A mano libera, l’arte del corsivo al Castello della Manta - Cuneo

A mano libera, l’arte del corsivo al Castello della Manta - Castello della Manta - Cuneo

16/09/2019

Domenica 29 settembre 2019

© Luciano Monti_2016©FAI - Fondo Ambiente Italiano

TERMINATO

Cuneo - In un’era in cui la scrittura digitale ha quasi del tutto eclissato la grafia manuale, il FAI – Fondo Ambiente Italiano ritiene fondamentale la riscoperta di quest’ultima, e in particolare della calligrafia in corsivo, un essenziale momento formativo, strettamente connesso allo sviluppo di competenze motorie, psicologiche e linguistiche fondamentali, che l’uso delle tastiere non sollecita.

Cuneo - Da questa consapevolezza nasce l’idea di riproporre per la giornata di domenica 29 settembre A mano libera, l’arte del corsivo, evento organizzato per due anni consecutivi a Villa Necchi Campiglio a Milano e che per questa terza edizione assumerà valenza nazionale coinvolgendo oltre a Villa Necchi altri Beni del FAI del Piemonte come il Castello della Manta a Manta (CN), il Castello e Parco di Masino a Caravino (TO).

Cuneo - Per tutta la giornata si susseguiranno tavole rotonde aperte a tutti con esperti del settore a confronto, laboratori di scrittura manuale per adulti e bambini, sessioni di grafologia con grafologhe professioniste.

Il Castello della Manta a Manta (CN) sarà scenario di una giornata aperta a insegnanti, educatori, animatori, bambini, genitori e a tutti gli appassionati di scrittura manuale. 

Alle ore 11 si terrà una conferenza in cui l’archivista Guido Mones racconterà come si scriveva nel Quattrocento, all’epoca del Marchese di Saluzzo che per primo vi abitò; a seguire, la docente e psicologa Patrizia Zampella porrà l’accento sull’importanza pedagogica della scrittura manuale e sui cambiamenti nel modo di scrivere di ragazzi e adolescenti. Inoltre, speciali visite tematiche accompagneranno i visitatori alla scoperta della storia e dell’arte che il Castello conserva tra le sue mura: dai “tituli” della quattrocentesca Sala Baronale ai cartigli, fino alle frasi incise sulle pareti nel corso di lunghi secoli.

Su prenotazione, alle 14.30 e 16.30, si potrà partecipare ai laboratori di calligrafia con calamaio, inchiostro e pennino per adulti e bambini curati dall’Associazione culturale “Dal segno alla scrittura” di Torino, mentre alle 15.30 il Presidente dell’associazione Massimo Polello insegnerà agli aspiranti calligrafi come riprodurre la scrittura del genio Leonardo Da Vinci. I laboratori sono per un massimo di 25 persone a turno; è consigliata la prenotazione al numero 0175 87822 o via mail.

Sarà possibile prenotare un cestino da picnic entro le 12 di venerdì 27 settembre.

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE Per informazioni su orari e prezzi consultare sul sito del FAI.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 19/10/2019 alle ore 00:06.

Potrebbe interessarti anche: Ti racconto il castello: moda e motti al Castello della Manta, Cuneo, fino al 3 novembre 2019 , Settimana del Pianeta Terra a Cuneo, Cuneo, fino al 20 ottobre 2019 , Premio Cesare Pavese 2019, Cuneo, dal 26 ottobre al 27 ottobre 2019 , L’amicizia tra Primo Levi, Nuto Revelli e Mario Rigoni Stern raccontata a Mondovì, Cuneo, 19 ottobre 2019

Scopri cosa fare oggi a Cuneo consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Cuneo.