio ricorre il Giorno della Memoria, giornata commemorativa internazionale in ricordo dell'Olocausto, sancita in Italia dalla  L. 211 del 20 luglio 2000 in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti.

Cuneo - Come ogni anno anche il Comune di Saluzzointende celebrare la ricorrenza,d’intesa e in collaborazione con enti, associazioni e scuole; la cerimonia ufficiale è stata quindi fissata a lunedì 27 gennaio con il seguente programma:

  • Cuneo - ore 10,30: in Sinagoga, Via Deportati Ebrei -Momenti comuni di riflessione con interventi di Mauro Calderoni - Sindaco di Saluzzo; Mons. Cristiano Bodo - Vescovo di Saluzzo; Giuseppe Segre, in rappresentanza della Comunità Ebraica di Torino

  • ore 11,30: nel Cimitero Israelitico, Via Lagnasco

Ma il programma delle celebrazioni, come ogni anno, si arricchisce di appuntamenti collaterali.

Il primo è Venerdì 24 gennaio presso la Castiglia: alle ore 16.30 si svolgerà la visita all'Archivio Storico "Traditi dalla Patria - la persecuzione degli ebrei saluzzesi nelle carte dell'archivio comunale" a cura della ditta Coopculture. A seguire, alle ore 17.30, nell’ambito della rassegna “Un libro per thé”, verrà presentato il libro Il treno della memoria” di Antonio Rinaldis (ed. Feltrinelli):un romanzo corale, dove momenti di riflessione e impegno si alternano con il divertimento e la voglia di comunicare, di essere e di giocare propri dei giovani. Il libro ripercorre il viaggio della memoria (da Torino ad Auschwitz e Birkenau con tappe a Budapest e a Cracovia) compiuto da un insegnante e dai suoi studenti nei luoghi segnati dalla violenza nazista. Le testimonianze dei ragazzi, rese in forma di scritti sintetici e immediati, costituiscono il controcanto della visione del viaggio del professore: due mondi a confronto, quello dei giovani e quello dell'adulto, due sguardi su un doloroso passato e sui campi di sterminio, ma in generale sull'esperienza dei totalitarismi che hanno straziato il Novecento europeo.

Sabato 25 gennaio alle ore 21,00 presso il Cinema Teatro Magda Olivero andrà invece in scena lo spettacolo teatrale Oltre la striscia di Fabio Pisano, regia di Pinuccio Bellone a cura dell'associazione teatrale La Corte dei Folli nell'ambito della rassegna Teatro amatoriale - stagione 2019-2020 del Cinema Teatro Magda Olvero (info su prenotazione e biglietti: mail - tel. 0175 219760).

Lo spettacolo affronta il problema della guerra e delle terribili conseguenze che porta inevitabilmente con sé, in qualunque epoca storica. Sul palco due uomini, un soldato israeliano e un medico palestinese, che si confrontano mentre si trovano nella striscia di Gaza e a poco a poco prendono consapevolezza di "essere colpevoli soltanto di essere innocenti", di essere semplici strumenti, a volte offensivi, di un qualcosa che loro non hanno potuto decidere e sul quale non sono riusciti ad intervenire.

Infine Lunedì 27 gennaio dalle ore 21,00 presso il Cinema Teatro Magda Olivero si svolgerà la proiezione di Liesel. Storia di un esodo sotto una buona stella di Fabio Gianotti e Sante Altizio. Saranno presente i registi con il prof.Lucio Monaco.

Il film, realizzato nel 2018 con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte e Regione Piemonte, narra la storia di Liesel Gorges scampata all'Olocausto con una rocambolesca fuga per mezza Europa durata 7 anni e terminata tra le montagne cuneesi, a Rittana, protetta dalla popolazione locale. Attraverso la storia di Liesel Gorges il film ripercorre la vicenda degli Ebrei di Saint Martin Vésubie, un capitolo importante della persecuzione nazifascista nel cuneese, ricordata da più di vent'anni dalla marcia "Attraverso la Memoria"

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 25/02/2020 alle ore 08:04.

Potrebbe interessarti anche: Michela Murgia e Chiara Tagliaferri: Morgana, donne che le madri non approverebbero, 22 marzo 2020 , Solcando le onde del tempo, Araldo Cavallera in mostra, dal 7 marzo al 13 aprile 2020 , Corso base di web marketing, dal 4 marzo al 1 aprile 2020 , Visita Teatrale al Museo Civico Casa Cavassa, 22 marzo 2020

Scopri cosa fare oggi a Cuneo consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Cuneo.

Allerta Coronavirus Attenzione! Se vi trovate in una delle regioni in cui vige l'ordinanza riguardante l'emergenza Coronavirus, ricordiamo che tutti gli eventi in programma dal 24 febbraio al primo marzo 2020, sono annullati. Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente gli organizzatori dei singoli eventi.