ll maestro è nell’anima. Lorenzo Riva in mostra per i 50 anni di alta moda - Como

ll maestro è nell’anima. Lorenzo Riva in mostra per i 50 anni di alta moda - Museo della Seta - Como

22/10/2019

Fino a martedì 31 marzo 2020

Como - Famoso in tutto il mondo per aver vestito le più prestigiose spose del jet set internazionale, Lorenzo Riva è maestro indiscusso anche nel pret a porter, nei vestiti di alta moda e nei sensuali abiti da sera. Allo stilista il Museo della Seta di Como dedica la sua prima mostra personale, esposta da mercoledì 30 ottobre 2019 a martedì 31 marzo 2020.

Como - In via Castelnuovo 9 l'esposizione ll maestro è nell’anima. Lorenzo Riva - Cinquant’anni di alta moda, curata da Paolo Aquilini, celebra il mezzo secolo di attività del maestro, esponendo abiti, bozzetti, rassegne stampa internazionali.

Como - La mostra sottolinea inoltre, per la prima volta, il genio eclettico dello stilista monzese attraverso le sue poco note ma incredibili collaborazioni. Alla base dell’esposizione un'ampia e lunga catalogazione dell’archivio dello stilista, formato da abiti, accessori, fotografie, bozzetti raccolti nel corso degli anni.

Tutti elementi in mostra che raccolgono ed esprimono un omaggio alla sua sfaccettata attività, che tocca anche varie collaborazione con il mondo del cinema: I panni sporchi di Monicelli del 1999, Il tempo delle mimose di Bracco del 2013 e La migliore offerta di Tornatore del 2015 sono i titoli di alcuni film nei quali Riva veste le attrici con i suoi straordinari capi.

Fra i personaggi vestiti da Lorenzo Riva anche star del cinema come Isabella Rossellini, Penelope Cruz, Jerry Hall, Chiara Mastroianni, solo per citarne alcune.

Frequentatore attivo della cultura milanese tra gli anni Settanta, Ottanta e Novanta, Riva vanta numerose collaborazioni con grandi artisti contemporanei protagonisti del Secondo Dopoguerra italiano: la più prestigiosa, che si trova in mostra, è quella con Mimmo Rotella, ideatore indiscusso della pop art italiana.

Alcuni dei suoi vestiti sono infatti la rielaborazione diretta di celebri dipinti dell’autore dei décollage più famosi al mondo. La produzione artistica di Riva dagli anni Sessanta ad oggi è una carrellata temporale su generi ed epoche in mutamento e l’allestimento della mostra verterà proprio su questo: tracciare in senso compiuto l’avvicendamento storico del gusto e dello stile, il mutamento del gusto estetico della moda e della conseguente evoluzione stilistica.

Orari di apertura: da martedì a domenica dalle 10.00 alle 18.00; per i gruppi prenotazione obbligatoria. Prezzi: intero 10 euro; ridotto per gruppi (min. 10 persone, max 25 persone, guida in italiano compresa): 7 euro a persona; studenti singoli con tesserino e under 18 4 euro; over 65 7 euro. Per info su riduzioni gruppi scolastici, famiglie e altro contattare lo 031 303180.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 05/12/2019 alle ore 19:47.

Potrebbe interessarti anche: Il bello dell'Orrido: il programma di incontri con scrittori e artisti, Como, fino al 7 dicembre 2019 , Como Città dei Balocchi: il Natale fra ruota, mercatini, Magic Light Festival e pista di pattinaggio, Como, fino al 6 gennaio 2020 , Capodanno 2020 sul lago con fuochi d'artificio, Como, 31 dicembre 2019 , Arturo Brachetti: Solo Show. Legend of Quick Change, Como, fino al 6 dicembre 2019

Mentelocale.it indica in modo indipendente alcuni link di prodotti e servizi che si possono acquistare online. In questo testo potrebbero comparire link a siti con cui mentelocale.it ha un’affiliazione, che consente all'azienda di ricavare una piccola percentuale dalle vendite, senza variazione dei prezzi per l'utente.

Scopri cosa fare oggi a Como consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Como.